Archivio per ‘Pizze’ Categoria

Menù pizze

ottobre 12th, 2015 by admin

Peppa Pizza

ottobre 12th, 2015 by admin

Una pizza particolare a forma della maialina più amata dai bambini. Un vero divertimento prepararla, a volte basta solo cambiare la forma delle cose, un gesto semplice, per stupire grandi e piccini, e cucinare per loro è un bel gesto di amore!
Si tratta di una pizza buffa e divertente che fará venire l’appetito a grandi e bambini e vedrete che non non ci sará nessun capriccio a tavola.

 

Peppa Pizza  1

Peppa Pizza

Peppa Pizza  2

Peppa Pizza

Peppa Pizza  3

Peppa Pizza

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di farina 00, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 2 cucchiaini di zucchero, 1 cucchiaino di sale, 150ml di acqua, 1 cubetto di lievito di birra da 25g .

Ingredienti per il condimento:

  • polpa di pomodoro, 100g di prosciutto cotto, 100g di mozzarella, 4 wurstel, 2 fette di salamino, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, origano, sale, pepe.

Preparazione:

  • Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, mescolate e aggiungete lo zucchero. A parte amalgamate la farina setacciata con una presa di sale; unite il composto preparato e impastate fino ad ottenere un impasto soffice ed elastico.
  • Ponetelo in una ciotola infarinata e incidetelo con un taglio a croce; copritelo e fatelo lievitare per un’ora e mezza.
  • Preparate intanto la sagoma di Peppa con un foglio di carta da forno. Trascorso il tempo necessario, lavorate ancora per qualche minuto la pasta; poi, stendetela in una sfoglia dello spessore di circa 1 cm.
  • Appoggiate sulla sfoglia la sagoma che avete preparato e con i ritagli di pasta formate la coda, le gambe e un bordino intorno a tutta la sagoma, in modo che possano contenere il condimento (come da foto).
  • Trasferite la pizza su una teglia foderata con carta da forno. Distribuitevi sopra la polpa di pomodoro, un pizzico di origano e un filo d’olio. Mettete in forno già caldo a 200°C e cuocete per 10 minuti.
  • Trascorso il tempo , estraete la teglia dal forno, condite la pizza con il prosciutto a pezzetti, la mozzarella e i wurstel tagliati a fettine, aggiungete una manciata di origano e un filo d’olio
  • Rimettete la Peppa pizza al forno e lasciate cuocere ancora per 10 minuti.

Pizza bianca alla villanella

settembre 10th, 2015 by admin

Una pizza soffice e leggera, una farcitura deliziosa con carciofi, speck e mozzarella, una vera bontà.

Pizza bianca alla villanella

Pizza bianca alla villanella

Pizza bianca alla villanella

Pizza bianca alla villanella

Pizza bianca alla villanella

Pizza bianca alla villanella

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 500 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 250ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

  • 4 carciofi, 2 spicchi d’aglio, 2 fili di prezzemolo, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, il succo di 1 limone, 100g di speck, 200g di mozzarella, origano.

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Spuntate i carciofi; tagliateli a metà ed eliminate l’eventuale fieno.Riduceteli, quindi, a spicchi sottili e tuffateli man mano in acqua e succo di limone.
  • Tritate l’aglio con il prezzemolo e fate imbiondire tutto in un tegame con 2 cucchiai d’olio; aggiungete i carciofi scolati ma ancora abbastanza umidi e fate insaporire per 5 minuti, mescolando.Salate, pepate, coprite con mezza tazza d’acqua e lasciate cuocere a tegame coperto per una decina di minuti, se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungete ancora un po’ d’acqua.
  • Passato il tempo della prima lievitazione, stendete, in una larga teglia unta d’olio la pasta dello spessore di circa 1 cm, pigiatela con le dite unte d’olio, e lasciatela lievitare ancora per 1 ora e mezza.
  • Trascorso il tempo della seconda lievitazione, condite la pizza con i carciofi, un filo d’olio d’oliva e una spolverata di origano.Mettete in forno già caldo a 250°C per circa 15 minuti, poi tirate fuori la pizza e finite di condirla, aggiungete lo speck a pezzetti e la mozzarella tagliata a dadini, una generosa spolverata di origano e un filo d’olio.
  • Rimettete la pizza in forno, per 5 minuti fino a che la mozzarella si sarà sciolta e la pizza sarà ben dorata e croccante.
  • Lasciate riposare la pizza per 3-4- minuti nel forno già spento , poi tagliatela a quadretti, mettetela su un piatto da portata e servite.
  • Controllate la cottura perché dipende dallo spessore della pasta e dal tipo di forno.

Cannolo di sfincione

agosto 27th, 2015 by admin

Una sfiziosa variante del classico sfincionello siciliano. Facile  da fare basta stendere la base di pasta rotonda, come per fare una pizza, condire con la classica salsa dello sfincione e  ripiegarla a mò di cannolo.

Cannolo di sfincione

Cannolo di sfincione

Cannolo-di-sfincione-2

Cannolo di sfincione

Cannolo di sfincione

Cannolo di sfincione

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 700 gr. di farina 00, 40gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 350ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

  •   1kg di cipolle, 50 g di filetti di acciuga sott’olio, 800g di pelati, 50g di caciocavallo fresco a fettine, 2 cucchiai di caciocavallo grattugiato, olio extravergine d’oliva, pepe, pangrattato , origano

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.
  • Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Nel frattempo, fate appassire le cipolle, affettate finemente, in un tegame con un filo d’olio extravergine d’oliva e qualche cucchiaio d’acqua. Aggiungete i filetti di acciuga e fateli sciogliere a fiamma bassa, poi, unite i pomodori, schiacciati con una forchetta, una presa di sale e una spolverata di pepe e cuocete, su fiamma moderata, per una decina di minuti circa, prima di spegnere il fuco aggiungete una spolverata di origano e 2 cucchiai di pangrattato. Tenete la salsa momentaneamente da parte.
  •   Trascorso il tempo della seconda lievitazione, mettete al centro di ogni pizza due filetti di acciughe spezzettate, 4-5  cucchiai di salsa allo sfincione (che avete preparato precedentemente) spalmatela con il dorso di un cucchiaio, lasciando i bordi asciutti),aggiungete 3-4 fettine di caciocavallo fresco, spolverizzate con pangrattato, caciocavallo grattugiato,una presa di origano e un filo d’olio.
  • Ripiegate la pizza in due metà (come da foto), dandogli la forma di un cannolo.Mettete in forno già caldo a 250°C per circa 15 -20 minuti, o fino a quando la pizza sarà ben dorata e croccante.
  • Sfornate , condite con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo, una spolverata di origano fresco. Portate in tavola e servite.

Controllate la cottura perché dipende dallo spessore della pasta e dal tipo di forno.

 

 

Cannolo di pizza

giugno 22nd, 2015 by admin

Una sfiziosa variante della classica pizza rotonda. Facile  da fare basta solo cambiare forma alla pizza e ripiegarla a mò di cannolo, perfetta da proporre per  feste di compleanno e buffet. Ovviamente il ripieno potete variarlo in base ai gusti dei vostri commensali.

 

Cannolo di pizza

Cannolo di pizza

Cannolo-di-pizza-2

Cannolo di pizza

Cannolo di pizza

Cannolo di pizza

  Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 500 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 50ml di olio extravergine d’oliva,1 cucchiaino di sale, 250ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

  • 2 melanzane,2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,100g di prosciutto cotto,200g di mozzarella,100g di caciocavallo fresco, foglie di basilico, pomodori pelati, origano.

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Lavate le melanzane e tagliatele a fette; lasciatele per un’ora in un colapasta, cosparse di sale, a perdere l’acqua di vegetazione. Sciacquatele, asciugatele con cura e friggetele in abbondante olio caldo. Quando saranno dorate, sgocciolatele e ponetele su carta da cucina.
  • Tagliate la mozzarella a fette, poi mettetela in un colino a perdere il liquido in eccesso. Grattugiate il caciocavallo in una grattugia a fori larghi, lavate e asciugate le foglie di basilico, schiacciate con una forchetta i pomodori pelati, conditeli con un pizzico di sale una spolverata di pepe e un filo d’olio e teneteli da parte.
  • Passato il tempo della prima lievitazione, dividete la pasta in 4 parti, stendete ogni parte in una sfoglia rotonda lasciando il bordo alto almeno 1 centimetro. Pigiatela la pasta con le dite unte d’olio, e lasciatela lievitare ancora per 30 minuti.
  • Trascorso il tempo della seconda lievitazione, mettete al centro di ogni pizza due cucchiai di pomodoro pelato preparato precedentemente, (spalmatelo con il dorso di un cucchiaio, lasciando i bordi asciutti),3-4 fette di melanzane fritte,una fetta di prosciutto, uno strato di caciocavallo grattugiato a filo, la mozzarella a fette, qualche foglia di basilico e un filo di olio extravergine d’oliva. Ripiegate la pizza in due metà (come da foto), dandogli la forma di un cannolo.
  • Mettete in forno già caldo a 250°C per circa 15 -20 minuti, o fino a quando la pizza sarà ben dorata e croccante. Sfornate , condite con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo, una spolverata di origano fresco e se lo gradite qualche foglia di basilico fresco. Portate in tavola e servite.
  • Controllate la cottura perché dipende dallo spessore della pasta e dal tipo di forno.

Pizza con patatine fritte e mozzarella

giugno 14th, 2014 by admin

Pizza con patatine fritte  e mozzarella

Pizza con patatine fritte e mozzarella

Pizza con patatine fritte e mozzarella

Pizza con patatine fritte e mozzarella

Pizza con patatine fritte  e mozzarella

Pizza con patatine fritte e mozzarella

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 500g di farina tipo 00, 20 g di sale fino, 25 g di lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero semolato, 250ml di acqua, 25 g di olio extravergine di oliva.

Ingredienti per il condimento della pizza:

  • 2 patate grandi, 200g di mozzarella, 4 wurstel, 200g di pomodori pelati,2 cucchiai di caciocavallo ( o parmigiano ) grattugiato, origano, olio extravergine d’oliva, pepe.

Preparazione:

  • Setacciate la farina in una terrina ed unite il sale, mescolate accuratamente affinché i due ingredienti si miscelino beneSciogliete il lievito nell’acqua tiepida. Se l’acqua del rubinetto è troppo calcarea, usare quella minerale.
  • Aggiungete alla farina l’acqua con il lievito e l’olio.Impastate fino ad amalgamare gli ingredienti, quindi portare il composto sulla spianatoia.Lavoratelo di polso fintanto che si forma un impasto morbido ed elastico. L’impasto sarà pronto quando, lasciandovi un impronta con una nocca, essa scomparirà in qualche secondo.
  • Formate una palla, incidetela a croce, copritela e fatela lievitare per almeno 3 ore in un luogo caldo e ben riparato da correnti d’aria.Intanto che l’impasto lievita, lavate e sbucciate le patate, tagliatele a bastoncini e friggeteli in abbondante olio di semi.
  • Appena saranno ben dorate, scolatele e mettetele in un piatto foderato con carta assorbente da cucina a perdere l’unto in eccesso, e tenetele momentaneamente da parte.Passato il tempo della prima lievitazione, stendete, in una larga teglia unta d’olio, la pasta dello spessore di circa 1 cm, pigiatela con le dite unte d’olio, e lasciatela lievitare ancora per 1 ora e mezza.
  • Trascorso il tempo della seconda lievitazione, condite la pizza con il pomodoro pelato, un pizzico di sale, una spolverata di pepe, un filo d’olio d’oliva e una spolverata di origano.
  • Mettete in forno già caldo a 250°C per circa 15 minuti, poi tirate fuori la pizza e finite di condirla, aggiungete le patatine fritte, i wurtel tagliati a rondelle , la mozzarella grattugiata a filo , una spolverata di formaggio grattugiato, una generosa spolverata di origano e un filo d’olio.
  • Rimettete la pizza in forno, per 5 minuti fino a che la mozzarella si sarà sciolta e la pizza sarà ben dorata e croccante.

  • Lasciate riposare la pizza per 3-4- minuti nel forno già spento , poi tagliatela a spicchi, mettetela su un piatto da portata e servite.

 

Polpo di pizza

gennaio 28th, 2014 by admin

Una pizza facile facile , unica e molto gustosa che sarà prediletta da grandi e piccini.

Polpo di pizza

Polpo di pizza

Polpo di pizza

Polpo di pizza

Polpo di pizza

Polpo di pizza

 

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 2 cucchiaini di zucchero, 1 cucchiaino di sale, 150ml di acqua, 1 cubetto di lievito di birra da 25g .

Ingredienti per il condimento:

  • polpa di pomodoro, 150g di prosciutto cotto in unica fetta, 6-7 sottilette, 4 wurstel, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, origano, sale, pepe.

Preparazione:

  • Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, mescolate e aggiungete lo zucchero.A parte amalgamate la farina setacciata con una presa di sale; unite il composto preparato e impastate fino ad ottenere un impasto soffice ed elastico. Ponetelo in una ciotola infarinata e incidetelo con un taglio a croce; copritelo e fatelo lievitare per un’ora e mezza.
  • Dividete l’impasto in 7 palline, stendete la prima e formate un cerchio per formare la testa del polpo, ponetelo in una teglia foderata con carta da forno.
  • Lavorate altre 6 parti dell’impasto, formate dei piccoli filoncini leggermente schiacciati , lunghi circa 30 centimetri , posizionateli alla base del cerchio e sistemateli come se fossero i tentacoli del polpo ( come da foto).Lasciate lievitare ancora per circa 30 minuti.
  • Trascorso il tempo della seconda lievitazione,Distribuite sopra la pizza la polpa di pomodoro, un pizzico di origano e un filo d’olio.Mettete in forno già caldo a 200°C e cuocete per 10 minuti; estraete la teglia dal forno , condite la pizza con il prosciutto a pezzetti, le sottilette a pezzetti, i wurstel tagliati a rondelle, aggiungete una manciata di origano e un filo d’olio.
  • Rimettete la pizza al forno e lasciate cuocere ancora per 10 minuti.

  • Sfornate la polpo pizza, fatela intiepidire per 5 minuti e servite.

 

Barca di pizza

giugno 22nd, 2013 by admin

Una pizza facile facile, unica e molto gustosa diversa nella forma ma con gli stessi ingredienti della classica pizza che sarà prediletta da grandi e piccini.

Barca di pizza

Barca di pizza

Barca-di-pizza-1

Barca di pizza

Barca di pizza

Barca di pizza

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di farina 00, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 2 cucchiaini di zucchero, 1 cucchiaino di sale, 150ml di acqua, 1 cubetto di lievito di birra da 25g .

Ingredienti per il condimento:

  • polpa di pomodoro, 150g di prosciutto cotto, 200g di mozzarella, 4 wurstel, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, origano, sale, pepe.

grembiule-pasticcionaPreparazione:

  • Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, mescolate e aggiungete lo zucchero.A parte amalgamate la farina setacciata con una presa di sale; unite il composto preparato e impastate fino ad ottenere un impasto soffice ed elastico. Ponetelo in una ciotola infarinata e incidetelo con un taglio a croce; copritelo e fatelo lievitare per un’ora e mezza.
  • Preparate intanto un modello a forma di barca.Trascorso il tempo necessario, lavorate ancora per qualche minuto la pasta; poi, stendetela in una sfoglia dello spessore di circa 1 cm, ritagliate la forma della barchetta, e con i ritagli di pasta formate gli oblò e i bordini intorno a tutta la sagoma, in modo che possano contenere il condimento.
  • Trasferite la pizza su una teglia foderata con carta da forno. Distribuitevi sopra la polpa di pomodoro, un pizzico di origano e un filo d’olio.Mettete in forno già caldo a 200°C e cuocete per 10 minuti.
  • Trascorso il tempo , estraete la teglia dal forno , condite la pizza con il prosciutto a pezzetti, la mozzarella e i wurstel tagliati a fettine, aggiungete una manciata di origano e un filo d’olio
  • Rimettete la barca di  pizza al forno e lasciate cuocere ancora per 10 minuti.

 

 

Pizza cuore di mamma

maggio 10th, 2013 by admin

La festa della mamma si avvicina, il giorno in cui è bello celebrare e ringraziare la donna più importante nella vita: la mamma! Una semplice pizza per festeggiare e stupire la vostra mamma, con un pizzico di creatività, e tanta semplicità conquisterete il suo sorriso.

Pizza cuore di mamma

Pizza cuore di mamma

Pizza-cuore-di-mamma-5

Pizza cuore di mamma

Pizza cuore di mamma

Pizza cuore di mamma

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g di farina 00, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 2 cucchiaini di zucchero, 1 cucchiaino di sale, 300ml di acqua, 1 cubetto di lievito di birra da 25g .

Ingredienti per il condimento:

  • polpa di pomodoro , 200g di mozzarella,200g di provoletta affumicata a fettine ,200g di prosciutto crudo, 6 wurstel, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, origano, sale, pepe.

Preparazione:

  • Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, mescolate e aggiungete lo zucchero.A parte amalgamate la farina setacciata con una presa di sale; unite il composto preparato e impastate fino ad ottenere un impasto soffice ed elastico. Ponetelo in una ciotola infarinata e incidetelo con un taglio a croce; copritelo e fatelo lievitare per un’ora e mezza.
  • Preparate intanto un modello a forma di cuore ( come da foto), tagliate la mozzarella a fettine e mettetela a sgocciolare in un colino, tagliate i wurstel a fettine.
  • Trascorso il tempo necessario, lavorate ancora per qualche minuto la pasta; poi, stendetela in una sfoglia dello spessore di circa 1 cm, ritagliate la forma di cuore.Trasferite la pizza su una teglia foderata con carta da forno.Distribuitevi sopra la polpa di pomodoro, un pizzico di origano e un filo d’olio.Mettete in forno già caldo a 200°C e cuocete per 10 minuti.
  • Trascorso il tempo, estraete la teglia dal forno , condite la pizza con la mozzarella ,la provoletta affumicata, i wurstel , il prosciutto , origano e un filo d’olio, ( come da foto o come vi suggerisce la vostra fantasia).

  • Rimettete la pizza al forno e lasciate cuocere ancora per 10 minuti.

 

Pizzette di San Valentino

febbraio 9th, 2013 by admin

Ecco un’idea semplice ed economica per la festa di San Valentino, un piatto genuino, economico e rapido da preparare.

Pizzette di San Valentino

Pizzette di San Valentino

Pizzette di San Valentino

Pizzette di San Valentino

Pizzette di San Valentino

Pizzette di San Valentino

 

Ingredienti per l’impasto:

  • 250 g di farina 00, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 2 cucchiaini di zucchero, 1 cucchiaino di sale, 125ml di acqua, 15g di lievito di birra ( mezzo cubetto).

Ingredienti per il condimento:

  • 1 cipolla, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, 5 cucchiai di polpa di pomodoro, origano, sale, pepe, 150g di gorgonzola,100g di mozzarella, 10 fettine di salamino piccante,4 fette di prosciutto cotto, 4 wurstel,6 pomodorini .

Preparazione:

  • Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, mescolate e aggiungete lo zucchero.A parte amalgamate la farina setacciata con una presa di sale; unite il composto preparato e impastate fino ad ottenere un impasto soffice ed elastico.Ponetelo in una ciotola infarinata e incidetelo con un taglio a croce; copritelo e fatelo lievitare per un’ora e mezza.
  • Nel frattempo, tritate la cipolla e lasciatela appassire in 2 cucchiai d’olio, aggiungete il concentrato e la polpa di pomodoro, l’origano, una presa di sale e una spolverata di pepe, cuocete su fiamma moderata per 5 minuti, lasciate raffreddare.
  • Preparate intanto un modello a forma di cuore.Trascorso il tempo necessario, lavorate ancora per qualche minuto la pasta; poi, stendetela in una sfoglia dello spessore di circa 1 cm, ritagliate 2 cuori e trasferiteli su una teglia foderata con carta da forno.
  • Distribuite sulle pizzette la salsa di pomodoro, un filo d’olio e un pizzico di origano.Mettete in forno già caldo a 200°C e cuocete per 10 minuti.
  • Trascorso il tempo , estraete la teglia dal forno , e condite le pizze con il gorgonzola , la mozzarella e il prosciutto a pezzetti, con le fettine di salamino piccante, i pomodorini tagliati a metà,i wurstel a fettine,  l’origano e un filo d’olio .

  • Rimettete le pizze al forno e lasciate cuocere ancora per 10 minuti.