Surra (Ventresca) di tonno rosso alla griglia

La ventresca (surra) alla griglia è un piatto prelibato e tanto saporito, molto apprezzato sulle tavole della cucina siciliana, dove è chiamato per l’appunto surra. Semplice da preparare, ottimo da gustare soprattutto nel periodo migliore per la pesca del tonno rosso: il mese di maggio. A Palermo potete gustare questo pesce grigliato, per le vie dei mercati storici: Ballarò, il Capo e la Vucciria. Dove alcuni mercanti si sono attrezzati per vendere anche il pesce grigliato da mangiare, ovviamente, per le vie del mercato. 

Surra (Ventresca) di tonno rosso alla griglia
Surra (Ventresca) di tonno rosso alla griglia

Tonno pinna gialla
Tonno pinna gialla

Surra (Ventresca) di tonno rosso alla griglia
Surra (Ventresca) di tonno rosso alla griglia


Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di tonno freschissimo del taglio “surra”, 2 limoni,2 cucchiai di olio extravergine di oliva,sale.

Preparazione:

  • mettete le fette di surra (ventresca) a bagno con acqua e sale e lasciatela riposare per 1 ora.
  • Trascorso il tempo di riposo, sciacquate sotto l’acqua corrente le fette di tonno, sgocciolatele e tamponatele con carta da cucina.
  • Cuocete le fette di surra su una griglia o su una piastra in ghisa rovente, la cottura dovrà essere lenta e le fette di tonno dovranno essere girate più volte, senza però far seccare troppo il pesce, che dovrà restare morbido.
  • Appena il tonno sarà cotto al punto giusto, toglietelo dalla piastra, ponetelo su un piatto da portata e irroratelo con un’emulsione preparata a parte fatta con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, il succo di due grossi limoni e una presa di sale.
  • Servite la surra caldissima accompagnata da una fresca insalata verde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *