Zucchina lunga siciliana “a tuttu rintra” in umido

La zucchina lunga siciliana “a tuttu rintra” in umido è una ricetta tipica della cucina siciliana. Pochi e semplici ingredienti per un piatto leggero e gustoso, da servire sia tiepido che freddo, sia come contorno ma anche come piatto unico con l’aggiunta di parmigiano o caciocavallo a cubetti, una vera prelibatezza per chi ama mangiare leggero ma con gusto. Anche i vegetariani potranno godere di questo gustoso piatto, sano e leggero.
La zucchina lunga siciliana conosciuta come zucchina serpente è una varietà di zucchina molto utilizzata in estate nella cucina siciliana. È una pianta rampicante che viene coltivata in climi temperati a partire dal mese di aprile e raggiunge in breve tempo dimensioni ragguardevoli. Dalla pianta si utilizzano anche le foglie che hanno una caratteristica consistenza vellutata, e le cime con le foglie più tenere vengono adoperate per preparare una fantastica minestra chiamata pasta chi “Tinnirummi” – (tenerume), piatto che noi palermitani non rinunciamo a mangiare  nonostante il grande caldo che c’è dalle nostre parti, specie in piena estate quando per l’appunto si prepara questa minestra.

Zucchina lunga siciliana “a tuttu rintra” in umido
Zucchina lunga siciliana “a tuttu rintra” in umido

Zucchina lunga siciliana “a tuttu rintra” in umido
Zucchina lunga siciliana “a tuttu rintra” in umido

Zucchina lunga siciliana “a tuttu rintra” in umido
Zucchina lunga siciliana “a tuttu rintra” in umido

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucchina lunga, 2-3 spicchi d’aglio, 8 pomodorini, un ciuffo di basilico, 3-4 patate, 150g di parmigiano a cubetti, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione:

  • spuntate e sbucciate con il pelapatate la zucchina, lavatela, tagliatela in grossi pezzi e poi a metà nel senso della lunghezza.
  • Pelate le patate, lavatele e tagliate in pezzi grossi. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà.
  • Mettete in un largo tegame la zucchina già tagliata precedentemente, unite le patate, i pomodorini, le foglie di basilico e 3 spicchi d’aglio.
  • Versare nel tegame circa 500 ml d’acqua, o poco più fino a ricoprire a filo tutti gli ingredienti, unite 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, una presa di sale e una spolverata di pepe.
  • Mettere sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassa, con il coperchio per circa 15 minuti.
  • Controllate la cottura e non appena saranno tenere sia la zucchina che le patate, spegnete il fuoco, unite i cubetti di parmigiano e un filo di olio.
  • Lasciate intiepidire per 5 minuti e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *