Tiramisù alle pesche senza uova

Il tiramisù alle pesche senza uova è un dolce al cucchiaio veloce e goloso, realizzato con una deliziosa crema al mascarpone, preparata con l’aggiunta di panna e zucchero : una variante leggera del tiramisù classico, meno calorico e più leggero nel gusto. Una ricetta ideale per chi preferisce non utilizzare le uova crude. Un dolce che si realizza in pochissimo tempo, goloso e raffinato. Perfetto da servire per chiudere con dolcezza, una cena o il pranzo della Domenica, vi assicuro che conquisterà i vostri ospiti.

 

Tiramisù alle pesche senza uova
Tiramisù alle pesche senza uova

Tiramisù alle pesche senza uova
Tiramisù alle pesche senza uova

Tiramisù alle pesche senza uova
Tiramisù alle pesche senza uova

 

Ingredienti:

  • 40 savoiardi, 50g di zucchero semolato, 500 ml di panna vegetale già zuccherata, 250g di mascarpone, 500 gr di pesche sciroppate, 1 bicchierino di liquore al cedro (o altro liquore a scelta), codette di cioccolata per decorare il dolce.

Preparazione:

  • Montate la panna ben fredda e tenetela momentaneamente da parte.
  • Mettete il mascarpone in una ciotola, unite lo zucchero semolato e lavoratelo con le fruste  fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Aggiungete alla crema di mascarpone, poco alla volta, la metà della panna che avete montato precedentemente, e lavorate sempre con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto cremoso e ben omogeneo.
  • Tenete in frigo l’altra metà di panna montata, vi servirà in fine per decorare il dolce.
  • Sgocciolate le pesche, tagliatene una metà a fette sottilissime e l’altra metà a dadini.
  • Versate il succo delle pesche in una ciotola, aggiungete il bicchierino di liquore e mescolate,
  • Spalmate 2-3 cucchiai di crema al mascarpone sul fondo del vassoio dove andrete a comporre il tiramisù.
  • Bagnate i savoiardi nella bagna che avete preparato (senza farli inzuppare troppo), bastano pochi secondi affinché assorbano il succo necessario.
  • Disponete i savoiardi sul vassoio in fila in modo da creare uno strato compatto e senza spazi vuoti.
  • Disponete i savoiardi in un primo strato ; ricopriteli con la crema al mascarpone.
  • Ricoprite lo strato di crema con la dadolata di pesche e fate seguire un altro strato di savoiardi inzuppati nello sciroppo delle pesche e liquore.
  • Terminate con uno strato di crema al mascarpone, pareggiate per bene la crema su tutta la superficie del dolce, aiutandovi con una spatola, o con il dorso di un cucchiaio.
  • Decorate  ora, con le fettine di pesche (che avete tenuto da parte), creando delle file trasversali.
  • Mettete la panna (che avete tenuto da parte)  in una sac à poche con bocchetta a stella, e guarnite con tanti ciuffetti di panna il tiramisù.
  • Infine cospargetene la superficie della panna con le codette di cioccolato.
  • Riponete il dolce in frigo a rassodare per almeno 3-4 di ore! Prima di servirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *