La Cattedrale di Palermo

  • La Cattedrale di Palermo, dedicata alla Vergine Maria Santissima Assunta in cielo, è un grandioso complesso architettonico composto in diversi stili, dovuti alle varie destinazioni d’uso e alle varie fasi di costruzione che si sono susseguite durante i secoli.
  • Nel IV secolo, i Palermitani, nel luogo dove i primi cristiani avevano patito il martirio,costruiscono la loro prima Cattedrale, distrutta poi dai vandali e dove ,molti anni dopo viene eretta una nuova chiesa consacrata alla Vergine Maria di cui rimane la cripta.
  • Duecento anni dopo i saraceni, nuovi dominatori di Palermo trasformano il tempio in moschea solo nel 1072 con l’arrivo dei normanni i città il luogo di culto viene restituito alla cristianità.
  • L’esterno della Cattedrale è ricco,sfarzoso,maestoso: guglie, cupole, statue, recinzione ,cancellata tutto è bellissimo;di notte, quando le vie dove si affaccia sono deserte ed è illuminata dalla luce fioca dei lampioni, sembra di essere in un luogo incantato!!!
  • L’interno è in stile neoclassico a croce latina a tre navate divise da colonne, l’altare maggiore,in marmo ,è decorato da pietre dure e bronzo.
  • All’interno si possono ammirare numerose cappelle,in due di queste troviamo le tombe reali:il sarcofago di Costanza d’Aragona moglie di Federico II, la tomba di Enrico VI,( l’urna racchiude anche le spoglie di Pietro II d’Aragona ), il sarcofago di Guglielmo duca di Atene , la tomba di Ruggero II , la tomba dell’imperatrice Costanza d’Altavilla, figlia di Ruggero II e madre di Federico II e il sarcofago di Federico II.
  • In un’altra cappella a sinistra dell’altare maggiore intitolata a Santa Rosalia, è custodita l’urna che contiene le spoglie mortali della nostra Santuzza, bellissima opera del ‘600 tutta in argento decorata da bassorilievi.
  • A sinistra dell’altare maggiore c’è la Cappella del Sacramento, lì si trova un grande ciborio seicentesco a forma dì tempietto, tutto in lapislazzuli.
  • Sul pavimento,in marmo policromo, davanti all’altare maggiore del tempio(dove è inglobata una reliquia di Santa Rosalia) spicca la meridiana , realizzata da Giuseppe Piazzi durante i lavori di rifacimento della Cattedrale ed inaugurata il 4 giugno 1801 per la festa del Corpus Domini.
  • E’ costituita da una fascia metallica lunga m. 21,812 ai suoi lati sono raffigurati i dodici segni zodiacali.

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale di Palermo
La Cattedrale di Palermo

1 commento


  1. Great posts, especially this one !! thank you! 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *