Carciofi ammuddicati alla siciliana

I carciofi ammuddicati è una ricetta tipica della cucina contadina siciliana. Piatto molto saporito e leggero. Ottimo sia come appetitoso antipasto, sia come ricco contorno a una portata di carne o di pesce.

Carciofi ammuddicati alla siciliana
Carciofi ammuddicati alla siciliana

Carciofi ammuddicati alla siciliana
Carciofi ammuddicati alla siciliana

Carciofi ammuddicati alla siciliana
Carciofi ammuddicati alla siciliana

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 carciofi, 1 cipolla, 100 g di mollica di pane raffermo, 1 spicchio d’aglio, mezzo bicchiere di aceto di vino bianco, 1 cucchiaio di zucchero semolato, un cucchiaio di mandorle tritate grossolanamente, sale, pepe, olio extravergine d’oliva, un ciuffo di menta fresca.

Preparazione:

  • pulite i carciofi, eliminando le foglie più dure e le spine, tagliatele a metà ed eliminate l’eventuale fieno; quindi tagliate i carciofi a spicchi grossolani, e metteteli in una ciotola con acqua e succo di limone.
  • Tritare finemente la cipolla e fatela rosolare in un tegame con 2-3 cucchiai di olio d’oliva e 2 cucchiai di acqua calda.
  • Quando la cipolla si sarà dorata unite i carciofi senza scolarli troppo.
  • Salate e lasciate rosolare i carciofi per 3-4-minuti  in modo che i carciofi si inzuppino di olio.
  • Coprire il tegame e cuocete a fuoco basso per 10 minuti, mescolate ogni tanto e se il fondo di cottura dovesse asciugarsi molto unite ancora un pochino di acqua calda in modo da mantenerli umidi.
  • Preparate l’agro-dolce, mescolando un cucchiaio di zucchero semolato in un bicchiere l’aceto di vino bianco.
  • Quando i carciofi saranno diventati teneri alzate la fiamma e versate sui carciofi lo zucchero e l’aceto.
  • Mescolate con cura e lasciate evaporare l’aceto.
  • Grattugiate la mollica di pane e aromatizzatela con un trito d’aglio e le foglie di menta fresca spezzettate.
  • Appena l’aceto sarà evaporato cospargete i carciofi con il composto preparato; rimestate con cura e spegnete la fiamma.
  • Disponete i carciofi su un piatto da portata e cospargeteli con una manciata di mandorle tritate (facoltativo).
  • Servite i carciofi ammuddicati freddi, quindi è meglio prepararli almeno 5-6 ore prima di degustarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *