Menù Zuppe e Minestre

Eredità della tradizione contadina, minestre e zuppe sono una vera e propria risorsa in cucina perché possono essere cucinate con quasi ogni tipo di ingrediente. Minestre e zuppe sono infatti due piatti tipici della cucina povera, realizzati solitamente con gli avanzi della dispensa. Verdure, legumi, formaggi, carne, pesce, pane: tutti questi ingredienti, combinati a molti altri, possono contribuire a creare tante diverse e appetitose minestre e zuppe. Ogni stagione dell’anno è caratterizzata da diversi tipi di minestre e zuppe, a seconda di quanto disponibile al momento. Anche l’estate può infatti regalare una gran varietà di minestre e zuppe, leggere e realizzate con verdure colte nell’orto.Per servire minestre e zuppe davvero gustose è infine molto importante non dimenticare il ruolo fondamentale del pane: tagliate a fette grossolane una forma di pane casereccio, conditele con un filo di olio extravergine d’oliva e servite in tavola, per dare completezza alle tue minestre e alle tue zuppe!

  1. Crema di fagioli e orzo
  2. Crema di zucca rossa   
  3. Macco con  fave e zucca
  4.  Macco di fave fresche
  5. Minestra di ceci e finocchietto selvatico
  6. Minestra di cereali
  7. Minestrone di riso all’ortolana
  8. Minestrone di riso e fagioli
  9. Passata di piselli
  10. Pasta chi pisci a broru ( Minestra di pesce )  
  11. Pasta con i broccoli ( Cavolfiori) a minestra  
  12. Pasta con i tenerumi  
  13. Pasta e fagioli ai broccoletti
  14. Tubetti con fagioli   nikon
  15. Zuppa all’aglio
  16. Zuppa con polpettine
  17. Zuppa di ceci aromatica
  18. Zuppa di ceci con salsiccia
  19. Zuppa di cipolle
  20. Zuppa di fagioli borlotti freschi
  21. Zuppa di fagioli rossi
  22. Zuppa  ri fasuoli cù l’àccia ( fagioli con sedano)  
  23. Zuppa di fave alla menta
  24. Zuppa di funghi
  25. Zuppa di funghi porcini  
  26. Zuppa di lenticche  
  27. Zuppa di patate
  28. Zuppa di pesce
  29. Zuppa di piselli secchi
  30. Zuppa di riso e carciofi
  31. Zuppa di riso e patate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *