Archivio per ‘Pane & sfizi’ Categoria

Menù pane & sfizi

luglio 4th, 2014 by admin

Danubio alla siciliana

dicembre 27th, 2011 by admin

Il Danubio alla siciliana è un rustico soffice e sfizioso, è composto da tante piccole palline di pasta  brioche ripiene con ragù alla siciliana, (lo stesso che si usa per farcire le arancine, le ravazzate o i mitici anelletti al forno). Il Danubio  è una torta salata che piace sempre a tutti, facile da dividere perché si possono staccare le singole palline e lo si può mangiare con le mani.

Danubio alla siciliana

Danubio alla siciliana

Danubio alla siciliana 2

Danubio alla siciliana

Danubio alla siciliana

Danubio alla siciliana

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di farina 00, 1 cubetto di lievito di birra da 25 g , 4 uova ,100ml di latte tiepido, 1 cucchiaio colmo di zucchero semolato, 1 cucchiaio raso di sale, 4 cucchiai di caciocavallo grattugiato,ragù di carne alla siciliana, 1 tuorlo d’uovo per pennellare il danubio e semi di sesamo per decorarlo, 150 g di caciocavallo fresco a cubetti.

Ingredienti per il ragù di carne alla siciliana:

  • 6dl di salsa di pomodoro, 250g di polpa di vitello tritata, 100g di piselli sgranati, 1 cipolla, ½ costola di sedano, ½ carota, vino bianco secco, sale, pepe, 3 cucchiai di caciocavallo grattugiato .

Preparazione:

  • Setacciate la farina con 1 cucchiaio di sale; fate la fontana sulla spianatoia e aggiungete il lievito sciolto nel latte tiepido, lo zucchero, le uova e il caciocavallo grattugiato.
  • Lavorate l’impasto fino a quando sarà morbido e omogeneo.
  • Ponete, quindi, la pasta in una ciotola infarinata e lasciatela lievitare per 2 ore.
  • Intanto che la pasta lievita , preparate il ragù di carne: ponete sul fuoco un tegame con 3 cucchiai d’olio e un trito di cipolla, sedano e carota.
  • Prima che il soffritto prenda colore, unite la polpa di vitello e rosolatela dolcemente per qualche minuto, poi, sfumate con poco vino e lasciate asciugare il fondo di cottura.
  • Aggiungete, quindi, i piselli e fate insaporire, mescolando, per un paio di minuti.
  • A questo punto, versate mezza tazza di salsa di pomodoro; salate, pepate e cuocete su fuoco moderato, per 35-40 minuti, bagnando se necessario con poca acqua calda ( a fine cottura la salsa dovrà essere piuttosto asciutta).
  • Versate il ragù in una ciotola, lasciatelo raffreddare e poi amalgamatevi i 3 cucchiai di caciocavallo.
  • Quando l’impasto sarà ben lievitato, manipolatelo per qualche minuto, poi, stendetelo con il matterello e ricavatene , con l’aiuto di un bicchiere o una tazza, dei dischetti non troppo sottili.
  • Mettete al centro di ogni dischetto, un cucchiaio di ragù di carne e 1 cubetto di caciocavallo fresco, richiudete bene i bordi e dategli una forma di una pallina.
  • Foderate una teglia con carta da forno, ed iniziate a mettere la prima pallina,poi le altre tutte in fila ( come da foto).
  • Fate lievitare ancora, in un luogo tiepido fino a quando avranno raddoppiato il volume.

  • A questo punto, pennellate la superficie del Danubio con l’uovo battuto, cospargetelo di semi di sesamo e cuocete in forno preriscaldato, a 180°C, per 10-15 minuti.

 

Treccia di pan brioche

dicembre 22nd, 2011 by admin

La treccia di pan brioche, è un pane morbidissimo, dolce e molto profumato. Ottima per una cena tra amici, si può farcire con formaggi o i salumi che più vi piacciono. Ideale come antipasto gustata tiepida! Ma è anche ideale per un buffet di una festa, in quanto è squisita anche fredda!

Treccia di pan brioche

Treccia di pan brioche

Treccia di pan brioche 15

Treccia di pan brioche

Treccia di pan brioche

Treccia di pan brioche

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di farina 00, 50g di strutto, 50g di zucchero semolato, 10g di sale, 25g di lievito di birra, 250ml di acqua tiepida, 1 tuorlo d’uovo e 1 cucchiaio di latte per pennellare il pan brioche, semi di sesamo per decorare .

Preparazione:

  • Amalgamate bene tutti gli ingredienti, dopo aver sciolto il lievito nell’acqua e aggiunto il sale. Lavorate l’impasto ottenuto finché non risulterà omogeneo e liscio.
  • Lasciate lievitare l’impasto ottenuto per 45-50 minuti, coperto, finché sarà raddoppiato di volume.Passato il tempo della lievitazione, dividete l’impasto in tre parti uguali, quindi lavoratele singolarmente sulla spianatoia, aggiungendo , se necessario un po’ di farina, poi date loro una forma cilindrica.
  • Legate tra loro i tre pezzi di pasta in modo da ottenere una treccia ( come da foto).Sistemate la treccia in uno stampo rotondo rivestito con carta da forno (bagnata e poi strizzata).
  • Lasciate lievitare la treccia, nuovamente per 30-35 minuti , o fino a che il volume non sarà raddoppiato, coperta con uno strofinaccio.
  • Sbattete in una ciotola il tuorlo con 1 cucchiaio di latte, pennellate la treccia poi, cospargete la superficie di semi di sesamo, mettetela in forno già caldo a 200°C per 40-45 minuti.

 

Rosette allo sfincione

luglio 5th, 2011 by admin

Rosette allo sfincione 6

Rosette allo sfincione

Rosette allo sfincione 5

Rosette allo sfincione

Rosette allo sfincione 7

Rosette allo sfincione

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 500 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 250ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

  • 4 cipolle dolci, 4-5 filetti di acciughe sott’olio, olio extravergine d’oliva, 1 scatola di pomodori pelati da 800g, sale, pepe, pangrattato, 2 cucchiai di caciocavallo grattugiato.

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.
  • Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Preparate intanto la salsa allo spincione : mondate e tagliate a fettine sottili le cipolle e fatele appassire in un tegame con 4 cucchiai d’olio per 8 minuti circa , a fuoco molto basso.
  • Aggiungete i filetti d’acciuga, fateli sciogliere nell’olio con le cipolle , a fiamma bassissima.Unite il pomodoro pelato tagliato in piccoli pezzi, salate, pepate e lasciate cuocere per 10 minuti.
  • A fine cottura unite 1 cucchiaio di pangrattato, il caciocavallo grattugiato e una manciata di origano, mescolate bene, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  • Passato il tempo della prima lievitazione, stendete la pasta su un piano infarinato in modo da ottenere un rettangolo, spennellatela di olio, pepatela e spalmatela con la salsa ormai fredda, poi spolverizzate con un velo di pangrattato, una manciata di caciocavallo grattugiato e un velo di origano.
  • Arrotolate la pasta dal lato più lungo, poi tagliate il cilindro ottenuto in fette spesse circa 5 centimetri, che sigillerete a una estremità.Sistemate man mano le rosette ottenute, su una teglia foderata con carta da forno e lasciatele lievitare ancora per 10 minuti a temperatura ambiente.
  • Mettete le rosette allo sfincione in forno già caldo a 180°C per circa 15-20 minuti, fino a quando cioè la superficie risulterà dorata.

 

Rollò di pasta di pizza con crudo e ricotta

aprile 29th, 2011 by admin

Rollò di pasta di pizza con crudo e ricotta 5

Rollò di pasta di pizza con crudo e ricotta

Rollò di pasta di pizza con crudo e ricotta 8

Rollò di pasta di pizza con crudo e ricotta

Rollò di pasta di pizza con crudo e ricotta 4

Rollò di pasta di pizza con crudo e ricotta

Ingredienti per la pasta (per 4-6 persone):

  • 500 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 250ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

  • 300g di prosciutto crudo a fettine, 300g di ricotta, olio extravergine d’oliva, pepe, semi di sesamo.

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.
  • Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Passato il tempo della prima lievitazione, stendete la pasta su un piano infarinato in modo da ottenere un rettangolo, spennellatela di olio, pepatela e spalmatela con la ricotta, poi appoggiate sopra le fettine di prosciutto crudo.
  • Arrotolate la pasta dal lato più lungo, poi tagliate il cilindro ottenuto in pezzi di 10 centimetri.
  • Mettete i semi di sesamo su un foglio di carta da forno, rotolatevi i rollò dopo averli spennellati con un pennello unto d’olio.
  • Sistemate man mano i rollò ottenuti, su una teglia foderata con carta da forno e lasciateli lievitare ancora per 30 minuti a temperatura ambiente.
  • Mettete in forno già caldo a 180°C per circa 15-20 minuti, fino a quando cioè la superficie risulterà dorata.
  • Trasferite  infine i rollò su un piatto da portata, serviteli a fette caldi o tiepidi a piacere.

 

Rosette con zucchine e mozzarella

gennaio 28th, 2011 by admin

Rosette con zucchine e mozzarella 8

Rosette con zucchine e mozzarella

Rosette con zucchine e mozzarella 7

Rosette con zucchine e mozzarella

Rosette con zucchine e mozzarella 9

Rosette con zucchine e mozzarella

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 500 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 250ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

  • 4 zucchine tipo genovesi, 2 spicchi d’aglio, olio extravergine d’oliva, sale, pepe, 300g di mozzarella, (o una confezione di sottilette),origano .

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.
  • Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Intanto spuntate, lavate le zucchine e passatele su una grattugia a fori larghi.
  • Sbucciate l’aglio, tritatelo finemente e rosolatelo a fuoco dolce in una padella con 4 cucchiai d’olio per qualche istante, senza farlo colorire.
  • Unite le zucchine e fatele saltare per 5-6 minuti, salandole e pepandole a metà cottura,fate raffreddare e tenete da parte.
  • Passato il tempo della prima lievitazione, stendete la pasta su un piano infarinato in modo da ottenere un rettangolo, spennellatela di olio, pepatela e spalmatela con le zucchine preparate, poi appoggiate sopra uno strato di mozzarella ( o sottilette) tagliata a fettine molto sottili.
  • Arrotolate la pasta dal lato più lungo, poi tagliate il cilindro ottenuto in fette spesse circa 5 centimetri, che sigillerete a una estremità.
  • Sistemate man mano le rosette ottenute, su una teglia foderata con carta da forno e lasciatele lievitare ancora per 30 minuti a temperatura ambiente.
  • Mettete in forno già caldo a 180°C per circa 15-20 minuti, fino a quando cioè la superficie risulterà dorata.
  • Trasferite infine le rosette su un piatto da portata e servitele calde o tiepide a piacere.

 

Mini cornetti al prosciutto crudo

dicembre 15th, 2010 by admin

Mini cornetti al prosciutto crudo 4

Mini cornetti al prosciutto crudo

Mini cornetti al prosciutto crudo 2

Mini cornetti al prosciutto crudo

Mini cornetti al prosciutto crudo 6

Mini cornetti al prosciutto crudo

Ingredienti per la pasta :

  • 500 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 250ml di acqua .

 

Ingredienti per il condimento:

  • 300g di prosciutto crudo, semi di sesamo, 1 tuorlo e 1 cucchiaio di latte per lucidare i cornetti.

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.
  • Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Passato il tempo della prima lievitazione, stendete, la pasta sottilmente con un matterello leggermente infarinato e ritagliatela in tanti quadrati uguali.
  • Dividete poi ogni quadrato a metà in modo da ottenere 2 triangoli da ciascuno.
  • Sistemate una fetta di prosciutto ripiegata su ogni triangolo, quindi arrotolate la pasta su se stessa, partendo dalla base, in modo da ottenere dei mini cornetti, trasferiteli su una teglia foderata da carta da forno.
  • Spennellate i mini cornetti con il tuorlo leggermente sbattuto con un cucchiaio di latte, cospargeteli con i semi di sesamo e passateli in forno caldo a 180°C per 15 minuti , fino a quando cioè risulteranno dorati.

 

Rosette con verdure grigliate

novembre 14th, 2010 by admin

Rosette con verdure grigliate 6

Rosette con verdure grigliate

Rosette con verdure grigliate 7

Rosette con verdure grigliate

Rosette con verdure grigliate 8

Rosette con verdure grigliate

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 500 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 250ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.
  • Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Passato il tempo della prima lievitazione, stendete la pasta su un piano infarinato in modo da ottenere un rettangolo, spennellatela di olio, pepatela e spalmatela con la ricotta, poi appoggiate sopra le verdure grigliate a pezzi infine le sottilette.
  • Arrotolate la pasta dal lato più lungo, poi tagliate il cilindro ottenuto in fette spesse circa 5 centimetri, che sigillerete a una estremità.
  • Sistemate man mano le rosette ottenute, su una teglia foderata con carta da forno e lasciatele lievitare ancora per 30 minuti a temperatura ambiente.
  • Mettete in forno già caldo a 180°C per circa 15-20 minuti, fino a quando cioè la superficie risulterà dorata.
  • Trasferite infine le rosette su un piatto da portata e servitele calde o tiepide a piacere.

 

Rosette con ricotta e speck

novembre 13th, 2010 by admin

Le rosette con ricotta e speck, oltre ad essere belle da vedere sono anche molto buone. Una ricetta sfiziosa da servire per antipasto o per cena, niente male come merenda!!Un ripieno gustoso, semplice e veloce che vi conquisterà subito.

Rosette con ricotta e speck

Rosette con ricotta e speck

Rosette con ricotta e speck 8

Rosette con ricotta e speck

Rosette con ricotta e speck

Rosette con ricotta e speck

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 500 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 250ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

  • 200g di speck a fettine, 250g di ricotta, olio extravergine d’oliva, pepe.

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale
  • .Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Passato il tempo della prima lievitazione, stendete la pasta su un piano infarinato in modo da ottenere un rettangolo, spennellatela di olio, pepatela e spalmatela con la ricotta, poi appoggiate sopra le fettine di speck.
  • Arrotolate la pasta dal lato più lungo, poi tagliate il cilindro ottenuto in fette spesse circa 5 centimetri, che sigillerete a una estremità.
  • Sistemate man mano le rosette ottenute, su una teglia foderata con carta da forno e lasciatele lievitare ancora per 30 minuti a temperatura ambiente.
  • Mettete in forno già caldo a 180°C per circa 15-20 minuti, fino a quando cioè la superficie risulterà dorata.
  • Trasferite infine le rosette su un piatto da portata e servitele calde o tiepide a piacere.

 

Danubio

settembre 2nd, 2010 by admin

Il Danubio è una torta salata soffice e molto gustosa, è composta da tante piccole palline di pasta brioche ripiene di prosciutto e formaggio, e cotti uno affianco all’altro diventano un’unica torta perfetta per i buffet. Un rustico che piace sempre a tutti, facile da dividere perché si possono staccare le singole palline e lo si può mangiare con le mani.

Danubio

Danubio

Danubio 8

Danubio

Danubio

Danubio

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di farina 00, 1 cubetto di lievito di birra da 25 g , 4 uova ,100ml di latte tiepido, 1 cucchiaio colmo di zucchero semolato, 1 cucchiaio raso di sale, 4 cucchiai di caciocavallo grattugiato.

Ingredienti per il ripieno:

  • 200 g di prosciutto cotto a dadini, 200 g di svizzero ( o fontina), tagliato a dadini.

Preparazione:

  • Setacciate la farina con 1 cucchiaio di sale; fate la fontana sulla spianatoia e aggiungete il lievito sciolto nel latte tiepido, lo zucchero, le uova e il caciocavallo grattugiato.
  • Lavorate l’impasto fino a quando sarà morbido e omogeneo.
  • Ponete, quindi, la pasta in una ciotola infarinata e lasciatela lievitare per 2 ore.
  • Quando l’impasto sarà ben lievitato, manipolatelo per qualche minuto, poi, stendetelo con il matterello e ricavatene , con l’aiuto di un bicchiere o una tazza, dei dischetti non troppo sottili.
  • Mettete al centro di ogni dischetto, qualche dadino di prosciutto e di formaggio, chiudete bene i bordi e dategli una forma di una pallina.
  • Foderate una teglia con carta da forno, ed iniziate a mettere la prima pallina al centro,poi le altre tutte intorno ( come da foto).
  • Fate lievitare ancora, in un luogo tiepido fino a quando avranno raddoppiato il volume.

  • A questo punto, spennellate la superficie del danubio con l’uovo battuto e cuocete in forno preriscaldato, a 180°C, per 10-15 minuti.