Zucca all’agrodolce (Ficatu ri sette cannoli)

Piatto tipico del Palermitano va comunemente anche sotto il nome di “Ficatu ri sette cannoli”. La zucca gialla viene, in questo antipasto, abbinata all’agrodolce che è uno dei caratteri principali della cucina Siciliana. Ottenuto combinando lo zucchero con aceto o limone. Questo piatto nacque in uno dei più antichi e popolari mercati di Palermo, quello della Vucciria, dove ancora oggi c’è la celebre fontana del ‘Garraffello’ che ha appunto sette bocche (in siciliano cannoli). Proprio vicino a questa fontana era solito sistemarsi un venditore ambulante di zucca già cucinata. I suoi clienti erano modesti operai che a mezzogiorno facevano colazione con questo piatto povero. Il venditore perciò pubblicizzava la propria mercanzia arricchendone il valore con la metafora ‘ficatu ri setti cannoli’ (fegato dei sette cannoli) ricordando il fegato in agrodolce. Visto il successo di vendita, altri venditori seguirono il suo esempio e si appropriarono “dell’abbanniatina”. Tutti vendevano la zucca rossa “abbanniando”:” ’u ficatu ri setti cannoli”. Questo piatto, diventato un’icona della cucina tipica palermitana, viene venduto tuttora nelle friggitorie e nelle bancarelle dei mercati popolari della Vucciria, di Ballaro’, del Capo.

Zucca all’agrodolce (Ficatu ri sette cannoli)
Zucca all’agrodolce (Ficatu ri sette cannoli)

Zucca all’agrodolce (Ficatu ri sette cannoli)
Zucca all’agrodolce (Ficatu ri sette cannoli)

Zucca all’agrodolce (Ficatu ri sette cannoli)
Zucca all’agrodolce (Ficatu ri sette cannoli)

Ingredienti per 4 persone:

  • 1kg di zucca gialla, 4 spicchi d’aglio,una manciata foglie di menta, olio extravergine d’oliva, sale, pepe, zucchero semolato, 1 bicchiere d’aceto di vino bianco.

Preparazione:

  • Private la zucca della buccia e dei semi, tagliatela a fette abbastanza regolari.
  • Fate imbiondire 2 spicchi d’aglio pelati in una padella con 1 bicchiere di olio d’oliva, poi eliminateli e friggete la zucca. Appena sarà dorata, conditela con una presa di sale.
  • Rimettete la padella con l’olio sul fuoco, ed aggiungete 2 cucchiai di zucchero, 2 spicchi d’aglio a fettine e l’aceto.
  • Mescolate con un cucchiaio di legno e tenete sul fuoco basso, fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto, l’aceto parzialmente evaporato e l’aglio si sarà dorato.
  • Spegnete e versate il tutto sulle fettine di zucca, aggiungete le foglie di menta. Fate raffreddare e servite in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *