Cannolo al pistacchio di Bronte

Una deliziosa variante del classico cannolo siciliano alla crema di ricotta, il dolce più conosciuto della pasticceria siciliana. La cialda è uguale a quella del classico cannolo, mentre nel ripieno troverete una gustosissima crema pasticcera al pistacchio di Bronte, e per finire una spruzzata di zucchero al  velo e pistacchi come decorazione. Chi ama il pistacchio non può di certo rinunciare a preparare questa golosità, dal gusto unico e inconfondibile.

Cannolo al pistacchio di Bronte
Cannolo al pistacchio di Bronte

Cannolo al pistacchio di Bronte
Cannolo al pistacchio di Bronte

Cannolo al pistacchio di Bronte
Cannolo al pistacchio di Bronte

Ingredienti per le cialde dei cannoli:

  • 250g di farina 00, 1 cucchiaino di cacao amaro, 30g di strutto, 1 cucchiaio di marsala, 1 albume, olio di semi per friggere.

Ingredienti per la crema pasticcera al pistacchio di Bronte:

  • mezzo litro di latte, 1 uovo intero , 3 tuorli, 100g di zucchero semolato, 50g di farina, 20g di burro, 1 stecca di vaniglia, scorza di 1 limone grattugiata finemente, 2 cucchiaini di pasta di pistacchi pura, granella di pistacchi e zucchero a velo per decorare i cannoli.

 Preparazione della crema pasticcera al pistacchio:

  • Mettete il latte in un tegame, unite la stecca di vaniglia e portate a ebollizione. A parte, in una ciotola, frullate i tuorli e l’uovo intero assieme alla farina e incorporate lo zucchero.
  • Versate a poco a poco il latte bollente, mescolando in continuazione. Mettete il composto in un tegame sul fuoco e portate a bollore; togliete subito dal fuoco, unite la scorza di limone grattugiata e il burro e fate raffreddare rapidamente.
  • Versate la crema in una ciotola, lasciatela intiepidire, poi, unite la pasta ai pistacchi, mescolate con cura , coprite il recipiente con pellicola da cucina e ponete in frigo la crema fino al momento di utilizzarla.

Preparazione scorze dei cannoli:

  • Impastate la farina con lo strutto, 1 cucchiaio di zucchero semolato, il cacao, il marsala e una presa di sale, aggiungendo l’acqua necessaria, fino ad ottenere una pasta consistente. Avvolgetela nella pellicola trasparente e ponetela in frigo per circa mezz’ora.
  • Trascorso questo tempo, stendete la pasta in una sfoglia non troppo sottile e ricavatene delle forme ovali; poi, avvolgetele attorno agli appositi cannelli di alluminio, sovrapponendo i lati e sigillandoli con l’albume battuto.
  • Friggete le scorze in abbondante olio caldo; sgocciolatele e ponetele su carta da cucina a perdere l’unto, sfilando i cannelli solo quando saranno completamente fredde.
  • Qualche minuto prima di servire, riempite le scorze con la crema preparata, decorate con la granella di pistacchi. Spolverizzate i cannoli con lo zucchero a velo e servite.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *