Sorbetto al basilico

CappelloIngredienti:

16 foglie di basilico, 500 ml di vino spumante secco, 4 albumi d’uovo, 100 g di zucchero, 1 limone.

Preparazione:

  • Frullate per un minuto alla massima velocità il vino, il basilico, lo zucchero e il succo di limone. Montate a neve gli albumi e incorporateli agli ingredienti frullati.
  • Perché gli albumi si montino senza difficoltà, sia la ciotola che le fruste dello sbattitore (o la forchetta, se procedete manualmente) devono essere puliti e asciutti.
  • Per incorporare gli albumi senza smontarli, aggiungeteli al composto a cucchiaiate e poi copriteli con gli altri ingredienti, così da inglobarli senza mescolare.
  • Mettete il tutto in freezer per circa 45 minuti. Versate il sorbetto in bicchiere, facendo guarnizioni con foglie intere di basilico.
  • Note:
  • Il basilico è considerata l’erba aromatica più nobile e infatti il nome deriva da basilicum, pianta regale, e da basileus, re. Ha foglie ovali lanceolate, a volta bollose, lunghe da 2 a 5 centimetri, di colore verde più o meno intenso. In alcune varietà ha stelo violaceo (basilico violetto), in altre aroma mentolato.
  • Acquisto: accettarsi della freschezza della pianta che deve essere ben eretta, con foglie tese, non flosce.
  • Impiego: il basilico è termolabile e pertanto il miglior utilizzo è da crudo, unendolo alle preparazioni già cotte. È il protagonista del pesto alla genovese, per il quale si consiglia di escludere la varietà mentolate: l’ideale è impiegare il basilico genovese.
  • Nota nutrizionale: il basilico favorisce la digestione, è antisettico, tonico, contiene vitamina A e Sali minerali come potassio, calcio, fosforo e magnesio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *