Archivio per ‘Dolci’ Categoria

Menù Dolci

marzo 17th, 2017 by admin

  1. ‘ U sfogghiu i Polizzi (Lo sfoglio Polizzano)  
  2. Agnellini casalinghi di pasta di mandorle  
  3. Babà
  4. Bignè con panna e fragole  
  5. Brioche cù tuppu  
  6. Buccellati (cucciddati ) Siciliani  
  7.  Buccellato  
  8. Cannoli alla panna
  9.  Cannoli al forno con crema di ricotta  
  10. Cannoli con crema pasticciera con fragoline di bosco  
  11. Cannoli con panna e fragole  
  12. Cannoli con crema pasticcera al pistacchio di Bronte  
  13. Cannoli siciliani  
  14. Cartocci con crema di ricotta  
  15. Cassata ( crostata ) di ricotta al forno  
  16. Cassata siciliana  
  17. Cassatedde ( cassatelle) di ricotta fritte  
  18.  Cassatine di ricotta  
  19. mela pasticciona1 Crostata di ricotta al pistacchio di Bronte  
  20.  Castagnaccio
  21.  Cheesekake al limone  
  22. Ciambelle   
  23. Crostata di albicocche  
  24. Crostata di gelo di mellone  
  25. Crostata di pesche  
  26. Crostata all’arancia siciliana  
  27. Crostata alla crema di limone con fragole  
  28.  Crostata alla Nutella  
  29.  Crostata con crema di ricotta e prugne 
  30. Crostata con marmellata di more  
  31.  Crostata di ciliegie  
  32.  Crostata di fichi  
  33.  Crostata di frutta fresca   
  34.  Crostata di mele con crema pasticcera   nikon
  35. Crostata di ricotta al cioccolato  
  36.  Crostata di ricotta con zuccata  
  37. Crostata fragolosa  
  38.  Crostata Halloween  
  39.  Cuccìa con la ricotta   nikon
  40.  Cuccia con crema di latte
  41. Danubio dolce albero di Natale  
  42.  Danubio dolce  alla ricotta  
  43. mela1 Dolce treccia  
  44. Focaccia dolce alle ciliegie  
  45.  Focaccia dolce all’uva nere  
  46.  Focaccia dolce con albicocche  
  47.  Frittelle al miele di zàgara
  48.  Frittelle di pane e more  
  49.  Frolle con crema pasticcera e frutta fresca  
  50.  Frutti di martorana  
  51.  Gelo di arance  
  52.  Gelo di caffè  
  53.  Gelo di fragole  
  54.  Gelo di limone Siciliano  
  55.  Gelo di mandarini  
  56.  Gelo ri muluna ( anguria)  
  57.  Genovesi con crema gialla  
  58.  Iris al forno con ricotta  
  59.  Iris fritte con ricotta  
  60.  Krapfen  
  61.  Mini bombe cioccolose  
  62.  Olivette di Sant’Agata  
  63. Pandoro farcito con crema al pistacchio
  64.  Panzerotti al cioccolato  
  65.  Panzerotti con crema  
  66.  Panzerotti di ricotta   
  67.  Pastiera  
  68.  Plum-cake alle carote  
  69.  Plum-cake di carote e pere  
  70.  Plum-cake esotico  
  71.  Rotolo alla Nutella  
  72.  Rotolo alla ricotta  
  73.  Rotolo con crema al mandarino  
  74.  Rotolo con crema all’arancia  
  75.  Rotolo con fragole  
  76.  Rotolo con crema pasticcera al pistacchio di Bronte  
  77.  Sfincia di San Giuseppe  
  78.  Testa di turco  
  79.  Tiramisù  
  80.  Tiramisù al limoncello
  81. Tiramisù alle fragole  (con savoiardi )   
  82. Tiramisù alle pesche  
  83.  Tiramisù con crema e fragole  
  84.  Torta al cacao  
  85.  Torta al cioccolato con granella di nocciole  
  86.  Torta al pistacchio
  87.  Torta all’arancia  
  88.  Torta all’arancia Siciliana  
  89.  Torta alla crema con frutta fresca  
  90.  Torta alle ciliegie  
  91.  Torta alla ricotta  
  92.  Torta alle fragole  
  93.  Torta alle more selvatiche  
  94.  Torta con crema pasticcera con trionfo di frutti freschi  
  95.  Torta di mele e more
  96.  Torta di pane pasticciona
  97.  Torta delle rose con crema pasticcera  
  98.  Torta dolce delizia al  cioccolato bianco  
  99.  Torta mimosa  
  100. Torta mimosa all’ananas  
  101.  Torta primavera  
  102.  Torta Valentina  
  103.  Trancetti morbidissimi alle more
  104.  Tronchetto di Natale  
  105. Zuccotto con fragoline di bosco  
  106.  Zuccotto cuore di panna  
  107.  Zuccotto panna e fragole  
  108.  Zuppa inglese
Cuccìa con la ricotta
Cuccìa con crema di lattemela pasticciona1 Cuccìa con crema di latte

Focaccia dolce alle ciliegie

giugno 16th, 2016 by admin

Ricetta semplicissima di una focaccia dolce con le buonissime ciliegie, soffice e gustosa. Perfetta per la prima colazione, merenda o il picnic. Deliziosa se servite con la delicata salsa alle ciliegie, il successo sarà assicurato con i vostri commensali per chiudere in dolcezza le vostre cene estive!

Focaccia dolce alle ciliegie

Focaccia dolce alle ciliegie

Focaccia dolce alle ciliegie

Focaccia dolce alle ciliegie

Focaccia dolce alle ciliegie

Focaccia dolce alle ciliegie

Ingredienti per 6 persone:

  • 500g di farina 00, 1 bustina di lievito di birra liofilizzato, 2 dl di latte, 60g di zucchero, 85g di burro, 2 uova, 2 cucchiai di Cointreau ( o maraschino), zucchero di canna,400g di ciliegie.

Ingredienti per la salsa di ciliegie:

  • 400g di ciliegie, 100g di zucchero semolato, 2-3 cucchiai di gin (rum o altro liquore a piacere), 30g di burro.

Preparazione:

  • Mettete 400g di farina setacciata a fontana sulla spianatoia, unitevi il lievito di birra liofilizzato, il latte tiepido, lo zucchero, il liquore, 1 uovo e 75g di burro morbido a pezzettini.
  • Incominciate a impastare gli ingredienti aggiungendo la restante farina a mano a mano che sarà necessario poi, quando l’impasto sarà ben omogeneo, formate una palla, mettetela in una terrina e incidetela a croce.
  • Copritela con un canovaccio e fate lievitare la pasta per circa un’ora in luogo tiepido.

Prepariamo la salsa di ciliegie:

  • lavate le ciliegie, asciugatele con carta assorbente da cucina. Levate il nocciolo e il peduncolo alle ciliegie, mettetele in un tegame antiaderente con il burro, lo zucchero e il liquore e lasciate cuocere per 3 minuti, mescolando spesso, in modo che si ammorbidiscano.
  • Passate tutto al mixer, raccogliete la crema in una ciotola e tenetela da parte fino al momento di utilizzarla. Questa salsa serve per farcire la focaccia, può essere usata sia calda che fredda.

Prepariamo la focaccia:

  • Foderate una teglia rettangolare con carta da forno, ricoprite il fondo con 200g di ciliegie snocciolate e tagliate a metà , con la parte tagliata verso l’alto.
  • Stendete la pasta già lievitata sulla spianatoia; quindi sistematela sulla teglia coprendo le ciliegie sottostanti, pigiate la pasta delicatamente per fare aderire le ciliegie (che avete messo nel fondo della teglia), ricoprendo l’intero fondo della teglia.
  • Mettete a lievitare la preparazione per 1 ora coperta da pellicola per alimenti. Passato l tempo della seconda lievitazione, farcite la focaccia con le restanti ciliegie snocciolate e tagliate a metà spingendole a fondo nella pasta con il taglio verso l’impasto.
  • Infine cospargete uniformemente tutta la superficie con lo zucchero di canna. Mettete in forno già caldo a 180/200°c per 25 minuti circa, e comunque fino a doratura.
  • Sfornate , lasciate intiepidire, poi sformate dalla teglia la focaccia, mettetela su una gratella e lasciatela raffreddare.
  • Trasferite la focaccia su un piatto da portata , farcitela con la salsa preparata e servitela a fette .

Pandoro farcito con crema al pistacchio

gennaio 3rd, 2016 by admin

Una ricetta golosa per rendere il pandoro, dolce tipico natalizio ancora più ghiotto, ottimo per pranzi , cene o se avete ospiti all’improvviso, nel periodo natalizio, è molto scenografico e decorativo. Il pandoro farcito con crema al pistacchio si può preparare un giorno prima e conservare fino a tre giorni in frigorifero.

Pandoro farcito con crema al pistacchio 1

Pandoro farcito con crema al pistacchio

Pandoro farcito con crema al pistacchio 2

Pandoro farcito con crema al pistacchio

Pandoro farcito con crema al pistacchio 3

Pandoro farcito con crema al pistacchio

Ingredienti:

  • 1 pandoro, crema al pistacchio, ciliegine candite, 150g di cioccolata fondente, 2 cucchiai di granella di pistacchi, 2 cucchiai di pasta di pistacchi pura.

Ingredienti per la crema al pistacchio:

  • 400 ml latte,130 gr zucchero, 2 uova,1 bustina di vanillina o scorza di limone,1 pizzico di sale, 2 cucchiai di pasta di pistacchi pura.

Preparazione crema al pistacchio:

  • versate il latte in un pentolino, unite la vaniglia(ola scorza del limone grattugiata) e lasciate bollire per 1 minuto, poi, lasciate intiepidire e tenete momentaneamente da parte.
  • Montate le uova con lo zucchero, appena saranno gonfi e spumosi aggiungete la farina setacciata e il latte tiepido a filo, mescolate bene con una frusta.
  • Cuocete su fiamma bassa, aggiungete un pizzico di sale, mescolate sempre con una frusta, portate la crema alla consistenza giusta e poi spegnete il fuoco  e lasciate raffreddare il cimposto.
  • Appena la crema sarà diventata fredda unite 2 cucchiai di pasta di pistacchi, mescolate con cura  e tenete momentaneamente da parte.

Preparazione pandoro:

  • prendete il pandoro e affettatelo nel senso della larghezza e fate delle fette spesse circa 2 cm . Prendete la prima fetta e adagiatela su un piatto da portata, quindi, mettete al centro della fetta 2 cucchiai di crema al pistacchio e con l’aiuto di una spatola ricoprite l’intera superficie.
  • Proseguite con le altre fette , alternando gli strati in modo da ricostruire il pandoro posizionando ogni fetta in modo che si vedano le punte di ogni fetta sottostante.
  • Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato, versatelo sulla cima del pandoro e fate in modo che coli anche sulle fette sottostanti.
  • Cospargete il pandoro con la granella di pistacchio in modo che si attacchi al cioccolato prima che si indurisca.
  • Decorate con ciliegine candite le punte del pandoro, spolverate con zucchero a velo per creare l’effetto neve e decorate la sommità con foglie di agrifoglio.
  • Conservate il pandoro farcito in frigorifero per 1-2 giorni, tirandolo fuori dal frigo circa 20 minuti prima di servirlo.

 

Danubio dolce albero di Natale

dicembre 22nd, 2015 by admin

Un’ottima idea da proporre per colazione la mattina di Natale. Un dolce Danubio in veste natalizia, soffice con tutto il buon profumo delle cose fatte in casa, genuini ed autentici sapori di una volta con una golosa farcitura alla Nutella. Sarà apprezzata da grandi e piccini e renderà magico il risveglio del giorno di Natale.

Danubio dolce albero di Natale 1

Danubio dolce albero di Natale

Danubio dolce albero di Natale 4

Danubio dolce albero di Natale

Danubio dolce albero di Natale 3

Danubio dolce albero di Natale

Ingredienti per 6-8 persone:

  • 500g di farina 00, 50g di burro, 100g di zucchero semolato, 10g di sale, 20g di lievito di birra,2 uova, 250ml di latte tiepido, 1 tuorlo d’uovo per lucidare il dolce

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 vasetto di Nutella da 400g, 2 cucchiai di granella di zucchero, zucchero al velo per spolverizzare il Danubio e ciliegie candite per decorarlo.

Preparazione:

  • Sciogliete il lievito di birra nel latte appena tiepido, unite lo zucchero semolato.
  • Setacciate la farina con 1 cucchiaio di sale; fate la fontana sulla spianatoia e aggiungete il lievito sciolto nel latte tiepido, lo zucchero, le uova e il burro ammorbidito a tocchetti.
  • Lavorate l’impasto fino a quando sarà morbido e omogeneo. Ponete, quindi, la pasta in una ciotola infarinata, copritela con un canovaccio asciutto e pulito e lasciatela lievitare per 2 ore, o fino a quando l’impasto raddoppierà di volume, in un luogo caldo e asciutto.
  • Quando l’impasto sarà ben lievitato, manipolatelo per qualche minuto, poi, stendetelo con il matterello e ricavatene , con l’aiuto di un bicchiere o una tazza 28 dischetti non troppo sottili e due rettangoli per formare la base dell’albero.
  • Mettete al centro di ogni dischetto, un cucchiaio di nutella, chiudete bene i bordi e dategli una forma di una pallina.
  • Disponete le palline su una teglia ricoperta da carta forno con la chiusura rivolta verso il basso lasciando un po’ di spazio tra le palline, e formate un albero di Natale , poi, prendete un rettangolo di pasta farcitelo con la crema alla nocciola e copritelo con l’altro rettangolo, saldate bene i bordi tagliandoli trasversalmente e formate la base dell’albero ( come da foto).
  • Coprite la teglia e lasciate lievitare ancora per circa 30 minuti in un luogo tiepido fino a quando le palline avranno raddoppiato di volume.
  • Trascorso il tempo necessario della seconda lievitazione, spennellate con il tuorlo d’uovo diluito con 1 cucchiaino di latte tutta la superfice dell’alberello.
  • Mettete in forno già caldo a 180°C per 30 minuti circa. Il Danubio sarà pronto quando la sua superficie diventerà dorata.
  • Sfornate lasciate raffreddare, poi, ponete l’albero su un vassoio spolverizzatelo con zucchero a velo, guarnitelo con la granella di zucchero e qualche ciliegia candita.

Crostata di gelo di mellone

luglio 21st, 2015 by admin

La crostata di gelo di mellone, dolce tipico della pasticceria Palermitana. Dessert molto particolare, uno scrigno di pasta frolla  ripieno di gelo di  mellone, aromatizzato con cannella e fiori di gelsomino. Un dolce goloso e ricco, caratteristico della stagione estiva, che non può mancare nelle tavole Palermitane, durante i festeggiamenti della santa patrona della città, Santa Rosalia.

Crostata di gelo di mellone

Crostata di gelo di mellone

Crostata di gelo di mellone

Crostata di gelo di mellone

Crostata di gelo di mellone

Crostata di gelo di mellone

Ingredienti per la pasta frolla Siciliana:

  • 500g di farina 00, 175g di burro, 175g di zucchero semolato, 1 uovo intero, 75ml di latte, 1cucchiaino di miele, 1 pizzico di ammoniaca per dolci (1g).

 

Ingredienti per il gelo di mellone:

  • 1 litro di succo di anguria, 90g di amido di mais, 150g di zucchero,100ml di acqua di cannella, 1 stecca di cannella, 20g di pasta di gelsomino,2 cucchiai di cioccolato fondente a gocce,2 cucchiai di pistacchi tritati (o in polvere), 50 grammi di zucca candita (cucuzzata) tagliata a piccoli dadini (facoltativo).

Preparazione della pasta frolla:

  • Mettere lo zucchero nello sbattitore con il burro a temperatura ambiente, fate girare le fruste fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto e amalgamato per bene al burro.
  • Unite l’uovo e il latte, fate amalgamare bene tutti gli ingredienti sempre azionando le fruste. Infine unite il pizzico di ammoniaca e la farina poco per volta.
  • Appena la farina si sarà ben amalgamata, raccogliete l’impasto e fate una palla, avvolgetela in pellicola trasparente e riponete in frigo l’impasto per almeno 3 ore (sarebbe bene preparare la frolla anche 1 giorno prima, e tenerla in frigo.

Preparazione gelo di mellone:

  • Mondate l’anguria, privatela dei semi, riducetela a pezzi e passatela al passaverdura. Filtrate il succo di anguria e mettetelo in un tegame e lasciate momentaneamente da parte.
  • Preparate l’acqua alla cannella , mettete 100ml di acqua in un tegamino unite la stecca di cannella, portate a ebollizione e fate cuocere per alcuni minuti, poi spegnete e lasciate in infusione la stecca di cannella per 10 minuti.
  • Mettete il tegame con il succo di anguria sul fuoco, prelevate 2 mestoli di succo e mettetelo in una ciotola (vi servirà per diluire l’amido di mais).
  • Aggiungete al succo l’acqua alla cannella, la pasta di gelsomino e lo zucchero, mescolate per bene e portate a ebollizione.
  • Sciogliete l’amido di mais con il succo di anguria che avete tenuto da parte, e mescolate con una frusta in modo che non si formino grumi.
  • Appena il liquido prende a bollire unite la lega che avete appena preparato, fate addensare sempre mescolando per alcuni minuti, poi spegnete e lasciate intiepidire.

Preparazione crostata:

  • Stendete ora la pasta frolla, (tenetene una piccola parte da parte , vi servirà per decorare la crostata) , aiutandovi con un matterello, fino ad ottenere uno spessore di 1 cm.
  • Ritagliate un disco un po’ più grande della teglia, adagiate la pasta in una  teglia ricoperta da carta da fono,  schiacciatela leggermente sui bordi in modo che aderisca bene, distribuitevi sopra il gelo di anguria in maniera uniforme e fino ai limiti del bordo della teglia.
  • Infine decorate la crostata con la pasta frolla che avete messo da parte, create un disegno come da foto ( o come vi suggerisce la vostra fantasia).
  • Distribuite sopra la crostata le gocce di cioccolato e una spolverata di pistacchi tritati.
  • Mettete il dolce in forno a 180°C per 40 minuti. La crostata sarà cotta quando avrà assunto un bel colore dorato.

 

  • Lasciate raffreddare il dolce, spolverizzatelo con lo zucchero al velo, mettetelo su un piatto da portata e servite.

Torta mimosa all’ananas

marzo 8th, 2015 by admin

torta mimosa all’ananas 7

torta mimosa all’ananas

torta mimosa all’ananas 8

torta mimosa all’ananas

torta mimosa all’ananas 9

torta mimosa all’ananas

Ingredienti:

Ingredienti per 2 pan di Spagna:

  • 200g di farina, 40g di fecola di patate, 4 uova intere, 8 tuorli, 220g di zucchero semolato.

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • mezzo litro di latte, 1 uovo intero. 3 tuorli, 100g di zucchero semolato, 50g di farina, 20g di burro, scorza di 1 limone grattugiata,1 stecca di vaniglia(oppure 1 bustina di vanillina, o 1 fialetta di aroma alla vaniglia).

Preparazione del pan di Spagna:

  • Battete a lungo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto di colore giallo chiaro; aggiungete qualche cucchiaio di chiare montate a neve con un pizzico di sale e incorporate lentamente l farina setacciata con il lievito e gli aromi, senza cessare di lavorare il composto con la frusta.
  • Amalgamate, infine, il resto degli albumi e versate il preparato in due teglie imburrate e spolverizzate di farina del diametro di 22-24 cm e cuocete in forno a 180°-190°C per circa 30 minuti.
  • Una volta cotti, sfornate i pan di Spagna e capovolgeteli su di un foglio di carta forno, quindi lasciateli raffreddare. Le torte saranno cotte quando, provando a infilare uno stuzzicadenti, questo uscirà completamente asciutto.

Preparazione della crema pasticcera:

  • Mettete il latte in un tegame, unite la stecca di vaniglia e portate a ebollizione. A parte, in una zuppiera, frullate i tuorli e l’uovo intero assieme alla farina, e incorporate lo zucchero.
  • Versate a poco a poco il latte bollente, mescolando in continuazione. Mettete il composto in un tegame sul fuoco e portate a bollore; togliete subito dal fuoco, unite il burro e la scorza di limone grattugiata e fate raffreddare rapidamente.
  • Spolverizzate la crema pasticcera con zucchero semolato, ricopritela con pellicola da cucina e poi mettetela a raffreddare in frigo.
  • Montate la panna ben fredda con uno sbattitore, poi mettetela in frigo. Quando la crema pasticcera sarà fredda , lavoratela per un minuto con una spatola e unitevi delicatamente la panna montata, tenete una parte di panna da parte ( questa vi servirà per rivestire la torta alla fine).

Assemblaggio torta:

  • Ripulite i Pan di Spagna dalla crosticina scura, uno tagliatelo a fette sottili, l’altro tagliatelo a piccoli cubetti( vi servirà per decorare la torta, quindi tenetelo momentaneamente da parte).
  • Sgocciolate l’ananas e tagliatelo a cubetti. Preparate la bagna, diluite 1 bicchierino di maraschino con 1 bicchierino dello sciroppo di ananas.
  • Rivestite con della pellicola per alimenti uno stampo da zuccotto ( questa vi servirà per estrarre con facilità la torta dallo stampo).
  • Rivestite lo stampo con le fette di Pan di Spagna, mettete sul uno strato di crema e uno di ananas a cubetti. sopra uno strato di pan di Spagna che inzupperete con una bagna al maraschino e succo d’ananas, poi proseguite con un altro stato di crema, uno strato di ananas, e infine con un altro strato di fette di Pan di Spagna, pressate bene per far attaccare il Pan di Spagna alla crema e inzuppate ancora con la bagna al maraschino.
  • Coprite lo stampo con la pellicola per alimenti e mettetelo nel freezer per almeno 1ora,poi togliete lo stampo dal freezer e con l’aiuto della pellicola estraete la torta.

Decoriamo la torta:

  • Mettete la torta su un piatto da portata, e ricopritela interamente con la panna che avete tenuto da parte, livellate per bene con l’aiuto di una spatola.
  • Ricoprite l’intera superficie della torta con i cubetti di Pan di Spagna preparati, facendoli aderire con una leggera pressione della mano. Decorate infine  la torta fiori e foglie brinati.

Ponetela la torta in frigo fino al momento di servirla.

Crostata di pesche

settembre 1st, 2014 by admin

Un dolce genuino da realizzare e semplice nei sapori: pasta frolla, marmellata di frutta fatta in casa… A volte le cose più semplici sono le più buone!

Crostata di pesche 7

Crostata di pesche 8

Crostata di pesche 9

Ingredienti:

  • pasta frolla, 100 g di amaretti,  marmellata di albicocche, 7-8 pesche, 3-4 cucchiai di zucchero semolato, 1 bicchiere di brandy (o altro liquore a piacere), 2-3- cucchiai di granella di mandorle.

Preparazione :

  • Preparare la pasta frolla (ricette di base).Formate con la pasta frolla così ottenuta una palla, avvolgetela in un foglio di pellicola per alimenti e fatela riposare in frigo per almeno 1 ora.
  • Stendere la pasta frolla 4 – 5 mm di spessore e disponetela in una teglia da 22 cm ricoprendo anche i bordi, cospargete il fondo con gli amaretti sbriciolati e rimettete la teglia in frigo.
  • Intanto, lavatele e sbucciate le pesche, tagliatele a metà, eliminate il nocciolo e poi tagliatele a fettine. Mettetele in una ciotola con lo zucchero e il liquore.
  • Lasciatele marinare per un’ora. Spalmate il fondo di pasta frolla (ricoperto di amaretti sbriciolati) con 3 cucchiai di marmellata di albicocche ed adagiatevi sopra le pesche tagliate a spicchi.
  • Infine ricoprite le pesche con la marmellata di albicocche, spolverizzate tutta la superficie della crostata con granella di mandorle e mettete in forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti.
  • Lasciate raffreddare bene il dolce prima di sformarlo, poi mettetelo in frigo per almeno 1 ora prima di metterlo su un piatto da portata e servirlo tagliato a spicchi.

 

Crostata di ricotta con zuccata

febbraio 3rd, 2014 by admin

Crostata di ricotta con zuccata

Crostata di ricotta con zuccata

Crostata di ricotta con zuccata 10

Crostata di ricotta con zuccata

 

Crostata di ricotta con zuccata

Crostata di ricotta con zuccata

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 270g di farina 00, 115g di zucchero al velo, 80g di burro, 45g di strutto, 3 tuorli, scorza grattugiata di limone.

Ingredienti per le farcitura :

  • 500g di ricotta, 1 uovo, 3 cucchiai di zucchero semolato, 2-3- cucchiai di marsala ( o altro liquore a scelta), 150g di zuccata ( o altra frutta candita a scelta) zucchero al velo per spolverizzare la crostata, 1 tuorlo e 1 cucchiaino di latte per lucidare la crostata.

Preparazione:

  • Setacciate la farina con lo zucchero al velo, disponetela a fontana sulla spianatoia: aggiungetevi nel mezzo i tuorli , unite lo zucchero, il burro morbido a pezzetti e lo strutto, distribuendolo al centro e sui contorni della fontana. Impastate velocemente gli ingredienti, la pasta frolla deve essere lavorata pochissimo, per non farle perdere la friabilità.
  • Formate infine un panetto e mettetelo a riposare in frigorifero, coperto con pellicola da cucina, per 30 minuti.
  • Preparate la farcia, unendo alla ricotta lo zucchero, la zuccata a dadini, l’uovo e il liquore.Lavorate con cura l’impasto in modo da ottenere una crema morbida che poi spalmerete sulla crostata.
  • Ungete e infarinate una teglia di 24-26 cm di diametro. Stendete ora la pasta aiutandovi con un matterello, fino ad ottenere uno spessore di 1 cm.
  • Ritagliate un disco un po’ più grande della teglia, adagiate la pasta nella teglia schiacciatela leggermente sui bordi in modo che aderisca bene.
  • Versate la farcia che avete preparato precedentemente, livellatela bene, rigate la superficie con una forchetta. Preparate con la pasta avanzata delle striscioline , disponetele sulla crostata a una distanza di 1 cm l’una dall’altra. Incrociatele con altrettante striscioline, ripiegate su di esse i bordi e sigillate bene.Sbattete il tuorlo con 1 cucchiaino di latte ,spennellate i bordi e le decorazioni della crostata. Infornate a 180°C per 40 minuti. La crostata sarà cotta quando avrà assunto un bel colore dorato.
  • Lasciate raffreddare il dolce, spolverizzatelo con zucchero al velo,mettetelo su un piatto da portata e servite.

 

Torta dolce delizia al cioccolato bianco

gennaio 22nd, 2014 by admin

La torta dolce delizia al cioccolato bianco, è un dessert squisito, facile da realizzare. Ottimo a fine pasto ma anche  in qualsiasi momento della giornata, dal risultato assicurato!

Torta dolce delizia al cioccolato bianco 7

Torta dolce delizia al cioccolato bianco

Torta dolce delizia al cioccolato bianco 8

Torta dolce delizia al cioccolato bianco

Torta dolce delizia al cioccolato bianco 9

Torta dolce delizia al cioccolato bianco

Ingredienti per il pan di Spagna:

  • 6 uova, 200g di zucchero, 1 bustina di vanillina, la scorza grattugiata di mezzo limone, 100g di farina 00 più quella necessaria per infarinare, 70g di fecola di patate, 25g di burro.

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • Mezzo litro di latte, 1 uovo intero. 3 tuorli, 100g di zucchero semolato, 50g di farina, 20g di burro, scorza di 1 limone grattugiata,1 stecca di vaniglia(oppure 1 bustina di vanillina, o 1 fialetta di aroma alla vaniglia, 500ml di panna vegetale già zuccherata da montare.

Ingredienti per la bagna:

  • 150 ml di acqua, un cucchiaio di zucchero, una tazzina di liquore Strega ( o altro liquore a vostra scelta).

Ingredienti per la glassa al cioccolato bianco:

  • 250 gr di cioccolato bianco, 200 ml di panna fresca,3 fogli di colla di pesce.

Ingredienti per decorare la torta:

  • 10-12 fragole grandi, 100g di cioccolato fondente.

Preparazione pan di Spagna:

  • Rompete le uova, raccogliendo i tuorli e gli albumi in due terrine diverse. Unite ai tuorli lo zucchero, la vanillina e la scorza di limone grattugiata.
  • Montate gli ingredienti con lo sbattitore elettrico o con la frusta a mano, fino a che avrete ottenuto una crema gonfia e spumosa.
  • Montate a neve densa gli albumi, sempre con lo sbattitore elettrico o con la frusta a mano. Incorporate qualche cucchiaiata di albumi montati alla crema di tuorli, mescolando con estrema delicatezza dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno.
  • Quindi unite, poca alla volta, la farina mescolata con la fecola. Continuate ad alternare gli ingredienti, sempre in piccole quantità e lavorando delicatamente, fino ad averli esauriti.
  • Ora imburrate uno stampo da 24-26 cm di diametro, infarinatelo ( per eliminare l’eccesso di farina, scuotete lo stampo e capovolgetelo), quindi versatevi l’impasto.
  • Fate bene attenzione che lo strato di crema sia uguale in tutti i punti dello stampo, altrimenti il pan di Spagna sarà più alto da un lato e più basso dall’altro.
  • Inoltre sbattete lo stampo sul piano di lavoro, in modo che l’impasto si assesti bene e non vi restino dei vuoti d’aria interni.
  • Introducete lo stampo in forno e fate cuocere il pan di Spagna per 30-35 minuti a 180°C. La torta sarà cotta quando, provando a infilare uno stuzzicadenti, questo uscirà completamente asciutto.
  • Trascorso il tempo indicato, sfornate il pan di Spagna sopra una gratella coperta con un canovaccio e fatelo raffreddare completamente.

Preparazione crema pasticcera:

  • Mettete il latte in un tegame, unite la stecca di vaniglia e portate a ebollizione. A parte, in una zuppiera, frullate i tuorli e l’uovo intero assieme alla farina, e incorporate lo zucchero.
  • Versate a poco a poco il latte bollente, mescolando in continuazione. Mettete il composto in un tegame sul fuoco e portate a bollore; togliete subito dal fuoco, unite il burro e la scorza di limone grattugiata e fate raffreddare rapidamente.
  • Montate la panna ben fredda con uno sbattitore, poi mettetela in frigo.

Preparazione bagna:

  • Portate ad ebollizione l’acqua con lo zucchero. Spegnete il fuoco ed aggiungete il liquore e tenete momentaneamente da parte.

Assemblaggio della torta:

  • Tagliate il pan di Spagna in tre dischi uguali. Unite la panna alla crema pasticcera, mescolate delicatamente dal basso verso l’alto e amalgamate bene le due creme.
  • Ora prendete il primo disco di pan di Spagna e inzuppatelo moderatamente con la bagna preparata precedentemente, versate uno strato di crema e livellatela con l’aiuto di una spatola, fate lo stesso con il secondo disco.
  • Ponete infine, l’ultimo disco (ricordatevi di pennellare sempre con la bagna il pan di Spagna), ricopritelo di crema sia la superficie che i bordi, livellate bene con la spatola, e ponete la torta su una gratella.

Preparate la glassa al cioccolato bianco:

  • Mettete la colla di pesce in una ciotola con acqua fredda, fatela ammorbidire per 10 minuti. Mettete la panna in un tegamino e portatela ad ebollizione, spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato bianco a pezzi, mescolate per farlo sciogliere bene.
  • Aggiungete la colla di pesce ben strizzata, mescolate per fare amalgamare bene tutti gli ingredienti. Lasciate intiepidire il composto, mescolando di tanto in tanto.
  • Versate la glassa tiepida sulla torta lasciatela colare anche dai lati, livellate con una spatola , lasciate solidificare la glassa in frigo per 30 minuti, poi mettete la torta su un piatto da portata e decoratela con le fragole che sporcherete di cioccolato fondente e cioccolato bianco sciolto a bagnomaria .
  • Mettete la torta in frigo per almeno 6-8 ore prima di servirla.

 

 

 

 

Tronchetto di Natale

gennaio 1st, 2014 by admin

Il tronchetto di Natale dolce tipico natalizio, goloso ed elegante una vera delizia per gli occhi ed il palato. Arricchirà la tavola delle feste facendovi fare un gran figurone.

Tronchetto di Natale 7

Tronchetto di Natale

Tronchetto di Natale 8

Tronchetto di Natale

Tronchetto di Natale 9

Tronchetto di Natale

Ingredienti pan biscotto:

  • 100g di zucchero semolato, 100g di farina 00, 5 uova, 1 bustina di vanillina, mezza bustina di lievito per dolci.

Ingredienti per la farcia:

  • 50g di zucchero semolato, 2 tuorli, 20 g di maizena ( o fecola di patate),250ml di latte, 100g di cioccolato fondente a scaglie.

Ingredienti per la copertura finale del tronchetto:

  • 300ml di panna da montare, 5 cucchiai di cacao amaro, 1 cucchiaio di zucchero al velo, foglie di pasta di marzapane verde per decorare.

Preparazione pan biscotto:

  • Separate i tuorli dagli albumi, tenete gli albumi momentaneamente da parte. Mettete i tuorli in una ciotola, e con l’aiuto di fruste elettriche sbatteteli con lo zucchero per 10-15 minuti, fino a che non saranno gonfie e spumose. Aggiungete poca per volta la farina setacciata con il lievito e la vanillina.
  • Amalgamate bene l’impasto fino ad ottenere un’impasto ben omogeneo. Montate gli albumi a neve ferma, aggiungeteli all’impasto preparato precedentemente, mescolate con una spatola o un cucchiaio di legno, dal basso verso l’alto, amalgamate molto bene l’impasto.
  • Versate l’impasto ottenuto, in una larga teglia rettangolare, rivestita con carta da forno (bagnata e poi strizzata), infornate a 200°C per circa 8-10 minuti.
  • Estraete il pan biscotto dalla teglia con tutta la carta forno e mettetelo su di un piano da lavoro, cospargete tutta la superficie con dello zucchero semolato, poi copritelo e sigillatelo con pellicola per alimenti , ripiegandola anche sotto i bordi in modo che il pan biscotto, raffreddandosi, trattenga al suo interno tutta l’umidità che servirà a renderlo elastico ed arrotolarsi senza rompersi.

Preparate la farcia al cioccolato:

  • Mettete in un tegamino i tuorli, sbatteteli con lo zucchero, aggiungete la maizena e il latte. Mettete sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassa per qualche minuto, mescolando continuamente, poi, aggiungete il cioccolato tritato ,amalgamate bene fino a che il cioccolato si sciolga.
  • Togliete subito dal fuoco, lasciate raffreddare appoggiando sulla superficie un foglio di pellicola per alimenti , per evitare che si asciughi.

Assemblate il tronchetto:

  • Srotolate il pan biscotto su un piano da lavoro, farcitelo con la crema preparata, poi arrotolatelo il più stretto possibile su se stesso , formando nuovamente un rotolo, avvolgetelo con un foglio di pellicola per alimenti e lasciatelo rapprendere in frigo per circa 30 minuti.
  • Montate la panna a neve ferma con lo zucchero al velo e il cacao. Tirate fuori dal frigo il rotolo farcito, toglietevi la pellicola e posizionatelo su un piatto da portata.
  • Tagliate trasversalmente le due estremità del rotolo, e posizionatele lateralmente per dargli la caratteristica forma di tronchetto.Ad aderire al tronchetto devono essere le parti opposte a quelle tagliate in diagonale.
  • Ricoprite con la panna tutta la superficie del tronchetto, aiutandovi con una sacca per pasticcere con bocchetta a stella per creare le venature della corteccia.
  • Decorate il Tronchetto di Natale con foglie di marzapane verde, spolverizzate un po’ di zucchero al velo sulle foglie per creare l’effetto neve.
  • Sole PasticcionaPonete il tronchetto in frigo per almeno un paio d’ore prima di servirlo.

Divisore Pasticciona