Involtini di melanzane alla palermitana

Gli Involtini di melanzana alla palermitana, un piatto semplice ma gustoso che racchiude molti degli ingredienti base della cucina siciliana: le melanzane, i pinoli, l’uvetta. Facile da fare e si possono preparare in anticipo, conservarli in frigo e cuocerli poco prima di servirli. Una ricetta ideale per una cena tra amici o un pranzo in famiglia, che potete presentare sia come antipasto sia come secondo o come contorno. Provateli e ne rimarrete conquistati!

Involtini di melanzane alla palermitana
Involtini di melanzane alla palermitana

Involtini di melanzane alla palermitana
Involtini di melanzane alla palermitana

Involtini di melanzane alla palermitana
Involtini di melanzane alla palermitana

Ingredienti per 4 persone:

  • 2  grosse melanzane tunisine (viola tonde), 1 piccola cipolla, 200g di pangrattato, 1 cucchiaio di pinoli, 1 cucchiaio di uvetta, pomodoro pelato, 2 rametti di origano fresco (o una manciata secco), 3 cucchiai di caciocavallo grattugiato,150g di scamorza affumicata,100g di formaggio primosale,  olio extravergine d’oliva, olio di girasole per friggere, sale, pepe.

Preparazione:

  • Lavate e affettate le melanzane; cospargetele di sale e ponetele in un colapasta a perdere il liquido di vegetazione per circa 1 ora.
  • Nel frattempo, tritate la cipolla e lasciatela rosolare appena in una padella, con 2 cucchiai d’olio, aggiungete quindi il pangrattato, l’uvetta, i pinoli, il caciocavallo grattugiato, sale, pepe e amalgamate tutto insieme a 2 mestoli di salsa di pomodoro.
  • Tagliate la scamorza affumicata a fette, infine tagliate ogni fetta a bastoncini e tenete momentaneamente da parte.
  • Trascorso il tempo necessario, asciugate le melanzane e friggetele in olio extravergine, appena saranno dorate da entrambe le parti, scolatele e adagiatele su carta assorbente a perdere l’unto in eccesso.
  • Appena saranno fredde, stendetele, su un piano e distribuite su ciascuna fetta un cucchiaio scarso della farcia preparata e un bastoncino di scamorza affumicata.
  • Arrotolate e disponete gli involtini in una teglia unta d’olio.
  • Tritate grossolanamente il pomodoro pelato, conditelo con sale, pepe e una spolverata di origano.
  • Versate la salsa preparata sugli involtini, spolverizzateli leggermente con del pangrattato e foglioline tritate di origano fresco. Fate gratinare per 10 minuti in forno, a 200°C.
  • Grattugiate il primo sale in una grattugia a fori larghi, in modo da ottenere fili di formaggio, e tenete momentaneamente da parte.
  • Trascorso questo tempo, tirate fuori la teglia e guarnite gli involtini con il primo sale grattugiato a fili, con foglioline di origano fresco.
  • Coprite la teglia con carta d’alluminio, e rimettetela in forno per altri 5 minuti, il tempo necessario per fare sciogliere il formaggio e fare ben amalgamare gli odori.
  • Sfornate e lasciate intiepidire gli involtini prima di servirli.
  • Gli involtini di melanzane sono ottimi sia caldi che freddi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *