Archivio per ‘Secondi di Carne’ Categoria

Menù Secondi di Carne

marzo 24th, 2017 by admin

  1. Agnello aggrassato con patate  
  2. Agnello al forno
  3. Anatra arrosto
  4.  Arista di maiale con patate al forno  
  5. Arrosto al rosmarino  
  6. Bocconcini di tacchino ai funghi
  7. Bollito di carne  
  8. Braciolone
  9. Braciolone di cotenne  
  10. Calzoni di tritato  
  11. Capretto al forno
  12. Capretto al forno con olive nere e rosmarino
  13. Capuliatu ‘nfurnatu di Teresa (Tritato al forno di teresa  
  14. Castrato al forno
  15.  Carne alla pizzaiola  
  16. Castrato alla brace
  17. Coda alla vaccinara  
  18. Coniglio al pomodoro con erbe aromatiche
  19. Coniglio alla cacciatora
  20. Coniglio con carciofi al forno
  21. Cosce di pollo alla cacciatora
  22. Costolette di agnello alla brace
  23. Costolette di maiale al vino
  24.  Cotoletta al caciocavallo  
  25. Cotolette fritte panate alla Palermitana
  26.  Farsumagru ( Falsomagro) a ragù  
  27. Fegato alla veneziana
  28.  Filetti di pollo con peperoni  
  29.  Filetti di pollo con zucchine  
  30. Frittole ( frattaglie ) di maiale con fagioli
  31. Hamburger al profumo di Sicilia  
  32. Involtini alla salvia  
  33. Involtini di carne e salsiccia alla Siciliana  
  34. Lacerto ( girello) aggrassato
  35. Lingua di vitello in agrodolce
  36. Lombatine di maiale al marscarpone
  37. Lonza al latte  
  38.  Ossibuchi alla Milanese  
  39. Ossobuco  
  40. Pollo al limone
  41. Pollo al pesto  
  42.  Pollo in padella con patate e funghi  
  43. Polpette al limone
  44. Polpette al sugo con patate  
  45. Polpette alla monachina  
  46. Polpette di tacchino con verdure saltate
  47. Polpette di salsiccia al sugo di pomodori  
  48. Polpettine di vitello e funghi alle mandorle
  49. Polpettone di carne alla Palermitana 
  50. Polpettone di carne tritata alla Siciliana  
  51. Purpittuni ( Polpettone )
  52. Rotoli di pollo con spinaci e scamorza  
  53. Rotolo di carne tritata con spinaci e ricotta  
  54. Salsiccia con zucchine e peperoni  
  55.  Salsiccia con verdure al forno  
  56. Salsiccia al forno con zucchine genovesi  
  57. Salsiccia al sugo con piselli  
  58. Salsiccia fritta al vino  
  59. Scaloppine di tacchino ai funghi  
  60.  Scaloppine al vino bianco con cipolle  
  61. Scaloppine in salsa di acciughe
  62. Spezzatino d’agnello con olive e capperi
  63. Spezzatino di carne aggrassatu con patate
  64.   Spezzatino di carne allo zafferano 
  65.   Spiedini di maiale con pomodorini e zucchine  
  66. Spitini di carni (involtini di carne) al forno alla siciliana
  67. Trippa all’olivetana
  68. Trippa alla parmigiana
  69. Trippa con i fagioli  
  70. Vitello tonnato  

Polpette di tacchino con verdure saltate

marzo 24th, 2017 by admin

Ingredienti per 4 persone:

  • 600g di fesa di tacchino macinata, 30g di burro, 3dl di latte, 4 uova , 6 cucchiai di caciocavallo grattugiato, farina, pangrattato, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, noce moscata, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Ingredienti per il contorno:

  • 2 grosse zucchine, 2 grosse carote, 2 porri, 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale.

Preparazione:

  • spuntate le zucchine, raschiate le carote e tagliatele a fettine sottili, utilizzando un pelapatate. Private i porri della radice, della parte verde e delle foglie esterne più dure, quindi tagliateli a striscioline.
  • Fate saltare le verdure preparate in un tegame con l’olio per qualche minuto, salandole a metà cottura: dovranno ammorbidirsi ma rimanere croccanti.
  • Preparate le polpette, fate fondere il burro in una piccola casseruola, unite 30g di farina e lasciatela tostare per circa 1 minuto a fuoco dolce, mescolando con una frusta.
  • Unite poi il latte a filo, abbondante noce moscata grattugiata, una presa di sale e una spolverata di pepe, mescolate con cura e continuate la cottura a fuoco dolce per 10 minuti, fino a ottenere cioè una besciamella densa, che farete raffreddare.
  • Fate rosolare bene la carne in un tegame con un filo d’olio, salatela, pepatela, trasferitela in una ciotola e lasciatela raffreddare. Aggiungete poi 2 uova, il caciocavallo, il prezzemolo, sale e pepe e mescolate bene.Ricavate dall’impasto tante polpette, che schiaccerete delicatamente con le mani, e passatele prima nella farina, poi nelle uova rimaste, prima sbattute, e quindi nel pangrattato.
  • Sole PasticcionaFriggetele in abbondante olio caldo finchè saranno dorate. Servitele infine con le verdure.

Salsiccia con zucchine e peperoni

giugno 19th, 2016 by admin

Un secondo piatto gustoso e appetitoso. Facile e veloce da fare, un modo alternativo per far apprezzare le verdure di stagione, accontentando i gusti di tutta la famiglia.

Salsiccia con zucchine e peperoni

Salsiccia con zucchine e peperoni

Salsiccia con zucchine e peperoni

Salsiccia con zucchine e peperoni

Salsiccia con zucchine e peperoni

Salsiccia con zucchine e peperoni

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 nodi di salsiccia, 4 zucchine tipo genovesi,2 peperoni rossi, 2 peperoni gialli, 1 cipolla, sale, mezzo peperoncino, zafferano, olio extravergine d’oliva, mezzo bicchiere di vino rosso, 4 cucchiai di polpa di pomodori pelati.

Preparazione:

  • lavate le zucchine , spuntatele e tagliatele a fette. Lavate i peperoni, tagliateli a metà, togliete il picciolo, i semi e i filamenti bianchi; poi tagliatele a strisce.
  • Tagliate la cipolla a fette sottili, fatela soffriggere dolcemente in una larga padella con 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva. A questo punto, unite le zucchine e i peperoni, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa per 5 minuti.
  • Tagliate ogni nodo di salsiccia in tre pezzi e unitela alle verdure, fatela rosolare su tutti i lati, mescolando spesso; poi unite il vino, fatelo evaporare e aggiungete la polpa di pomodori, un mestolo di acqua calda, lo zafferano, mezzo peperoncino e una presa di sale.
  • Incoperchiate la padella e lasciate cuocere per circa 15 minuti.
  • Servite la salsiccia alle verdure ben calda, guarnite ogni piatto con 2 foglie di basilico fresco.

 

Scaloppine di tacchino ai funghi

gennaio 28th, 2016 by admin

Le scaloppine di tacchino ai funghi, sono un secondo piatto a base di carne bianca, completo di contorno di gustosissimi funghi champignon. Una ricetta semplice e veloce da preparare, ma molto appetitosa, adatta  per tutte quelle occasioni in cui si ha poco tempo o poca voglia di cucinare, ma non si vuole rinunciare al gusto e al sapore.

Scaloppine di tacchino ai funghi 1

Scaloppine di tacchino ai funghi

Scaloppine di tacchino ai funghi 2

Scaloppine di tacchino ai funghi

Scaloppine di tacchino ai funghi 3

Scaloppine di tacchino ai funghi

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di tacchino, 800g di funghi champignon, 1 cipolla,1 mazzetto di prezzemolo, 250ml di latte, 3 cucchiai di farina, olio extravergine di oliva, mezzo bicchiere di vino bianco, sale, pepe.

Preparazione:

  • Tritate finemente la cipolla e il prezzemolo (tenetene 3-4-fili da parte per metterlo a fine cottura), metteteli a soffriggere in una padella con 2 cucchiai di olio di oliva, lasciate appassire e insaporire per un paio di minuti.
  • Aggiungete al soffritto i funghi lavati e tagliati a fette , lasciate insaporire mescolando per un 5 minuti, poi, unite il vino e laciate cuocere ancora per una decina di minuti.
  • Nel frattempo tagliate a metà ciascuna fetta di tacchino,  infarinatele e fatele rosolare dolcemente in una padella con un filo di olio, aggiugete una presa di sale , e appena saranno leggermente dorate spegnete e tenete momentaneamente da parte.
  • Versate il latte in una terrina e con l’aiuto di una frusta incorporate per bene la farina facendo attenzione a non fare formare grumi, versate il latte nella padella con i funghi, mescolate per bene, unite una presa di sale e una spolverata di pepe.
  • Fate amalgamare bene tutti gli ingredienti , poi unite le fette di tacchino, lasciate cuocere a fiamma bassa per alcuni minuti, cospargete la preparazione con 2 fili di prezzemolo tritato finemente, spegnete e servite ben caldo.

Pollo al pesto

novembre 16th, 2015 by admin

Idea veloce e gustosa per una cena diversa facile e veloce da preparare. Il pollo al pesto è un piatto dal sapore intenso e molto saporito. Una ricetta da provare per non cucinare la  solita fettina di pollo arrosto.

Pollo al pesto 1

Pollo al pesto

Pollo al pesto 2

Pollo al pesto

Pollo al pesto 3

Pollo al pesto

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 fette di pollo, 100g di caciocavallo (o parmigiano),2 cucchiai di pinoli, 2 cucchiai di mandorle spellate, 1 mazzo di basilico, 1 spicchio d’aglio, 1,2dl di olio extravergine di oliva, sale, pepe.

Preparazione:

  • pulite le foglie di basilico e frullatele con lo spicchio d’aglio, aggiungete il parmigiano, i pinoli, le mandorle, il sale e una spolverata di pepe, aggiungete man mano che frullate 1 dl di olio a filo, fino ad ottenere una densa salsina cremosa.
  • Prendete le fette di pollo, disponetele sul piano da lavoro, spianatele leggermente con un batticarne, poi, farcite metà di ogni fetta con il pesto preparato precedentemente.
  • Coprite il ripieno di pesto ripiegando la fetta a metà formando una tasca. Chiudete la fetta di pollo con stecchini di legno.
  • Mettete l’olio rimasto in una padella ben calda e fate dorare gli involtini, rigirandoli e salandoli a metà cottura.
  • Servite infine il  pollo al pesto ben caldo, accompagnate con  una fresca insalata verde.

Polpettone di carne tritata alla Siciliana

luglio 13th, 2015 by admin

Il polpettone di carne tritata alla Siciliana è un piatto gustoso, semplice da preparare e adatto a tutte le occasioni. Piace sempre a tutti e si può preparare in anticipo.

Polpettone di carne tritata alla Siciliana 1

Polpettone di carne tritata alla Siciliana 2

Polpettone di carne tritata alla Siciliana 3

 

Ingredienti per 4-6-persone:

  • 400g di polpa di vitello tritata, 200g di polpa di maiale tritata, 1 mollica di pane grossa come un’arancia imbevuta nel latte e ben strizzata,3-4 cucchiai di pecorino (o caciocavallo) grattugiato, 1 ciuffo di prezzemolo, 100g di caciocavallo fresco (oppure primo sale)100g di prosciutto in unica fetta, 2 uova, vino bianco secco, 7dl di salsa di pomodoro, pangrattato, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione:

  • Mettete la carne tritata di vitello e di maiale in una terrina; aggiungete la mollica di pane (ammollata nel latte) ben strizzata, il prezzemolo tritato, le uova, una presa di sale e una spolverata di pepe e amalgamate con cura tutto.
  • Stendete il composto su un foglio di carta da forno inumidito e strizzato e dategli la forma di un rettangolo. Stendetevi sopra la fetta di prosciutto tagliata a metà, lasciando libero un bordo di 1 centimetro.
  • Spargete ai lati il caciocavallo a bastoncini e avvolgete il tritato sul ripieno; poi, sigillatelo bene con le mani umide, in modo che la farcia non fuoriesca durante la cottura.
  • Passate il polpettone nel pangrattato e rosolatelo in un tegame con 5 cucchiai d’olio, rigirandolo con molta delicatezza.
  • Quando sarà dorato, bagnate con una tazzina di vino e lasciate evaporare; versate la salsa di pomodoro, coprite e cuocete per 45 minuti, rigirando di tanto in tanto il rotolo.
  • Sole PasticcionaUna volta cotto, fatelo raffreddare, quindi affettatelo e servite la preparazione con il suo sugo ben caldo.

 

Arista di maiale al forno con patate

ottobre 18th, 2014 by admin

L’arista di maiale al forno con le patate è un secondo di carne molto saporito, piatto di grande effetto, ottimo secondo da portare a tavola nei giorni di festa.

Arista di maiale al forno con patate

Arista di maiale al forno con patate

Arista di maiale al forno con patate

Arista di maiale al forno con patate

Arista di maiale al forno con patate

Arista di maiale al forno con patate

 

Ingredienti per 4-6 persone:

  • kg. 1,200 di arista di maiale, 1 rametto di rosmarino, 2-3 cucchiai di aromi misti in polvere, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1kg. di patate, 1 cipolla, 2 mestoli di brodo vegetale, sale, pepe, olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

  • Spolverate l’arista con il misto di aromi , sale e pepe, poi adagiate sopra il rametto di rosmarino e legate la carne con lo spago.
  • Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti e metteteli in una ciotola, aggiungete la cipolla affettata finemente , una spolverata di aromi in polvere, una di sale e una di pepe, unite 3 cucchiai di olio d’oliva.
  • Mescolate bene le patate e lasciatele insaporire per circa 30 minuti. Mettete in un tegame 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e fate rosolare per bene il tocco di carne, poi bagnate con il vino, alzate la fiamma e fate evaporare.
  • Mettete la carne in una teglia e ponete in forno preriscaldato a 200°C. Girate ogni tanto la carne bagnandola con alcuni cucchiai di brodo vegetale.
  • Fate cuocere la carne per circa 30 minuti, poi aggiungete le patate avendo cura di disporle per bene intorno al pezzo di carne e continuate la cottura fino a quando le patate non saranno bene cotte, se il sughetto di cottura si dovesse restringere troppo bagnate ancora con uno -due cucchiai  di brodo.
  • Appena la carne è cotta, togliete dal forno e lasciatela riposare e intiepidire 10 minuti per poterla tagliare meglio.
  • Servite l’arista a fette con il contorno di patate

 

Ossibuchi alla Milanese

maggio 28th, 2014 by admin

Ossibuchi alla Milanese

Ossibuchi alla Milanese

Ossibuchi alla Milanese 8

Ossibuchi alla Milanese

Ossibuchi alla Milanese

Ossibuchi alla Milanese

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 ossobuchi di manzo, 4 pomodori maturi e sodi, 1 cipolla piccola, 1 limone, 1 ciuffo di prezzemolo,1 acciuga sotto sale, mezzo bicchiere di vino bianco secco, farina, burro, olio di oliva, sale , pepe.

Preparazione:

  • Fate soffriggere la cipolla tritata finemente in un tegamino con un pezzetto di burro.
  • Praticate delle incisione sui bordi degli ossobuchi per evitare che si arriccino durante la cottura, infarinateli leggermente e fateli rosolare in una casseruola con 3-4- cucchiai di olio; non appena saranno coloriti; copriteli con il soffritto di cipolla (che avete preparato prima ) e bagnateli con mezzo bicchiere di vino.
  • Unite i pomodori che avrete pelato tuffandoli in acqua bollente, privato dei semi e tritato; salate, pepate e portate a cottura lasciando la fiamma bassa per circa 1 ora; se il fondo di cottura dovesse restringersi troppo bagnate con un po’ di acqua bollente.
  • Nel frattempo tritate finemente il prezzemolo con la scorza del limone ( solo la parte gialla) ,e il filetto d’acciuga , e poco prima di spegnere il fuoco distribuite il trito sugli ossobuchi.

 

Carne alla pizzaiola

maggio 12th, 2014 by admin

Carne alla pizzaiola

Carne alla pizzaiola

Carne alla pizzaiola2

Carne alla pizzaiola

Carne alla pizzaiola

Carne alla pizzaiola

 

Ingredienti per 4-6 persone:

  • 4 fette di carne, 1kg di patate, 3 cipolle, 800g di pomodori pelati, origano, 50g di caciocavallo grattugiato,150g di ciliegie di mozzarella, foglie di basilico, una manciata di pangrattato, sale, pepe, olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

  • Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a fette non troppo doppie. Sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine sottilissime. Panate le fette di carne dopo averle passate in un filo d’olio.
  • In una scodella, schiacciate con una forchetta i pomodori pelati, conditeli con un filo d’olio extravergine, una presa di sale, una spolverata di pepe, una spolverata di origano e tenete da parte.
  • Foderate una teglia con carta da forno, spargete sul fondo 2-3 cucchiai della salsa che avete preparato precedentemente, poi fate uno strato di fette di patate, uno di fettine di cipolle, distribuite poi 4-5 cucchiai di salsa, una spolverata di origano e una di caciocavallo grattugiato, quindi adagiatevi sopra le fette di carne.
  • Continuate ancora con uno strato di fette di patate, uno di anelli di, ricoprite l’ultimo strato con abbondante salsa di pomodori pelati, una manciata abbondante di origano, una di caciocavallo grattugiato, una spolverata di pangrattato e un filo d’olio d’oliva.
  • Mettete in forno già caldo a 200°C per circa 35-40 minuti, pochi minuti prima di spegnere il forno, tirate fuori la carne e conditela con le ciliegie di mozzarella tagliate a metà, foglioline di basilico e una lieve spolverata di origano.
  • Rimettete la teglia in forno per 2 minuti, il tempo necessario per fare fondere la mozzarella.
  • Lasciate intiepidire 5 minuti prima di servire .

 

Filetti di pollo con peperoni

giugno 15th, 2012 by admin

Filetti di pollo con peperoni

Filetti di pollo con peperoni

Filetti di pollo con peperoni 8

Filetti di pollo con peperoni

Filetti di pollo con peperoni

Filetti di pollo con peperoni

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di filetti di pollo, 4 peperoni ( 2 rossi e 2 gialli), 4 pomodori pelati, 1 bicchiere di vino bianco secco,1 cipolla, 1 ciuffo di basilico, olio extravergine d’oliva, farina, sale, pepe.

Preparazione:

  • Lavate e asciugate i peperoni; privateli del picciolo, apritele a metà, eliminate semi e filamenti interni e tagliateli a listarelle.
  • Affettate finemente la cipolla e lasciatela appassire in un tegame con 2 cucchiai d’olio extravergine; aggiungete, quindi, i peperoni e fateli insaporire per una decina di minuti.
  • Trascorso questo tempo, unite i pomodori pelati sminuzzati, mezzo bicchiere d’acqua calda, le foglie di basilico ben pulite e tritate finemente, una presa di sale e una spolverata di pepe e proseguite la cottura, a recipiente coperto, per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto e incorporando qualche cucchiaio d’acqua calda.
  • Pulite i filetti di pollo da eventuali grassetti e ossicini. Tagliateli a filetti e infarinateli per bene; quindi rosolateli in una padella con 2 cucchiai d’olio d’oliva per 3-4 minuti, poi aggiungete il bicchiere di vino, fatelo evaporare lentamente, salate e pepate.
  • Quando i due alimenti avranno raggiunto la mezza cottura uniteli in una sola padella, aggiungete ancora mezzo bicchiere d’acqua, rigirate per bene, aggiustate di sale e pepe ultimate la cottura.
  • Servite il pollo con peperoni ancora caldo, spolverizzate con una manciata di basilico tritato finemente , prima di servirlo.