I consigli della nonna “in cucina”

 

Per avere sempre il lievito a portata di mano…

  • Il lievito di birra si può congelare, si preparano le dosi che di solito si usano, si mettono in carta d’alluminio nel congelatore. Al momento dell’uso basta scioglierlo in acqua tiepida.

Come conservare il brodo…

  • Se si vuole conservare del brodo vegetale o di carne avanzato, dopo averlo fatto restringere, si possono usare le vaschette del ghiaccio per fare dei cubetti. Quando si solidificano si trasferisco nelle buste per alimenti.

Come avere sempre pronte le verdure per un soffritto…

  • Per avere le verdure per un soffritto sempre fresco e pronto per l’uso, lavare e asciugare del sedano, carota e cipolla in parte uguale e frullare, mettere in un contenitore per alimenti in congelatore.

Come conservare il prezzemolo…

  • Di solito quando si compra il prezzemolo quello che non si usa nell’arco di qualche giorno ingiallisce, per non buttarlo si fa uso di quello che serve e il resto si trita e si mette in un contenitore per alimenti in congelatore. Con questo sistema si ha sempre il prezzemolo fresco all’occorrenza.

Come fare dell’ottimo aceto in casa…

  • Per fare dell’aceto casalingo con il vino avanzato, aggiungere nella bottiglia un pugnetto di sale o degli spaghetti, col tempo si ottiene un buon aceto fatto in casa.

Per scacciare gli afidi dall’insalata…

  • Metterla a bagno l’insalata con qualche goccia di aceto, poi risciacquare.

Per addolcire le cipolle…

  • da aggiungere ad un’insalata di pomodori o a del tonno in scatola, tagliarle sottili e lavorarle con del sale fino e succo di limone lavare, strizzare per togliere l’acqua e aggiungere alla pietanza.

Se cercate il modo per eliminare il profumo delle spezie dal macinacaffe’

  • in cui avete tritato, lo avete trovato. Basterà infatti macinare una cucchiaiata di zucchero per poter riportare l’elettrodomestico in questione al suo utilizzo di sempre.

Per sbucciare più facilmente le castagne…

  • non dovete far altro che lasciarle per circa mezz’ora in uno scolapasta d’acciaio, su una pentola piena d’acqua in ebollizione.

Per far bollire il latte…

  • senza farlo uscire dal pentolino, appoggiatevi sopra un colino di metallo.

Se il miele si raggruma in fondo al vasetto…

  • basta collocarlo in una padella piena di acqua calda per farlo sciogliere.

Per sbiancare le mani macchiate da frutta e ortaggi…

  • strofinatele con polpa di pomodoro e lavatele con sapone.

Per evitare che le foglie del basilico…

  • fresco messe sulla pizza diventino secche durante la cottura, basta immergerle un istante nell’olio.

Il succo e la scorza grattugiata di limone rendono più tenera la carne di pollo…

  • Prima di cucinarlo, sfregatelo bene con il succo di limone e mettete all’interno le bucce grattugiate.

Se fate il pesce lesso…

  • ricordate che quello di mare va immerso in acqua fredda, quello di lago in acqua salata già calda.

Per fermare gli schizzi…

  • bollenti quando si frigge, buttate nell’olio alcuni stuzzicadenti.

Per mantenere le torte fresche…

  • mettete mezza mela sul piatto sul quale avete adagiato la torta e copritelo.

Per un bollito tenero…

  • aggiungete un pizzico di bicarbonato all’acqua di cottura. Così facendo, anche il brodo risulterà ottimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *