Casatiello

Il casatiello è un rustico tipico Campano, che si prepara nel periodo di Pasqua ed è adatto anche per le gite fuori porta.

Ingredienti per la pasta:

  • 500 gr. di farina 00, 30 gr. di lievito di birra, 100 gr. di strutto, 15 gr. di pecorino grattugiato, 15 gr. di parmigiano grattugiato, 2 cucchiaini rasi di sale (non molto), 1 cucchiaio raso di pepe, q.b. di acqua.

Ingredienti per il ripieno:

  • 75 gr. di salame tipo Napoli, 75 gr. di mortadella, 75 gr. di pancetta, 75 gr. di prosciutto cotto oppure di ciccioli, 50 gr. di pecorino romano, 50 gr. di provolone piccante o semi piccante, 50 gr. di emmenthal, 50 gr. di provola affumicata, 4-5 uova fresche.

Preparazione:

  • Lavate le uova con cura senza farle rompere, mettetele in acqua fredda ricoperte completamente e cuocetele per circa 8 minuti a partire da quando bolle, mettetele poi in acqua fredda per fermare la cottura.
  • Tagliate a dadini i salumi e i formaggi. In una ciotola sciogliete il lievito con un pò di acqua tiepida, unite 2 pugni di farina, impastate e formate un panetto, copritelo e lasciatelo lievitare per circa 30 minuti.
  • In un’altra ciotola mettete la farina con il sale e apritela a fontana, al centro mettete il panetto lievitato, lo strutto e lavorate con le mani, unite il pecorino, il parmigiano grattugiato e il pepe, aiutandovi con un pò di acqua tiepida alla volta formate un impasto omogeneo.
  • Trasferite l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo energicamente per almeno 15 minuti.Mettete da parte un pezzetto di impasto che servirà per decorare le uova.
  • Con il matterello stendete il rimanente impasto in una sfoglia e cospargete la superficie con i dadini dei salumi e dei formaggi, quindi reimpastate il tutto con le mani facendo incorporare bene gli ingredienti, formate un rotolo e mettetelo in uno stampo a ciambella di 25-26 cm. di diametro unto di strutto e unite bene le estremità.
  • Mettete sopra le uova affondate leggermente e distanziate, con l’impasto avanzato formate delle striscioline e disponetele a croce su ogni uovo come in foto.
  • Coprite e fate lievitare in luogo riparato per 3-4 ore circa, cuocete poi in forno preriscaldato a 180° per circa un’ora e mezza, se occorre fate cuocere per altri 30 minuti.Servite tiepido o freddo, buono anche il giorno dopo.A piacere potete utilizzare altri tipi di formaggi e salumi.
  • Per la decorazione alcune ricette prevedono l’uso delle uova crude, io preferisco metterle sode per evitare che possano scoppiare nel forno.Se avete difficoltà a mischiare il ripieno con l’impasto, potete arrotolare la sfoglia come per il procedimento del tortano.
  • Il casatiello è simile al tortano, la differenza è che le uova non sono all’interno ma sono disposte sopra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *