Marmellata al caffè

Ingredienti:

  • 30 g di caffè macinato, 1 kg di mele golden (sbucciate e senza torsolo), 2 limoni (succo e qualche scorzetta), 700 g di zucchero semolato, 1 bicchierino di brandy.

Preparazione:

  • Fate un caffè piuttosto forte usando la moka o la macchina per l’espresso. Tagliate le mele a fettine sottili. Sistemate le fettine a strati in una casseruola alternando la frutta con lo zucchero.
  • Versate il succo di limone. Mettete la casseruola sul fuoco e portate ad ebollizione mescolando spesso. Lasciate sobbollire per 5 minuti e poi unite il caffè e le scorzette di limone tagliate sottili.
  • Continuate la cottura, a fuoco moderato, finché le mele saranno quasi spappolate. Passate il composto al setaccio (o frullate) quindi rimettete la marmellata sul fuoco per altri 5 minuti.
  • Unite il brandy ed invasate la marmellata, ancora calda, in vasi di vetro accuratamente lavati e scaldati con acqua bollente.
  • Mentre riempite i barattoli teneteli appoggiati sopra uno strofinaccio piegato a metà per evitare il contatto diretto con il piano di lavoro, più freddo (la brusca reazione potrebbe rompere il vetro).
  • Chiudete i barattoli e rovesciateli in modo da eliminare l’eventuale aria. Lasciate raffreddare e riponete in dispensa.
  • Note:
  • La mela è un frutto tondo, con tronco conico più o meno oblungo, definito da buccia liscia o rugginosa, di colore verde, giallo o rosso. La polpa è bianca o color crema, soda, succosa, di sapore dolce o acidulo, a volte farinosa. Tra le varietà di mele autunnali di facile reperibilità si ricordano: golden delicious, raccolta in settembre e ottobre e presente sul mercato praticamente tutto l’anno, con buccia color giallo e sfumature verdi, polpa dolce con vena acidula, succosa, aromatica; granny smith, la mela verde di colore brillante, con plolpa succosa, piacevolmente acidula; renetta (del Canada), di colore giallo, con sfumature verdi e talvolta rossastre, polpa poco succosa, leggermente acidula e aromatica; fuji, con buccia di colore rosato o rosso, polpa zuccherina, succosa e croccante; stark, di colore rosso uniformemente distribuito, spesso striato, con polpa succosa e dolce. Come la delicious, queste mele si trovano in commercio per molti mesi l’anno.
  • Acquisto: i frutti devono essere sodi, senza ammaccature, con picciolo saldamente attaccato.
  • Impiego: le mele si consumano crude al naturale, oppure unendole a insalate a foglia. Si cuociono al forno o in tegame e si utilizzano per preparare composte da abbinare anche a carni. Sono protagoniste di crostate e di torte. Inoltre sono molto apprezzate semplicemente farcite con amaretti o altri ingredienti dolci e cotte al forno.
  • Nota nutrizionale: la polpa ricca di vitamina A, mentre nella buccia si concentra la C. contiene molto potassio, è povera di sodio e garantisce un apporto di polifenoli, antiossidanti naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *