Genovesi con crema di ricotta

La genovese è un dolce di pasta frolla sottile e un po’ croccante, cotto al forno. Farcito di crema di ricotta e gocce di cioccolato, tipico della Sicilia occidentale, soprattutto delle province di Palermo e Trapani (particolarmente di Erice). Questi deliziosi dolcetti spesso per i palermitani rappresentano la prima colazione dei più golosi, oppure un delizioso dessert per chiudere con dolcezza un pasto.

Genovesi con crema di ricotta

 

Genovesi con crema di ricotta

Genovesi con crema di ricotta
Genovesi con crema di ricotta

 


Ingredienti :

  • 500 g di farina 00, 175 g di burro, 175 g di zucchero semolato,60 ml di latte, 1 uovo intero, 1 cucchiaino raso di ammoniaca per dolci o lievito per dolci, 12 g di miele,1 bustina di vanillina, buccia di un limone grattugiata,300 g di crema di ricotta di pecora.


Preparazione:

  • Mettere lo zucchero e il burro ammorbidito in una ciotola, impastare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Aggiungete l’uovo, e l’ammoniaca e continuate a lavorare l’impasto sempre con le fruste fino a completo assorbimento.
  • Unite la busta di vanillina, il miele, la buccia di limone grattugiata e in fine il latte, mescolate ancora un po’ per amalgamare per bene tutti gli ingredienti.
  • Versate tutta la farina poco alla volta, e mescolate con una spatola, poi, versate l’impasto nella spianatoia infarinata, impastate con le mani velocemente l’impasto.
  • Mettete la pasta frolla in una ciotola infarinata, copritela con pellicola per alimenti, e mettetela a riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
  • Formate le pezzature di pasta frolla che devono essere sui 80- 100g. Spianate con un mattarello ogni singola pallina di frolla allo spessore di 3 – 4 mm dando una forma ovale.
  • Mettete al centro di ogni ovale un cucchiaio di crema di ricotta, spennellate i bordi con dell’albume, poi ripiegate a libro la pasta.
  • Sigillate bene i bordi ed infine ritagliatele con una rotella tagliapasta ritagliate la pasta in eccesso, formando la classica forma a conchiglia.
  • Sistemate le genovesi palermitane su una placca da forno e rimettetele a riposare in frigo per un’ora circa.
  • Ponete in forno già caldo a 200°C per circa 10-15 minuti o fino a doratura.
  • Sfornate, lasciate raffreddare e spolverizzate le genovesi con zucchero a velo e un pizzico di cannella.
  • Ponete le paste su un piatto da portata e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *