Cuccìa con la ricotta

La Cuccìa è un dolce tipico Palermitano, a base di grano bollito e ricotta di pecora o crema di latte bianca o al cioccolato. Viene guarnito con zuccata, cannella e pezzetti di cioccolato, ed è tradizionalmente preparato e consumato in occasione della festa di Santa Lucia (13 dicembre). Secondo la tradizione, infatti, il 13 dicembre del 1646  approdò nel porto di Palermo una nave carica di grano, che pose fine ad una grave carestia. Per poterlo consumare immediatamente il grano non venne macinato, ma bollito e mangiato. Per ricordare quel giorno, i palermitani tradizionalmente non consumano cibo a base di farina, ma cuccia ed arancine.

Cuccìa con la ricotta 7
Cuccìa con la ricotta

Cuccìa con la ricotta 8
Cuccìa con la ricotta

Cuccìa con la ricotta 9
Cuccìa con la ricotta

Ingredienti per 6-8 persone:

  • 500g di grano, 300g di ricotta, 100g di zucchero semolato, 100g di cioccolato fondente, cannella, sale.

Preparazione:

  • Ponete a bagno il grano per 3 giorni; rinnovando l’acqua ogni 24 ore. Trascorso il tempo necessario per l’ammollo, sciacquatelo e lessatelo in acqua abbondante con una presa di sale.
  • Quando il grano sarà molto tenero, sgocciolatelo e lasciatelo intiepidire; poi, conditelo con la ricotta setacciata e lo zucchero.
  • Trasferite, quindi, la cuccia su un piatto da portata e cospargete di cioccolato a scaglie e cannella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *