Minni (seni) di vergine

Le minni di virgini (in italiano “seni di vergine”) è un dolce tipico siciliano che viene preparato in occasione della festa di S. Agata, patrona di Catania che si festeggia nella giornata del 5 febbraio ma anche nei due giorni che precedono la festività (3 e 4 febbraio). Il dolce ricorda il martirio che la santa dovette subire, il taglio delle mammelle appunto.

Minni (seni) di vergine 3
Minni (seni) di vergine

Minni (seni) di vergine 2
Minni (seni) di vergine

Minni (seni) di vergine 4
Minni (seni) di vergine


Ingredienti per 6-8 persone:

  • 500g di farina 00, 150g di zucchero semolato, 150g di strutto (o margarina), 1 uovo, 1 albume, 500g di crema di latte (vedi ricetta), latte, 50g di zuccata a dadini, 50g di cioccolato fondente a scaglie, 250g di zucchero a velo, 1 cucchiaio di succo di limone, ciliegine candite.

Ingredienti per la crema di latte:

  • 5dl di latte, 80g di amido per dolci, 1 limone non trattato, 100g di zucchero semolato.

Ingredienti per la glassa di zucchero:

  • 250g di zucchero a velo, 4 cucchiai di latte, succo di 1 limone.

Preparazione:

 

  • impastate la farina setacciata con lo zucchero semolato, lo strutto, l’uovo e il latte necessario per ottenere un composto omogeneo e consistente. Avvolgetelo in pellicola trasparente e ponetelo in frigo per 1 ora.
  • Preparata intanto la crema di latte: Scaldate 4 dl. di latte con lo zucchero e la scorza di limone ben lavata; poi filtratelo e incorporatelo al latte rimasto in cui avrete sciolto l’amido. Ponete il preparato sul fuoco a fiamma bassa e lasciate addensare. Lasciate intiepidire la crema , poi unite la zuccata e il cioccolato a scaglie, mescolate e tenete momentaneamente da parte.
  • Preparate le paste:passato il tempo di riposo in frigo, prendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia sottile.
  • Ritagliate dalla pasta dei dischetti di circa 8 centimetri di diametro. Adagiatene metà in altrettanti stampini a coppetta e riempite la cavità con la crema di latte mescolata con la zuccata e il cioccolato (preparata precedentemente).
  • Coprite con i tondini rimasti e sigillate i bordi: poi, capovolgete i dolcetti e trasferiteli in una placca rivestita con carta da forno, spennellate la superficie con l’albume leggermente sbattuto e infornate a 200°C per 20 minuti.

Preparate la glassa di zucchero:

  • stemperate lo zucchero a velo con 4 cucchiai di latte e il succo di limone. Sbattete il composto con una frusta fino ad ottenere una crema liscia e abbastanza densa.
  • Decorate i dolcetti: ricoprite le paste già fredde con la glassa preparata e, dopo qualche minuto, decorate la sommità con una ciliegina. Fate asciugare completamente, prima di servire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *