Un weekend gastronomico a Catania

Catania fontana dell'elefante u liotru
Catania fontana dell’elefante u liotru

  • Con la fine dell’inverno e l’arrivo della bella stagione l’unica cosa a cui riusciamo a pensare sono le tanto sospirate vacanze. Relax, mare, divertimento sono tutte componenti essenziali delle nostre ferie, ma qual è il vero motivo che ci fa prenotare i voli per una destinazione piuttosto che per un’altra? Il cibo, naturalmente.
  • La cucina siciliana è una delle più stimolanti e dagli abbinamenti più audaci grazie alle influenze di tante culture e tradizioni gastronomiche straniere, quindi se scegliete uno dei voli Milano Catania con Skyscanner avrete l’imbarazzo della scelta su quali prelibatezze vi allieteranno la vacanza.
  • Con il cous cous la Sicilia stabilisce un legame con le culture mediterranee confinanti e si piazza come centro nevralgico di una integrazione gastronomica.
  • Tra gli antipasti che visitatori e turisti potranno scegliere ci sono la rinomata insalata di mare con polpi, gamberi e occhi di bue (molluschi tipici di questa zona), i masculini marinati, alici fatte marinare in olio e limone, u mauru, alga cruda condita con limone, u zuzzu, gelatina di maiale, o u sangeli, il sanguinaccio.
  • Come primo piatto, oltre ai tanti sughi di pesce e frutti di mare, la cucina catanese offre la tipica pasta alla Norma, condita con salsa di pomodoro, melanzane fritte, basilico e ricotta salata grattugiata, mentre i secondi sono soprattutto di mare, con le tradizionali fritture o grigliate di pesce, gli sparanaci, trigliette fritte mangiate con cipolla, u muccu, frittata di pesci neonati, e le famose sarde a beccafico, sardine fritte in tipico stile catanese e condite con pinoli, uvetta, prezzemolo e pan grattato.
  • Tra i dolci non possono mancare ovviamente i cannoli confezionati con una pasta friabile farcita con crema alla ricotta e con gocce di cioccolato, frutta candita a pezzi o pistacchio tritato fine, la famosa cassata siciliana, la frutta martorana, morbida pasta di mandorle disponibile nei colori e nelle forme di frutta più diversi, i torroni, le paste di mandorla, o i biscotti della monaca con strutto, latte e aromi.
  • Qualsiasi sia il vostro pasto, si potrà sposare alla perfezione con uno dei tanti vini delle produzione locale, soprattutto intorno a Randazzo e Castiglione, dove il forte e deciso Etna doc non manca mai.

Stemma-provincia-di-Catania
Stemma-provincia-di-Catania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *