Coniglio al pomodoro con erbe aromatiche

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 coniglio da 1,2kg tagliato a pezzi, 300g di pomodori, 2 scalogni, 2 rametti di rosmarino, 2 rametti di timo, 3 foglie di salvia, 1 presa di origano, 1 bicchiere di vino bianco secco, 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione:

  • Tritate gli scalogni e rosolateli a fuoco moderato in una capace casseruola con l’olio d’oliva. Unite i pezzi di coniglio, qualche aghetto di rosmarino tritato e le foglie di salvia e proseguite la rosolatura per 5-6 minuti.
  • Bagnate con il vino e lasciate evaporare a fuoco vivace, poi con acqua calda, salate, pepate e lasciate cuocere coperto per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Aggiungete i pomodori a pezzi, il timo, l’origano e continuate la cottura per 20 minuti, regolate di sale verso la fine. Servite il coniglio al pomodoro caldo.
  • Note:
  • Lo scalogno è un bulbo della stessa famiglia della cipolla, però è più piccolo e più affusolato. Come la cipolla, ha aroma e gusto penetranti, talvolta pungenti. È presente in molti mesi, anche perchè ne esistono diverse varietà con differenti epoche di maturazione. In linea di massima lo scalogno raccolto in giugno viene consumato fresco, mentre quello raccolto in luglio è destinato alla conservazione. In Italia tra i più noti va ricordato lo scalogno di Romagna.
  • Acquisto: al tatto il bulbo deve rivelarsi sodo, ma non secco.
  • Impiego: viene utilizzato in sostituzione della cipolla soprattutto nella preparazione di salse, come quella di aceto di vino rosso e pepe per condire le ostriche, e nella cucina francese.
  • Nota nutrizionale: lo scalogno contiene vitamina A, b1, B2 e C.  Ha proprietà antisettiche ed è cardiotonico; apporta inoltre Sali minerali quali sodio, potassio, calcio e fosforo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *