Calzoncelli di sardine

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di pasta di pane, 2 cucchiai di latte,1 tuorlo, 300g di sardine fresche, 4 spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo, 1 tazzina di olio extravergine d’oliva, pangrattato, 2 cucchiai di uva sultanina, 1 cucchiaio di pinoli, sale, pepe.

Preparazione:

  • Manipolate la pasta di pane, incorporandovi poco alla volta tre cucchiai d’olio e il tuorlo stemperato con il latte.Sbattetela fino a quando gli ingredienti aggiunti saranno bene incorporati; quindi raccoglietela a palla, ponetela in un luogo tiepido e lasciate che riprenda la lievitazione.
  • A parte, intanto, pulite i pesci; decapitateli, sviscerateli, apriteli a libro e diliscateli: spellateli, per quanto sia possibile e privateli d’ogni residuo di spine.
  • Raccoglieteli in un tegame, con il resto dell’olio, un trito d’aglio e prezzemolo, sale e pepe; metteteli sul fuoco e fatelistufare piano, spezzettandoli con un cucchiaio di legno.Una volta cotti, spolverizzateli di pangrattato e cospargeteli di uvetta ammollata e di pinoli tostati.
  • Dividete la pasta in 8 pezzi e spianateli tutti quanti, ricavando 8 dischi sottili, di circa 9 cm di diametro.Distribuite su ciascuno di essi una cucchiaiata dell’intingolo di sardine e ripiegateli a mezzaluna, incollando con cura il doppio bordo ripiegato, dopo averlo spennellato moderatamente d’acqua.
  • Man mano che saranno pronti, poggiate i calzoncelli su una teglia, ricoperta di carta da forno.
  • Alla fine cuocete i calzoncelli a 200°C per circa 15 minuti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *