Apricot Bowl

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr di albicocche fresche (o sciroppate), 4 cucchiaini di zucchero, 1 bottiglia di vino bianco, 4 cl. di curacao, 1 bottiglia di spumante brut.

Preparazione:

  • Sbucciate le albicocche, dimezzatele e snocciolatele. Cospargetele di zucchero e lasciatele macerare per 30 minuti. Versate sui frutti mezza bottiglia di vino e il curacao. Lasciate in infusione per un’ora.
  • Poco prima di servire il cocktail aggiungere il rimanente vino e lo spumante ben ghiacciati.

 

  • Note: I cocktail vengono consumati solitamente nella seconda parte della giornata. La categorizzazione secondo il momento di consumo quindi si distingue principalmente sulla base dell’effetto dato all’organismo, dividendo i composti quindi il momento del consumo è distinto sulla base della cena:
  • Pre dinner: vengono serviti come aperitivi, dal latino aperire (aprire); molti sono caratterizzati dalla proprietà di stimolare la salivazione e, di riflesso, l’appetito. Salvo eccezioni, sono caratterizzati dalla prevalenza di aromi amareggianti. In Italia vengono spesso supportati da stuzzichini di contorno.
  • After dinner: serviti dopo cena, possono essere digestivi oppure sostituire e\o accompagnare un dessert. Sono caratterizzati dalla presenza di liquori e creme, una composizione olfattiva e gustativa complessa, abbinati spesso ad una componente alcolica decisa.
  • Any time: sotto questo termine vengono inseriti molti cocktail, dai sapori molto variegati ma accomunati da sapori spesso freschi e dissetanti, oppure dolci. Sono composti da una base alcolica molto variabile, l’uso di addolcitori, succhi di frutti o analcolici e spesso riccamente decorati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *