Cavolfiore sott’aceto

Cavolfiore sott’aceto
Cavolfiore sott’aceto

Ingredienti:

  • 1 kg. e 1/2 di cavolfiore, 5 2 foglie di alloro, 1 lt. di aceto di vino bianco, 50 gr. di sale, 8 grani di pepe, olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

  • Scegliete un cavolfiore bianco e ben sodo. Ripulitelo delle parti scure, assicurandovi inoltre che sia sano. Cuocete il cavolfiore a vapore, o in poca acqua (la parte bianca non va coperta) addizionata con 25 gr. di sale.
  • Non appena il cavolfiore sarà ammorbidito (attenzione non deve essere troppo cotto), lo potete estrarre dall’acqua, dividetelo a cimette della stessa misura , lavatele e mettetele ad asciugare sopra un canovaccio.
  • Non appena saranno quasi asciutte , potete preparare l’aceto aromatizzato, mettendolo a bollire in una pentola con il rimanente sale, i chiodi di garofano, il pepe e l’alloro.
  • Fate bollire e sobbollire per qualche minuto. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare. Riponete le cimette in vasi, ovviamente puliti ed asciutti, cercate di non lasciare vuoti d’aria tra una cimetta e l’altra, e ricopritele con l’aceto freddo che avrete filtrato.
  • I barattoli vanno tenuti aperti per un paio di giorni.
  • Note: Per ottimizzare la conservazione potete versare un pò d’olio prima di chiudere ermeticamente il vasetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *