Voli di gusto Londra e dintorni (Canterbury)

Cattedrale di Canterbury
Cattedrale di Canterbury

  • Prenotando un volo per Londra  potrete visitare l’incantevole cittadina vicina Canterbury.
  • Canterbury è una cittadina medievale di 40000 abitanti fondata dai Romani, dal 560 fu capitale del regno Sassone del Kent, chiamata allora Cantwarabyryg, e nel 597 fu la sede della prima diocesi cristiana della Gran Bretagna, fondata da Sant’Agostino.
  • Il monumento più importante della città è indubbiamente la Cattedrale, la Christ Church, chiesa madre del Regno. Fu costruita nel 1070, ed è dominata dal Bel Harry, un bellissimo campanile. Fu costruita dall’architetto Guglielmo di Sens e continuata dall’architetto inglese William the Englishman, è di stile “gotico inglese”.
  • La cattedrale, con il passare del tempo, fu ricostruita prima dai Sassoni e più tardi dai Normanni, dopo la conquista del 1066. La Cattedrale ha una pianta a doppia croce, tre navate e raggiunge la lunghezza di 168 metri. Al termine della navata si trova il coro gotico, mentre ad est di questo è possibile ammirare la Cappella della Trinità, divenuta il santuario di San Tommaso fino al 1540, quando Enrico VIII decise la sua distruzione.
  • Le specialità culinarie sono quelle tipiche di Londra. I pasti sono composti da una colazione (breakfast) costituita da uova, pancetta, salsicce, toast, funghi, fagioli in salsa di pomodoro e una tazza di caffè; un pranzo (lunch) costituito da un semplice sandwich; e da una cena (dinner) dove si assaggia la più grande varietà di prodotti tipici.
  • Tra il pranzo e la cena, è in voga il tradizionale ‘afternoon tea‘: la pausa per il tè inglese, alle cinque del pomeriggio ,che consiste in una tazza di tè, tipici ‘scones’ (dolcetti scozzesi), serviti con della crema e della marmellata, piccoli sandwich ripieni e pasticcini assortiti.
  • I piatti tipici di Londra sono:Roast beef: carne bovina arrostita al forno e servita con salsa di ‘gravy’ e accompagnata tradizionalmente dal Yorkshire pudding;
  • Lancashire Hotpot: casseruola di carne e verdure condita con patate affettate;
  • Bangers and Mash: salsiccia e purea di patate (il soprannome di ‘Bangers’ risale al periodo del razionamento durante la seconda guerra, le salsicce allora venivano riempite di poca carne e molta acqua, tanto che una volta fritte spesso si spaccavano e schizzavano a tal punto da assomigliare a dei petardi, dei ‘bangers’ appunto);
  • Shepherds’ Pie: uno sformato d’agnello tritato con verdure e condito con purea di patate; Cottage Pie: sformato di manzo con verdure e condito con purea di patate;
  • Bubble & Squeak: ortaggi avanzati da pasti precedenti, fritti e accompagnati da purea di patate, salsicce, uova. Gli ingredienti principali sono patate e cavoli, ma vengono aggiunte spesso anche carote, piselli, cavolini di Bruxelles e altre verdure.
  • I dolci inglesi più conosciuti sono: i muffins (soffici dolcetti che cuociono al forno nei loro stampini ) e lecupcakes (dolcetti monoporzione che hanno origine negli States e vengono preparati nei cupcake liners, ovvero dei pirottini di carta).

Mappa di Canterbury
Mappa di Canterbury

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *