Gelo ri muluni ( anguria)

Il gelo di anguria o di melone (in dialetto” gelo ri muluna” ) è un dolce al cucchiaio tipico siciliano. A Palermo il gelo si prepara  per tradizione il giorno di Santa Rosalia, il 15 luglio per il festino, per il giorno di ferragosto ma anche per combattere il caldo estivo. Dolce molto fresco e aromatico, facile da fare, rinfrescante e dissetante. È una specie di semifreddo al cocomero, molto colorato bello da vedere e buono da gustare aromatizzato con vaniglia e cannella, e decorato con pistacchi tritati e gocce di cioccolato amaro ; quest’ultimo per imitare la presenza dei semi d’anguria.

Gelo ri muluni ( anguria)
Gelo ri muluni ( anguria)

Gelo ri muluni ( anguria)
Gelo ri muluni ( anguria)

Gelo ri muluni ( anguria)
Gelo ri muluni ( anguria)

Ingredienti gelo di anguria per 4 persone:

  • 1 litro di succo di anguria, 90g di amido di mais, 150g di zucchero,100ml di acqua di cannella, 1 stecca di cannella, 20g di pasta di gelsomino,2 cucchiai di cioccolato fondente a gocce,2 cucchiai di pistacchi tritati (o in polvere), 50 grammi di zuccata (cucuzzata) tagliata a piccoli dadini (facoltativo).

Preparazione:

  • Mondate l’anguria, privatela dei semi, riducetela a pezzi e passatela al passaverdura. Filtrate il succo di anguria e mettetelo in un tegame e lasciate momentaneamente da parte.
  • Preparate l’acqua alla cannella , mettete 100ml di acqua in un tegamino unite la stecca di cannella, portate a bollore e fate cuocere per alcuni minuti, poi spegnete e lasciate in infusione la stecca di cannella per 10 minuti.
  • Mettete il tegame con il succo di anguria sul fuoco, prelevate 2 mestoli di succo e mettetelo in una ciotola (vi servirà per diluire l’amido di mais).
  • Aggiungete al succo l’acqua alla cannella, la pasta di gelsomino e lo zucchero, mescolate per bene e portate a ebollizione.
  • Sciogliete l’amido di mais con il succo di anguria che avete tenuto da parte, e mescolate con una frusta in modo che non si formino grumi.
  • Appena il liquido prende a bollire unite la lega che avete appena preparato, fate addensare sempre mescolando per alcuni minuti, poi spegnete e lasciate intiepidire.

  • Incorporate, quindi, il cioccolato a scaglie, la zuccata e la vanillina; versate tutto in un vassoio inumidito ( o in coppette) e ponete in frigo per un giorno intero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *