Scaloppine in salsa di acciughe

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 fettine di vitello, 4 filetti d’acciughe acciughe sott’olio, prezzemolo, 4 pomodori maturi, 50g di burro, farina, 1 spruzzo di vino, sale pepe.

Preparazione:

  • Infarinate leggermente le fettine di carne. Fate scaldare in un tegame il burro, quando comincerà a sfrigolare unite la carne, rosolatela da tutte le parti, bagnatela con uno spruzzo di vino, fatelo evaporare a fuoco vivace poi abbassate la fiamma, salate e pepate e cuocete la carne per 7-8 minuti girandola spesso.
  • Togliete le scaloppine dal tegame e tenetele in caldo.Unite al sughetto nel tegame le acciughe spezzettate grossolanamente e abbondante prezzemolo tritato, quindi continuate la cottura per pochi istanti mescolando di continuo e schiacciando con una forchetta in modo da fare “ sciogliere” le acciughe.
  • Pulite, lavate e affettate i pomodori eliminando i semi, distribuiteli sui piatti individuali, sistematevi le scaloppine che avete tenuto in caldo e irrorate con la salsina alle acciughe ben calda.
  • Note: 
  • La scaloppina, o anche “scaloppa”, è un piatto tipico della tradizione italiana.
  • Preparazione: Le scaloppine sono filetti sottili, di solito manzo o anche pollo, infarinati, saltati in padella e, dopo aver trasformato il fondo di cottura in una salsa con l’aggiunta di limone, vino bianco, marsala o altri ingredienti, rimessi in padella a insaporire e serviti poi con tale salsa.
  • A seconda delle tradizioni gastronomiche la salsa di accompagnamento delle scaloppine può variare di molto. Nelle zone mediterranee vengono spesso cucinate alla pizzaiola, ovvero con olio, pomodoro, origano, mentre nelle regioni settentrionali per la cottura viene tradizionalmente utilizzato il burro e la salsa comprende spesso anche la panna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *