Mostarda di pere

Ingredienti:

  • 1kg di pere Coscia (oppure altre pere di formato grande – ben sode), 1 limone, 400 g di zucchero, essenza di senape (la trovate nelle migliori erboristerie).

Preparazione:

  • Spremete il limone e versate il succo in una ciotola con un bicchiere di acqua. Sbucciate le pere, tagliatele a metà e tuffatele nella ciotola.
  • Lasciate ogni pera nell’acqua giusto il tempo di sbucciare la seguente. Man mano che le togliete, trasferitele in una casseruola.
  • Coprite le pere con lo zucchero. Mettete il coperchio e lasciate macerare per 4 ore. Mettete la casseruola sul fuoco bassissimo, sempre coperta.
  • Quando la frutta bolle, lasciate cuocere per 3 minuti e spegnete. Sistemate un piattino sulla frutta in modo che rimanga immersa.
  • Lasciate raffreddare. Toglietele pere dal liquido e sistematele su un piatto.Rimettete sul fuoco la casseruola con lo zucchero e lasciate bollire finché lo sciroppo non si riduce della metà.
  • Spegnete e immergete nuovamente le pere, coprendole col piattino. Lasciatele raffreddare e trasferitele nei barattoli di vetro.
  • Versate qualche goccia di essenza di senape nello sciroppo e mescolate. Versate lo sciroppo sulle pere, chiudete i vasi e teneteli in frigorifero per 2 giorni.
  • Sterilizzate i vasi per 30 minuti, lasciate raffreddare e mettete in dispensa.
  • Note: Tradizionalmente le mostarde vengono usate come accompagnamento al bollito, mentre in tempi più moderni si è diffuso l’abbinamento con i formaggi, in genere stagionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *