Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo)

Written by admin on ottobre 29, 2010

divisore

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 1

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 1

divisore

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 2

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 2

divisore

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 3

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 3

divisore

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 4

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 4

divisore

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 5

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 5

divisore

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 6

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 6

divisore

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 7

Carciofi “cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo) 7

divisore

CappelloIngredienti per 4 persone: 8 carciofi, 200g di pangrattato,100g di prosciutto cotto a dadini, 50g di caciocavallo grattugiato, 50g di passolina ( uva passa), 50g di pinoli, 1 cipolla, salsa di pomodoro, 2 uova, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

grembiule pasticcionaPreparazione: lavate i carciofi ed eliminate le foglie esterne più dure; tagliate le punte con le spine, batteteli leggermente su un piano, in modo che le foglie si allarghino, eliminate l’eventuale fieno e mettete i carciofi a bagno in acqua e succo di limone, affinché non anneriscano.

Tritate molto finemente una bella cipolla e lasciatela rosolare appena con un bicchiere di olio, aggiungete quindi il pangrattato, la passolina, i di pinoli, il caciocavallo grattugiato,il prosciutto,  sale, pepe e amalgamate tutto insieme a un bicchiere di salsa di pomodoro, amalgamate bene tutti gli ingredienti e lasciate raffreddare.

Sgocciolate i carciofi e asciugateli; poi, farciteli con l’impasto preparato, livellando bene la superficie.
Scaldate 5 cucchiai d’olio extravergine d’oliva in una padella.
In una ciotola sbattete le uova ,poi, con l’aiuto di un cucchiaio versate un po’ su ogni carciofo ,
rosolate i carciofi capovolti, fino a quando non si sarà formata una leggera crosticina ( o frittatina) sulla farcitura.

Disponete, i carciofi dopo averli fatti sgocciolare su carta assorbente da cucina, in piedi, l’uno accanto all’altro in un tegame, versate la salsa di pomodoro quasi a ricoprirli.
Coprite bene e fate cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti, se la salsa si dovesse restringere troppo allungatela con 1 mestolo di acqua calda

sole pasticcionaServite i carciofi caldi o tiepidi.

divisore

Comments are closed.