Menù frutta sotto spirito

La frutta, in particolar modo ciliegie e uva, si possono conservare sotto alcol da liquori (circa 95°) diluito con lo zucchero sciolto in acqua, in una proporzione nella quale l’alcol non sia inferiore al 50 per cento. Si può anche usare solo brandy, grappa, gin, vodka, whisky: liquori non inferiori a 45°. I vasi vanno riempiti fino all’imboccatura con il liquido e poi tappati. In genere si lasciano riposare due o tre mesi prima del consumo.
  1. Albicocche spiritose
  2. Amarene sotto spirito
  3. Ananas al whisky
  4. Arance al brandy
  5. Banane sotto spirito
  6. Castagne al rhum
  7. Ciliegie in alcool
  8. Duroni sotto spirito
  9. Fichi del contadino
  10. Fichi farciti al liquore
  11. Fichi ripieni in conserva al vino cotto
  12. Fichi sotto spirito
  13. Mele alla grappa
  14. More sotto grappa
  15. Pere alla vodka
  16. Pesche al cognac
  17. Pesche spiritose
  18. Prugne sotto spirito
  19. Uva alla grappa
  20. Uva sotto spirito
  21. Uva sultanina all’acquavite

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *