Albicocche spiritose

Ingredienti:

  • albicocche, alcool puro a 95°, zucchero semolato.

Preparazione:

  • Scegliete con cura le albicocche di piccole dimensioni e non eccessivamente mature.Eliminate il nocciolo praticando un’incisione da un’estremità all’altra.
  • Dopo averle scottate leggermente in acqua bollente, scolatele e disponetele nei vasi senza pressarle: se vi piace potrete aggiungere un poco di vaniglia e un bicchierino di rum.
  • Diluite l’alcool con acqua zuccherata.Alcool e acqua devono essere di uguale quantità, (ad un litro di alcool aggiungete un litro di acqua).Riempite i vasi fino all’imboccatura.
  • Applicate le capsule chiudendo decisamente, ma senza forzare troppo. Riponete i contenitori e lasciateli riposare per 2 mesi prima della consumazione.
  • La frutta, in particolar modo ciliegie e uva, si possono conservare sotto alcol da liquori (circa 95°) diluito con lo zucchero sciolto in acqua, in una proporzione nella quale l’alcol non sia inferiore al 50 per cento. Si può anche usare solo brandy, grappa, gin, vodka, whisky: liquori non inferiori a 45°. I vasi vanno riempiti fino all’imboccatura con il liquido e poi tappati. In genere si lasciano riposare due o tre mesi prima del consumo.
  •  Note:
  • l’albicocca è un frutto carnoso, globoso o allungato, percorso da un solco. La buccia ha colore giallo-arancione che può tendere al rosso. Ha polpa dolce e profumo di buona intensità. Matura fra tarda primavera e inizio estate.
  • Acquisto: la albicocche si acquistano mature in quanto i frutti ancora un po’ acerbi, una volta raccolti, non maturano completamente. Vanno scelte intensamente profumate, anche ricoperte di macchiette purchè prive di colorazioni verdi o giallo chiaro.
  • Impiego: è un frutto deperibile, da consumare entro pochi giorni dalla raccolta. Si può aprire a metà, snocciolare ed essiccare o conservare come confettura , marmellata o gelatina. Si utilizza anche in pasticceria oltre che nella preparazione di gelati e sorbetti.
  • Nota nutrizionale: le albicocche sono particolarmente ricche di betacarotene (protovitamina A) e pertanto svolgono un’azione antiossidante, quindi antinvecchiamento e antitumorale. Quelle essiccate sono ricche di vitamina A, ma anche di fibre. Contengono Sali minerali come potassio, magnesio, fosforo e ferro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *