Strudel di mele

Lo strudel di mele è un dolce perfetto per una merenda golosa ma fa anche una gran bella figura se lo si offre per chiudere in dolcezza una cena. Un dolce veloce da preparare se avete a disposizione un rotolo di pasta sfoglia pronta, otterrete uno strudel di mele squisito, con un guscio che si taglia alla perfezione e con un ripieno morbido di mele, noci, pinoli e uvetta aromatizzate alla cannella. Se volete renderlo ancora più goloso accompagnatelo con un po’ di marmellata, io ho usato marmellata di zibibbo preparata da me quest’estate, una vera bontà. Di sicuro i vostri ospiti lo apprezzeranno tantissimo e sicuramente vi chiederanno il bis!

Strudel di mele

Strudel di mele

Strudel di mele

Strudel di mele

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 3 mele golden,70 g. biscotti secchi sbriciolati, 7-8-gherigli di noci (o altra frutta secca), 2 cucchiai di uva sultanina, 2 cucchiai di pinoli, 3 cucchiai di zucchero semolato, 1 cucchiaio di cannella in polvere, scorza di limone grattugiata, succo di 1 limone, 30 ml di passito di Pantelleria, 1 tuorlo, zucchero al velo.
    Preparazione:
  • Mettete a bagno l’uvetta sultanina nel passito, triturate grossolanamente i gherigli di noci e sbriciolate con l’aiuto di un mattarello i biscotti, tenete momentaneamente da parte.
  • Sbucciate le mele, tagliatele a quarti, rimuovete il torsolo e, tagliatele a cubetti e mettetele in una ciotola.
  • Irrorate le mele con il succo di mezzo limone, poi unite i gherigli di noci, i pinoli, l’uvetta sgocciolata, 1 cucchiai di passito, la scorza del limone grattugiato, lo zucchero, la cannella e una manciata di biscotti sbriciolati.
  • Mescolate bene affinché tutti gli ingredienti si amalgamino.
  • Coprite la ciotola con pellicola per alimenti e lasciate riposare il ripieno per circa 30 minuti.
  • Srotolate il rotolo di pasta sfoglia, stendere un velo sottile di biscotti sbriciolati al centro del rettangolo di sfoglia: questo accorgimento è utile per assorbire il succo delle mele, evitando dunque di rendere molliccia la pasta sottostante.
  • Versate al centro della sfoglia il ripieno appena preparato e spolverizzate ancora le mele con un velo di biscotti sbriciolati, tagliate la sfoglia in eccesso, poi, richiudetela a libro dal senso della lunghezza, quindi sigillate bene i bordi.
  • Ricavate dalla sfoglia che vi è avanzata delle forme a piacere, e decorate lo strudel.
  • Spennellare la superficie del dolce con il tuorlo d’ uovo battuto, quindi infornatelo in forno già caldo a 200°C per 25 – 30 minuti.
  • Sfornato lo strudel, lasciatelo raffreddare, quindi spolveratelo con un po’ di zucchero a velo, mettetelo su un piatto da portata e servitelo a fette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *