Focaccia di melanzane della Pasticciona

La focaccia di melanzane è una torta salata soffice che racchiude uno squisito ripieno di melanzane, primo sale e caciocavallo,(formaggi tipici siciliani). Ricetta facile, che potrete preparare in anticipo, si gusta bene anche fredda. Ottima come antipasto, merenda o come uno spuntino da portare ad un pic-nic.

Focaccia di melanzane della Pasticciona
Focaccia di melanzane della Pasticciona

Focaccia di melanzane della Pasticciona
Focaccia di melanzane della Pasticciona

Focaccia di melanzane della Pasticciona
Focaccia di melanzane della Pasticciona

Ingredienti per la pasta:

  • 500g di farina 00, 50g di strutto, 50g di zucchero semolato, 10g di sale, 25g di lievito di birra, 250ml di acqua tiepida.

Ingredienti per la farcitura:

  • 2 melanzane, 3 pomodori, 200g di formaggio primo sale, 80g di caciocavallo grattugiato, 4 foglie di basilico,2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, olio per friggere, sale, pepe, semi di sesamo, 1 tuorlo d’uovo e 1 cucchiaio di latte per pennellare la focaccia.

Preparazione:

  • Amalgamate bene tutti gli ingredienti, dopo aver sciolto il lievito nell’acqua e aggiunto il sale. Lavorate l’impasto ottenuto finché non risulterà omogeneo ed elastico. Lasciate riposare per 45-50 minuti.
  • Nel frattempo, lavate le melanzane, tagliatele a fette, lasciatele per una mezz’ora in un colapasta, cosparse di sale, a perdere l’acqua di vegetazione.
  • Sciacquatele, asciugatele con cura e friggetele in abbondante olio caldo, sgocciolatele su carta assorbente da cucina. Lavate i pomodori e tagliateli a dadini. Raccoglieteli in una terrina, conditeli con sale, pepe, 2 cucchiai d’olio e unitevi il basilico e il primo sale ridotto a dadini.
  • Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete la pasta e dividetela in due parti, di cui una più grande, e stendetela in due dischi.
  • Prendete una teglia e foderatela con carta da forno, bagnata e strizzata, foderatela con il disco più grande e distribuitevi sopra le fette di melanzane, il condimento preparato precedentemente e poi cospargete con il caciocavallo grattugiato.
  • Coprite con il disco rimasto, saldate i bordi inumidendoli con poca latte. Se vi resta un pò di pasta  utilizzatela per fare dei decori sulla focaccia (come da foto) o come vuole la vostra fantasia.
  • Lasciate lievitare ancora per mezz’ora. Sbattete in una ciotola il tuorlo con 1 cucchiaio di latte, spennellate la focaccia con il preparato e poi cospargetela con semi di sesamo.
  • Accendete il forno, portatelo ad una temperatura di 200°C e infornate per 15 minuti, appena la focaccia sarà dorata sfornate e servite.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *