Cannolo di sfincione

Una sfiziosa variante del classico sfincionello siciliano. Facile  da fare basta stendere la base di pasta rotonda, come per fare una pizza, condire con la classica salsa dello sfincione e  ripiegarla a mò di cannolo.

Cannolo di sfincione
Cannolo di sfincione

Cannolo-di-sfincione-2
Cannolo di sfincione

Cannolo di sfincione
Cannolo di sfincione

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 700 gr. di farina 00, 40gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 350ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

  •   1kg di cipolle, 50 g di filetti di acciuga sott’olio, 800g di pelati, 50g di caciocavallo fresco a fettine, 2 cucchiai di caciocavallo grattugiato, olio extravergine d’oliva, pepe, pangrattato , origano

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.
  • Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Nel frattempo, fate appassire le cipolle, affettate finemente, in un tegame con un filo d’olio extravergine d’oliva e qualche cucchiaio d’acqua. Aggiungete i filetti di acciuga e fateli sciogliere a fiamma bassa, poi, unite i pomodori, schiacciati con una forchetta, una presa di sale e una spolverata di pepe e cuocete, su fiamma moderata, per una decina di minuti circa, prima di spegnere il fuco aggiungete una spolverata di origano e 2 cucchiai di pangrattato. Tenete la salsa momentaneamente da parte.
  •   Trascorso il tempo della seconda lievitazione, mettete al centro di ogni pizza due filetti di acciughe spezzettate, 4-5  cucchiai di salsa allo sfincione (che avete preparato precedentemente) spalmatela con il dorso di un cucchiaio, lasciando i bordi asciutti),aggiungete 3-4 fettine di caciocavallo fresco, spolverizzate con pangrattato, caciocavallo grattugiato,una presa di origano e un filo d’olio.
  • Ripiegate la pizza in due metà (come da foto), dandogli la forma di un cannolo.Mettete in forno già caldo a 250°C per circa 15 -20 minuti, o fino a quando la pizza sarà ben dorata e croccante.
  • Sfornate , condite con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo, una spolverata di origano fresco. Portate in tavola e servite.

Controllate la cottura perché dipende dallo spessore della pasta e dal tipo di forno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *