Ovetti Pasquali di pasta di mandorle

Deliziosi dolcetti di pasta di mandorle che potete usare come centro tavola in occasione delle prossime feste. Facili da fare dal risultato perfetto, da far invidia a una vetrina di pasticceria, e sicuramente vi faranno fare un gran figurone con parenti ed amici.

Ovetti Pasquali di pasta di mandorle
Ovetti Pasquali di pasta di mandorle

Ovetti Pasquali di pasta di mandorle 8
Ovetti Pasquali di pasta di mandorle

Ovetti Pasquali di pasta di mandorle
Ovetti Pasquali di pasta di mandorle

Ingredienti per 6-8 persone:

  • 500g di farina di mandorle, 500g di zucchero a velo, 75g di glucosio, 50g di acqua, 25 g di rosolio ( o rum), 2 fiale di aroma di mandorle amare, 1 bustina di vanillina, colori per alimenti, 300g di cioccolato fondente e zucchero semolato q.b. per decorare gli ovetti.

Preparazione:

  • Miscelate in una scodellala farina di mandorle, lo zucchero a velo, il glucosio, la vaniglia e l’aroma di mandorle. Aggiungete l’acqua e il liquore, ed impastate per pochi minuti, dapprima con un cucchiaio, poi con le mani. Si raccomanda di non impastare per molto tempo perchè si otterrebbe un impasto oleoso e non utilizzabile.
  • Passate le mani nell’amido per dolci e staccate, quindi, delle palline e modellatele a forma di ovetti. Disponeteli in un vassoio e lasciati asciugare per 24 ore prima di procedere alla colorazione.
  • Colorate gli ovetti con colori alimentari di diversi colori, sciolti in una soluzione al 50% di acqua e alcool per alimenti. (In mancanza di alcool potete adoperare un liquore secco allo stato puro come Gin, Wodka, Whisky, Cognac).
  • Trascorso il tempo necessario,fate fondere il cioccolato a bagnomaria, immergete gli ovetti per metà nel cioccolato fuso, sgocciolateli e poneteli ad asciugare in un foglio di carta da forno.
  • Appena il cioccolato si sarà asciugato , passate l’altra metà dei dolcetti nello zucchero semolato .
  • Disponete gli ovetti su un vassoio e servite.

 

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *