Confettura di fichi e arance

Ingredienti:

  • 150 g di fichi secchi, 5 arance possibilmente non trattati, 400 g di zucchero semolato.

 Preparazione:

  • sciacquate i fichi e metteteli a bagno per un’ora. Prelevate la scorza di un’arancia e tagliatela a striscioline.
  • Scottate le scorzette dell’arancia nell’acqua bollente per un minuto, poi cambiate acqua e ripetete per altre 2 volte.
  • Pelate 4 arance a vivo e tagliatele a dadini. Pesate la polpa: se ottenete meno di 450 grammi, aggiungete un po’ di succo dell’altra arancia.
  • Versate la polpa in una pentola con le scorzette e lo zucchero. Portate a ebollizione e cuocete per 10 minuti, togliendo spesso la schiuma. Unite i fichi tagliati a dadini.
  • Cuocete finché il composto diventa sodo e la prova del piattino sarà positiva. Versate subito la confettura in vasetti sterilizzati, chiudete ermeticamente.
  • Capovolgete i vasetti e lasciateli in questa posizione per una decina di minuti, (in modo che si formi il sottovuoto), rimetteteli quindi in piedi.
  • Quando si saranno raffreddati conservateli in un luogo fresco, asciutto e, preferibilmente, al buio.
  • Gustate  la confettura dopo  un mese.
  • Suggerimento: Per vedere se la confettura è pronta, fate la prova del piattino che consiste nel far cadere da un cucchiaino su un piatto asciutto un poco del composto che state preparando; se la confettura si attacca al piattino e non scorre su di esso ciò vuol dire che è già pronta.
  • Nota nutrizionale: i fichi sono frutti ricchi di vitamina A, B1, B2, B3 e C. contengono inoltre Sali minerali quali calcio, potassio, magnesio, ferro e fosforo, e pertanto fortificano ossa e denti, oltre a proteggere la pelle.
  • L’arancia è un frutto ricco di vitamina C che non solo svolge un’azione utile al sistema immunitario, ma combatte anche i radicali liberi. Soprattutto le arance a polpa rossa, ossia ricche di antociani, hanno proprietà antiossidanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *