Carciofi all’arancia siciliana

I carciofi all’arancia siciliana sono un contorno semplice e gustoso. La presenza dell’arancia spremuta insaporisce i carciofi, rendendoli ancor più gustosi. Un piatto buonissimo e leggero che non vi deluderà e sarà apprezzato anche dai vostri commensali.

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 carciofi, 1 ciuffo di prezzemolo, qualche foglia di menta, 1 scalogno, 1 arancia, 1 limone, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale.

Preparazione:

  • Spuntate  i carciofi; tagliateli a metà ed eliminate l’eventuale fieno. Riduceteli, quindi, a spicchi e tuffateli man mano in acqua e succo di limone.
  • Tritate finemente lo scalogno con il prezzemolo e la menta e fate imbiondire tutto in un tegame con l’olio; aggiungete e carciofi scolati ma ancora abbastanza umidi e fate insaporire per 5 minuti, mescolando.
  • Salate, pepate, coprite con mezza tazza d’acqua miscelata con il succo d’arancia. Cuocete coperto per una ventina di minuti. Servite i carciofi all’arancia ben caldi.
  • Note:
  • Il carciofo è una grossa pianta erbacea perenne, con foglie lunghe, che viene coltivata in campi (detti carciofaie) lungo le riviere mediterranee.
  • È un ortaggio molto diffuso nel nostro Paese, in due particolari varietà; quella con le spine, e quella senza spine, detta “mammola”.
  • Appaiono sul mercato, in genere verso l’autunno. La loro freschezza si riconosce dal fiore ben chiuso e dalle foglie rigide e lucenti che, piegate versi l’esterno, debbono spezzarsi.
  • Il carciofo è ricco di potassio, ferro ed altri minerali. Disintossicante naturale, è anche antiossidante, abbassa i livelli di colesterolo e svolge, se consumato crudo, un’azione epatoprotettiva oltre a favorire la secrezione biliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *