Archivio per ‘Secondi di Verdure’ Categoria

Menù Secondi di Verdure

luglio 5th, 2016 by admin

divisore

  1. Canazzo ( misto di ortaggi stufati)  
  2. Caponata di melanzane con i polpetti
  3. Cappelle di porcini farciti
  4. Carciofi cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo )  
  5. Carciofi alla villanella  
  6. Carciofi della pasticciona
  7.  Carciofi e patate a spezzatino  
  8. Carciofi gratinati alla menta
  9. Carciofi ripieni al sugo
  10. Cuori di carciofo con ricotta e mortadella
  11. Fave a cunigghiu chi gira ( con le bietole )  
  12. Frittata di verdure con caciocavallo al forno  
  13.  Frittelle di patate e funghi  
  14.  Funghi farciti al forno  
  15. Gattò ( Gateau ) di patate con ragù alla Siciliana  
  16.  Hamburger di patate con gorgonzola e speck   
  17. Hamburger di patate e ricotta  
  18. Involtini di melanzane alla Palermitana  
  19. mela pasticciona1Involtini di peperoni al pangrattato  
  20. Involtini di peperoni al tonno  
  21.  Involtini di Verdure panate al forno  
  22. Melanzane al forno con patate
  23. Melanzane alla pizzaiola
  24. Melanzane ammuttunate ( steccate )  
  25. Melanzane ripiene ” a tabacchiera “  
  26. Melanzane tonde ripiene  
  27. Melanzane in tegame con le uova
  28. Moussaka ( sformato di melanzane e patate)  
  29. Parmigiana bianca di zucchine al forno  
  30.  Parmigiana di melanzane  
  31. Parmigiana di zucca rossa
  32. Parmigiana di zucca rossa e patate  
  33. Parmigiana di zucchine genovesi
  34. Patate a sfincione  
  35.  Patate al cartoccio con gorgonzola piccante e salvia  
  36.  Patate al cartoccio con salame e scamorza  
  37. Patate ripiene alla scamorza
  38.  Patate con ripieno di funghi al forno  
  39.  Patate alla salsiccia  
  40.  Patate farcite  
  41.  Patate gratinate  
  42. Patate pasticciate al forno
  43. Patate ripiene di funghi  
  44. Peperoni ripieni alla siciliana  
  45. Polpette di melanzane tunisine ( viola )  
  46. Polpettone di patate  
  47. Polpette di patate al limone di Sicilia
  48.  Rotolo di patate in crosta  
  49.  Sandwich di melanzane  
  50. Sformato di cavolfiore  
  51.  Sformato di cavolfiore ( della palombina )  
  52.  Sformato di melanzane alla menta  
  53.  Sformato di melanzane e zucchine  
  54. Sformato di spinaci e patate  
  55.  Sformato di zucchine al ragù
  56. Spiedini di cappelle di funghi e pomodorini  
  57. Spiedini di verdure al forno  
  58. Teglia di carciofi  
  59. Teglia di verdure al forno ai 4 formaggi
  60.  Torrette di melanzane al pesto  
  61.  Torrette di patate  
  62.  Tortino di patate peperoni e fontina  
  63. Zucchina lunga in zuppa (cucuzza longa)
  64.  Zucchine gratinate con prosciutto crudo  
  65. Zucchine in crosta
  66. Zucchine ripiene  

divisore

Zucchina lunga in zuppa (cucuzza longa)

luglio 5th, 2016 by admin

La zucchina lunga in zuppa è una ricetta molto saporita tipica dell’estate palermitana. Ortaggio molto utilizzato sia in primavera che in estate, ottimo per il suo potere rinfrescante. Un piatto preparato con grande semplicità con i prodotti freschi della campagna.

Zucchina lunga in zuppa (cucuzza longa)

Zucchina lunga in zuppa (cucuzza longa)

Zucchina lunga in zuppa (cucuzza longa)

Zucchina lunga in zuppa (cucuzza longa)

Zucchina lunga in zuppa (cucuzza longa)

Zucchina lunga in zuppa (cucuzza longa)

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 zucchina lunga siciliana,8-10 pomodorini, 2-3 spicchi d’aglio, sale, pepe, olio extravergine di oliva, 1 mazzetto di prezzemolo, 100g di caciocavallo a dadini.

Preparazione:

  • Pelate la zucchina con l’aiuto di un pelapatate, lavatela e tagliatela a tocchetti di 6-7 centimetri circa.
  • Ponetela in un largo tegame, aggiungete i pomodorini lavati e tagliati a pezzetti, l’aglio sbucciato e lasciato intero, una manciata di foglie di basilico fresco, 2-3-cucchiai di olio d’oliva, una presa di sale e una spolverata di pepe.
  • Mescolate per bene , poi unite tanta acqua fredda quanta ne occorre per coprire a filo la zucchina.
  • Lasciate cuocere a tegame coperto, fino a che il sughetto si sarà ristretto e la zucchina risulterà ammorbidita.
  • Per completare il piatto, aggiungete il caciocavallo a dadini, cuocete ancora per 1-2 minuti ; poi spegnete e lasciate insaporire la zucchina per 5 minuti prima di servirla.
  • Portate in tavola la zucchina calda, accompagnatela con dei crostini di pane abbrustolito, un filo d’olio extravergine d’oliva e foglie di basilico fresco che daranno un deciso aroma al piatto.

  • La cucuzza longa (lunga )è una varietà di zucchina tipicamente siciliana nota anche come zucca siciliana o zucchina serpente di Sicilia, la stessa le cui foglie e germogli si utilizzano per la pasta con i tenerumi.
  • La pianta nella stagione estiva (da Giugno a settembre) produce dei frutti (le zucchine) di forma particolare, giacché sono larghe solo qualche centimetro di diametro, ma si sviluppano in lunghezza, tanto che di frequente superano il metro.
  • Per questa sua forma caratteristica la Zucchina lunga è anche conosciuta come “serpente di Sicilia”.

Menù Secondi di Verdure

gennaio 15th, 2016 by admin

  1. Canazzo ( misto di ortaggi stufati)  
  2. Caponata di melanzane con i polpetti
  3. Cappelle di porcini farciti
  4. Carciofi cà tappa ‘e l’uovo ( Carciofi ripieni al sugo )  
  5. Carciofi alla villanella  
  6. Carciofi della pasticciona
  7.  Carciofi e patate a spezzatino  
  8. Carciofi gratinati alla menta
  9. Carciofi ripieni al sugo
  10. Cuori di carciofo con ricotta e mortadella
  11. Fave a cunigghiu chi gira ( con le bietole )  
  12. Frittata di verdure con caciocavallo al forno  
  13.  Frittelle di patate e funghi  
  14.  Funghi farciti al forno  
  15. Gattò ( Gateau ) di patate con ragù alla Siciliana  
  16.  Hamburger di patate con gorgonzola e speck   
  17. Hamburger di patate e ricotta  
  18. Involtini di melanzane alla Palermitana  
  19. mela pasticciona1Involtini di peperoni al pangrattato  
  20. Involtini di peperoni al tonno  
  21.  Involtini di Verdure panate al forno  
  22. Melanzane al forno con patate
  23. Melanzane alla pizzaiola
  24. Melanzane ammuttunate ( steccate )  
  25. Melanzane ripiene ” a tabacchiera “  
  26. Melanzane tonde ripiene  
  27. Melanzane in tegame con le uova
  28. Moussaka ( sformato di melanzane e patate alla besciamella)  
  29. Parmigiana bianca di zucchine al forno  
  30.  Parmigiana di melanzane  
  31. Parmigiana di zucca rossa
  32. Parmigiana di zucca rossa e patate  
  33. Parmigiana di zucchine genovesi
  34. Patate a sfincione  
  35.  Patate al cartoccio con gorgonzola piccante e salvia  
  36.  Patate al cartoccio con salame e scamorza  
  37. Patate ripiene alla scamorza
  38.  Patate con ripieno di funghi al forno  
  39.  Patate alla salsiccia  
  40.  Patate farcite  
  41.  Patate gratinate  
  42. Patate pasticciate al forno
  43. Patate ripiene di funghi  
  44. Peperoni ripieni alla siciliana  
  45. Polpette di melanzane tunisine ( viola )  
  46. Polpettone di patate  
  47. Polpette di patate al limone di Sicilia
  48.  Rotolo di patate in crosta  
  49.  Sandwich di melanzane  
  50. Sformato di cavolfiore  
  51.  Sformato di cavolfiore ( della palombina )  
  52.  Sformato di melanzane alla menta  
  53.  Sformato di melanzane e zucchine  
  54. Sformato di spinaci e patate  
  55.  Sformato di zucchine al ragù
  56. Spiedini di cappelle di funghi e pomodorini  
  57. Spiedini di verdure al forno  
  58. Teglia di carciofi con polpa di pomodori e primo sale  
  59. Teglia di verdure al forno ai 4 formaggi
  60.  Torrette di melanzane al pesto  
  61.  Torrette di patate  
  62.  Tortino di patate peperoni e fontina  
  63.  Zucchine gratinate con prosciutto crudo  
  64. Zucchine in crosta
  65. Zucchine ripiene  

Hamburger di patate con gorgonzola e speck

dicembre 22nd, 2015 by admin

Gli hamburger di patate con gorgonzola e speck, sono una valida alternativa ad un secondo piatto. Semplici da preparare e anche molto saporiti, provateli e ne rimarrete soddisfatti.

Hamburger di patate con gorgonzola e speck 1

Hamburger di patate con gorgonzola e speck

Hamburger di patate con gorgonzola e speck 2

Hamburger di patate con gorgonzola e speck

Hamburger di patate con gorgonzola e speck 3

Hamburger di patate con gorgonzola e speck

Ingredienti per 4 persona:

  • 600g di patate, 1 uovo, 1 scalogno,2 cucchiai di maizena (o amido di mais), 1 limone ( solo la scorza grattugiata), olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Ingredienti per farcire gli Hamburger:

  • 100g di gorgonzola piccante, 100 g di speck, pangrattato, olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

  • Lavate le patate , poi metteteli in un tegame con acqua fredda salata e lessateli per 30-35 minuti circa. Appena cotte, scolate lasciatele intiepidire, pelatele e passatele allo schiacciapatate, mettetele in una ciotola e fateli raffreddare.
  • Tritate finemente lo scalogno, e unitelo alla purea di patate, aggiungete la scorza grattugiata del limone, l’uovo, la maizena, una presa di sale, una spolverata di pepe; quindi, mescolate bene facendo amalgamare tutti gli ingredienti.
  • Ricavate dal composto 8 grosse polpette, inserite al centro di ogni polpetta 1 fetta di speck,e una fettina di gorgonzola, appiattitele dando proprio la forma degli Hamburger, poi passateli nel pangrattato.
  • Sistemate gli Hamburger in una teglia rivestita con carta da forno, irroratele con un filo di olio extravergine d’oliva, poi metteteli in forno già caldo a 200°C per 10-15 minuti, o fino a quando la superfice non si sarà dorata.

Sole Pasticciona

  • A cottura ultimata , lasciateli intiepidire per 5 minuti nel forno già spento e servite.

Involtini di peperoni al tonno

giugno 27th, 2015 by admin

Involtini-di-peperoni-al-tonno-3

Involtini-di-peperoni-al-tonno

Involtini-di-peperoni-al-tonno-2

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 peperoni rossi, 350g di tonno sott’olio, 50g di pangrattato, 1 cucchiaio di capperi sotto sale, 2 acciughe sott’olio, 1 uovo, foglie di basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione:

  • Accendete il forno a 200° e fatelo riscaldare bene. Lavate i peperoni, asciugateli e metteteli su una teglia rivestita con carta da forno.
  • Infornate i peperoni, lasciateli abbrustolire per circa 30 minuti, girandoli spesso, finchè non saranno completamente appassiti.
  • Levateli dal forno, ed ancora caldi metteteli in un sacchetto di plastica per alimenti ben chiuso, lasciateli intiepidire, in modo che poi li possiate spellare facilmente.
  • Dissalate i capperi , poi tritateli finemente con le acciughe e con 5-6 foglie di basilico. Mescolate il trito in una terrina con il tonno spezzettato, il pangrattato, l’uovo, una presa di sale e una spolverata di pepe.
  • Appena i peperoni si intiepidiscono, tirateli fuori dal sacchetto, spellateli, togliete il picciolo, i semi ed i filamenti interni, tagliateli a falde, poi, farciteli con il ripieno preparato e arrotolateli su se stessi.
  • Sistemate gli involtini ottenuti in una teglia rivestita con carta da forno, irrorateli con un filo di olio di oliva, poi metteteli in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti.

Servite gli involtini caldi o freddi , accompagnati da una fresca insalata verde.

Melanzane in tegame con le uova

giugno 26th, 2015 by admin

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 melanzane, 1 tazza di salsa di pomodoro 3 uova, 100g di pangrattato, 1 mazzetto di basilico, 50g di salame, 50g di caciocavallo grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione:

  • Lavate le melanzane; eliminate il picciolo, affettatele e ponetele in un colapasta, cosparse di sale, per 1 ora.Trascorso il tempo indicato, friggetele in abbondante olio caldo.
  • Dopo aver eliminato l’unto in eccesso, disponetene alcune fette sul fondo di un tegame, coprendolo completamente.
  • Distribuitevi sopra qualche cucchiaio di salsa,pezzettini di salame, foglie di basilico spezzettate e una manciata di pangrattato mescolato con il caciocavallo e una spolverata di pepe.
  • Coprite con altre melanzane e proseguite a strati, fino ad esaurimento degli ingredienti. Sull’ultimo strato di pangrattato, versate le uova sbattute con poco sale e pepe.
  • Ponete la casseruola, coperta, su fiamma bassa e cuocete fino a quando le uova si saranno rapprese.

Note:

  • Il frutto della melanzana è una bacca carnosa che, secondo la varietà di appartenenza, può avere dimensioni e colori variabili. È riconducibile, da un punto di vista gastronomico, a due tipologie: la clavata o allungata e l’ovalata o tonda. L’allungata è quella che ha sapore più deciso, talvolta piccante, e pertanto può richiedere di essere messa sotto sale per estrarre parte dell’acqua di vegetazione amarognola. La tonda non richiede alcun trattamento prima della cottura.
  • Acquisto: la buccia deve essere liscia, tesa e lucida. Il frutto non deve presentare ammaccature.
  • Nota nutrizionale Contengono vitamine B e C e Sali minerali quali potassio, fosforo, calcio e sodio. Svolgono una funzione diuretica e abbassano il colesterolo “cattivo”.

 

Patate ripiene alla scamorza

giugno 2nd, 2015 by admin

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 grosse patate, 100g di funghi, 200g di pomodorini, 1 cipolla, 30g di burro, 20g di farina, 2dl di latte, 100g di scamorza, 40g di caciocavallo a scaglie, noce moscata, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione:

  • Lavate le patate, asciugatele, avvolgetele singolarmente in un foglio d’alluminio e cuocete per circa 1 ora in forno a 200°C, saranno pronte quando potrete facilmente inseirvi uno stecchino.
  • Pulite i funghi, eliminate la parte terrosa e passateli con un panno umido, poi affettateli. Tritate finemente la cipolla e rosolatela a fuoco dolce in un tegame con l’olio.
  • Unite i funghi e proseguite la rosolatura per 2-3 minuti, quindi salate, pepate, coprite e lasciate cuocere per 10 minuti. Aggiungete i pomodorini a pezzetti e continuate la cottura per 5 minuti.
  • Fate scioglier il burro in una casseruola, unite la farina e unite la farina e lasciatela tostare, mescolando, per un paio di minuti.
  • Unite poi il latte a filo, sempre mescolando, profumate con un po’ di noce moscata, salate, pepate e lasciate cuocere per 10-12 minuti, fino a ottenere una besciamella densa. Aggiungete poi la scamorza a pezzettini e mescolate bene.
  • Aprite i cartocci, tagliate a metà le patate, svuotatele in parte con un cucchiaio e riempitele prima con la besciamella e poi con i funghi.
  • Sistemate le mezze patate su una teglia foderata con carta da forno e passatele in forno caldo a 200°c per 5-6 minuti.
  • Completate con il caciocavallo a scagliette e servite.

Torrette di melanzane al pesto

aprile 3rd, 2014 by admin

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Ingredienti:

  • 2 melanzane tonde, 5-6 cucchiai di pesto di basilico, 200g di caciotta, caciocavallo grattugiato, sale, pepe, aceto di vino bianco, olio di oliva, foglie di basilico fresco.

Preparazione:

  • Lavate le melanzane e privatele del picciolo; poi, tagliatele a fette, salatele e arrostitele sulla piastra rovente, cuocetele da entrambi i lati per una decina di minuti.Nel frattempo preparate il pesto e tagliate la caciotta a dadini.
  • Dividete le fette di melanzana a gruppi di 3 fette .Foderate una teglia con carta da forno e adagiatevi una prima fetta di melanzana grigliata, spargete la fetta con un cucchiaino di pesto , dadini di caciotta e un pizzico di pepe, mettete una seconda fetta di melanzana , spargete un cucchiaino di pesto , dadini di caciotta e un pizzico di pepe.
  • Mettete una terza fetta , spalmatela con il pesto e terminate con una spolverata di caciocavallo grattugiato. Continuate allo stesso modo per le altre torrette.
  • Mettete in forno già caldo a 180°C per 4-5 minuti il tempo necessario per fare sciogliere il formaggio, spegnete il forno lasciatele riposare per 2-3 minuti.
  • Sfornate le torrette , decoratele con foglioline di basilico fresco, mettetele su un piatto da portata e servite.

 

Involtini di Verdure panate al forno

settembre 16th, 2013 by admin

Involtini di Verdure panate al forno

Involtini di Verdure panate al forno

Involtini-di-Verdure-panate-al-forno9

Involtini di Verdure panate al forno

Involtini-di-Verdure-panate-al-forno-3

Involtini di Verdure panate al forno

Ingredienti per 4 persone:

  • 3 peperoni rossi o gialli, 3 melanzane nere, 200 g di pangrattato, 1 manciata di uvetta e pinoli, 1 scalogno, olio extravergine d’oliva, mezzo bicchiere di salsa di pomodoro,5 cucchiai di caciocavallo grattugiato,200g di mozzarella, sale, pepe, foglie di basilico, origano.

Preparazione:

  • Arrostite i peperoni in forno caldo a 200°C per 25-30 minuti, girandoli spesso, fino a quando la buccia sarà uniformemente abbrustolita, poi metteteli in un sacchetto per alimenti e chiudetelo ermeticamente e lasciateli raffreddare ( questa operazione vi consentirà di spellare con molta facilità i peperoni). Spellate i peperoni , tagliateli in falde.
  • Lavate le melanzane e privatele del picciolo; poi, tagliatele a fette, e cospargetele di sale. Scaldate la griglia e arrostite le verdure; poi, trasferitele in un piatto e lasciatele raffreddare.Tritate lo scalogno e lasciatelo appassire, in padella, con un filo d’olio.
  • Aggiungete metà del pangrattato e tostatelo brevemente, mescolando; poi, fate raffreddare e trasferite il tutto in una terrina.
  • Unite la salsa di pomodoro, 3 cucchiai di caciocavallo grattugiato, l’uvetta, i pinoli, una presa di sale, e una spolverata di pepe e amalgamate tutto, ammorbidendo il composto con poco olio.
  • Stendete le falde di peponi sul piano da lavoro e distribuitevi sopra un poco della farcia preparata, unite una fetta di mozzarella e arrotolatele in modo da formare degli involtini.
  • Fate la stessa operazione con le fette di melanzane.Ungete leggermente di olio tutti gli involtini preparati, poi, arrotolateli nel pangrattato condito con 2 cucchiai di caciocavallo grattugiato e una spolverata di origano.
  • A questo punto, infilzate gli spiedini, in spiedi di legno, alternando i rotolini, 1 melanzane e 1 di peperone. Proseguite in questo modo fino ad esaurimento degli involtini.
  • Adagiate gli spiedini preparati in una teglia rivestita con carta da forno ( bagnata e poi strizzata), irrorateli con un filo di olio d’oliva, e infornate a 190°C per una ventina di minuti, o fino a quando saranno ben dorati.
  • Appena cotti, lasciateli intiepidire 5 minuti dentro il forno con lo sportello semi-aperto , poi mettete gli spiedi su un piatto da portata e serviteli.

 

Torrette di patate

luglio 5th, 2013 by admin

Un piatto gustoso , semplice e buonissimo.Ottime come  contorno o una  cena sfiziosa .

Torrette di patate

Torrette di patate

Torrette di patate

Torrette di patate

Torrette di patate

Torrette di patate

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 patate medie, 10-12 pomodorini ciliegia, 8 sottilette, 4 ciliegie di mozzarella, 2 wurstel, origano, sale, pepe, foglie di basilico, olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

  • Lavate le patate, mettetele a bollire con tutta la buccia, in una pentola con acqua fredda salata.Quando saranno cotte , fatele intiepidire, poi pelatele e tagliatele a fette spesse e tenetele momentaneamente da parte.
  • Lavate i pomodorini, tagliateli in piccoli pezzi e metteteli in una ciotola, aggiungete un ciuffo di basilico tritato finemente, 5 cucchiai d’olio di oliva, un pizzico di sale , una spolverata di pepe e una di origano.
  • Fate insaporire per 1 ora, mescolando di tanto in tanto.Impilate 4-5 fette di patate su una teglia con carta da forno, distribuite tra gli strati la salsa di pomodorini (preparata precedentemente),quadratini di sottilette , un pizzico di sale e foglioline di basilico.
  • Completare l’ultimo strato di ogni torretta con una fetta di patata, una fetta di pomodorino, mezzo wurstel, una ciliegia di mozzarella, una spolverata di origano , un filo di olio d’oliva.Infilzate ogni torretta con uno spiedino di legno.
  • Mettete in forno già caldo a 180°C per una decina di minuti.
  • Sfornate , decorate con foglioline di basilico fresco, una spolverata di origano, e portate in tavola .