Arancini alla ricotta

Le arancine di riso alla ricotta sono dei piccoli timballi ripieni di ricotta e tuma, panati e poi fritti. Buonissime da mangiare come piatto unico, come spuntino o come antipasto se in formato mignon.

Arancini alla ricotta 1
Arancini alla ricotta

Arancini alla ricotta
Arancini alla ricotta

Arancini alla ricotta 3
Arancini alla ricotta

Ingredienti per 4 persone:

  • 400g di riso, 250g di ricotta, 50g di caciocavallo grattugiato, 150g di tuma, 5 uova, farina, pangrattato, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione:

  • Lessate il riso in abbondante acqua salata; scolatelo al dente e trasferitelo in una ciotola. Aggiungete il caciocavallo e amalgamate con cura; fate intiepidire poi unite 2 uova sbattute e una spolverata di pepe.
  • Prelevate un cucchiaio di riso e schiacciatelo sul palmo di una mano, in modo da creare un incavo. Riempitelo con un po’ di ricotta e qualche dadino di tuma e coprite con un altro cucchiaio di riso.
  • Modellate l’arancino e passatelo nella farina, nelle uova sbattute con poco sale e infine nel pangrattato.
  • Friggete gli arancini in abbondante olio caldo finchè saranno ben dorati.
  • Sgocciolateli e poneteli a perdere l’unto in eccesso su carta assorbente, poi mettete gli arancini su un piatto da portata e serviteli caldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *