Polpette in agrodolce con mandorle alla siciliana

Le polpette in agrodolce con mandorle sono semplicissime e veloci da preparare. Una allettante alternativa alle solite polpette di carne grazie all’agrodolce che le rende molto saporite. Perfette da servire per cena con un contorno di verdure, per accompagnare un aperitivo sfizioso, oppure come antipasto, in ogni caso il successo è garantito!

Polpette in agrodolce con mandorle alla siciliana
Polpette in agrodolce con mandorle alla siciliana

Polpette in agrodolce con mandorle alla siciliana
Polpette in agrodolce con mandorle alla siciliana

Polpette in agrodolce con mandorle alla siciliana
Polpette in agrodolce con mandorle alla siciliana

Ingredienti:

  • 400 g di polpa di vitello tritata, 1 uovo, 1 ciuffo di prezzemolo,3 cucchiai di caciocavallo grattugiato (o pecorino), 1/2 bicchiere d’aceto di vino bianco, 100 g di mandorle tostate, 2-3 cucchiai di pangrattato,
    2 cucchiaini di zucchero semolato, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.
    Preparazione:
  • mettete la carne tritata in una ciotola, unite l’uovo, il caciocavallo, un pizzico di sale, una spolverata di pepe, il pangrattato, il prezzemolo tritato finemente.
  • Impastate fino ad ottenere un composto, morbido ma compatto. Fate delle polpette, friggetele in olio caldo finché non saranno ben rosolate, quindi con una schiumarola estraetele e poggiatele su un piatto.
  • Riducete il fondo di cottura nella padella utilizzata per friggete le polpette a pochi cucchiai di olio, eliminando l’olio in eccesso, aggiungete l’aceto dolcificato con lo zucchero e fate evaporare.
  • Rimettete le polpette in padella e fatele insaporire per un paio di minuti da entrambi i lati, poi cospargetele con una manciata di mandorle tritate finemente, rigirate le polpette ancora una volta nel condimento fate cuocere per 1 minuto poi levate dal fuoco.
  • Disponete le polpette in un piatto da portata, inumiditele con il fondo di cottura e guarnitele con foglioline di menta e, lasciate raffreddare.
  • Servite la preparazione tiepida o fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *