Cubbaita di giuggiulena (Torrone di sesamo)

La Cubbaita è un’antichissima ricetta che si racconta provenga dai Saraceni, ma che in Sicilia è diventato un elemento sempre presente sulla tavola della festa e sulle bancarelle delle feste patronali.
Questo dolce non è altro che un particolare torrone tipico del Palermitano, che sostituisce con semi di sesamo (da noi chiamata“giuggiulena”), le mandorle e i pistacchi che si usano per fare il classico torrone. Gli ingredienti per la preparazione della Cubbaita sono semplici e genuini, si tratta di zucchero, miele e profumati semi di sesamo, mescolati insieme in una pentola che danno vita ad un composto dorato e profumatissimo, e mangiato solo dopo averlo steso e fatto raffreddare su un piano di marmo.

Cubbaita di giuggiulena (Torrone di sesamo ) 4
Cubbaita di giuggiulena (Torrone di sesamo )

Cubbaita di giuggiulena (Torrone di sesamo ) 5
Cubbaita di giuggiulena (Torrone di sesamo )

Cubbaita di giuggiulena (Torrone di sesamo ) 6
Cubbaita di giuggiulena (Torrone di sesamo )


Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di zucchero semolato, 150g di miele, 200g di semi di sesamo, olio di mandorle ( o di semi ), ½ limone.

Preparazione:

  • Versate lo zucchero in una casseruola e fatelo sciogliere su fuoco molto bassa con 1 dl d’acqua; aggiungete il miele e tenete sulla fiamma fino a quando il preparato avrà assunto una colorazione dorata.
  • Aggiungete i semi di sesamo e proseguite la cottura ancora per pochi minuti. A questo punto, rovesciate il composto su un piano di marmo unto d’olio (in alternativa stendete tutto su un foglio di carta forno precedentemente oliata) e livellate la superficie ad uno spessore di circa un paio di centimetri, usando mezzo limone infilato in una forchetta oppure una lama o una spatola ben oleata.
  • Lasciate intiepidire il torrone, poi, con un coltello unto e ben affilato, praticate dei tagli in modo da formare dei rombi o dei rettangoli.
    Mettete la cubbàita così tagliata in un piatto da portata e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *