Archivio per ‘Torte salate’ Categoria

Menù Torte salate

dicembre 15th, 2015 by admin

Una torta salata è sempre una buona idea per un antipasto veloce, un secondo piatto o per un picnic sfizioso. Le torte salate sono la soluzione facile e gustosa quando proprio non si sa cosa cucinare e si ha poco tempo. La base delle torte salate è costituita dalla pasta sfoglia, dalla pasta frolla, dalla brisée o dalla classica pasta per fare la pizza. Lasciatevi ispirare da questo ricettario. Troverete idee gustose e appetitose per ogni occasione.

  1. Brioche siciliana ripiena  
  2. Brioscione con ricotta e speck  
  3. Brioscione salato con ragù e caciocavallo  
  4. Casatiello
  5.  Ciambella rustica  
  6. Ciambella salata
  7. Crostata con funghi e groviera
  8. Crostata di bietole
  9. Crostata di cavolo cappuccio e fontina
  10. Crostata di cipolle e bacon affumicato
  11. Crostata di funghi
  12. Danubio salato albero di Natale
  13. Erbazzone
  14.  Nodo capriccioso  
  15. Quiche con melanzane e pomodorini
  16. Strudel salato con ragù alla Siciliana  
  17. Strudel salato con zucchine e mozzarella  
  18. Torta salata con cipolle e olive
  19.  Torta delle rose salata  
  20. Torta di finocchi
  21. Torta di pane al rosmarino  
  22. Torta di pasta sfoglia con carciofi ricotta e prosciutto  
  23. Torta di porri
  24. Torta di radicchio
  25. Torta di ricotta e carciofi
  26. Torta di spinaci e ricotta
  27. Torta fantasia
  28.  Torta salata con funghi e prosciutto crudo  
  29. Torta rustica con funghi e spinaci
  30.  Torta salata con carciofi  
  31. Torta salata con ricotta e mortadella
  32. Torta salata con ricotta e prosciutto
  33.  Torta salata con zucchine e primo sale  
  34. Torta salata di pasta sfoglia con spinaci ricotta e caciocavallo  
  35. Tortano Imbottito
  36. Tortino di carciofi e spinaci
  37. Tortino di funghi

 

Danubio salato albero di Natale

dicembre 14th, 2015 by admin

Il Danubio salato a forma di albero di Natale è un rustico morbido, buonissimo particolarmente adatto alle feste. Un’idea carina ed originale, facile da preparare, per adornare la tavola di Natale lo  potete presentare sia come centro tavola che come antipasto per accompagnare l’aperitivo di benvenuto.

Danubio salato albero di Natale 7

Danubio salato albero di Natale

Danubio salato albero di Natale 8

Danubio salato albero di Natale

Danubio salato albero di Natale 9

Danubio salato albero di Natale

Danubio salato albero di Natale 10

Danubio salato albero di Natale

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di farina 00, 1 cubetto di lievito di birra da 25 g , 4 uova ,100ml di latte tiepido, 1 cucchiaio colmo di zucchero semolato, 1 cucchiaio raso di sale, 4 cucchiai di caciocavallo grattugiato.

Ingredienti per il ripieno:

  • 200 g di prosciutto cotto a dadini, 200 g di svizzero ( o fontina), tagliato a dadini,15-20 pomodorini per decorare l’albero, 1 tuorlo per lucidare il danubio.

Preparazione:

  • Setacciate la farina con 1 cucchiaio di sale; fate la fontana sulla spianatoia e aggiungete il lievito sciolto nel latte tiepido, lo zucchero, le uova e il caciocavallo grattugiato.
  • Lavorate l’impasto fino a quando sarà morbido e omogeneo. Ponete, quindi, la pasta in una ciotola infarinata e lasciatela lievitare per 2 ore.
  • Quando l’impasto sarà ben lievitato, manipolatelo per qualche minuto, poi, stendetelo con il matterello e ricavatene , con l’aiuto di un bicchiere o una tazza 28 dischetti non troppo sottili e due rettangoli per formare la base dell’albero.
  • Mettete al centro di ogni dischetto, qualche dadino di prosciutto e di formaggio, chiudete bene i bordi e dategli una forma di una pallina.
  • Disponete le palline su una teglia ricoperta da carta forno, e formate un albero di Natale , poi, prendete un rettangolo di pasta farcitelo e copritelo con l’altro rettangolo, saldate bene i bordi tagliandoli trasversalmente e formate la base dell’albero ( come da foto).
  • Lavate e sciugate i pomodorini e posizionateli a piacere fra le palline del Danubio.Fate lievitare ancora, in un luogo tiepido fino a quando avranno raddoppiato il volume.
  • A questo punto, spennellate la superficie del danubio con l’uovo battuto e cuocete in forno preriscaldato, a 180°C, per 10-15 minuti.
  • Mettete l’albero di Danubio su un vassoio e servite tiepido.

Nodo capriccioso

novembre 20th, 2013 by admin

Un rustico sfizioso e saporito, facile da preparare. Un nodo di pasta pizza dorata che racchiude un morbido ripieno di mozzarella, prosciutto crudo, gorgonzola dolce e wurstel. Un rustico che va mangiato tiepido, perfetto come antipasto o spuntino.

Nodo capriccioso

Nodo capriccioso

Nodo capriccioso 8

Nodo capriccioso

Nodo capriccioso

Nodo capriccioso

 

Ingredienti:

  • 650g di farina 00, 350ml di acqua, 20g di sale, 1 cubetto di lievito di birra, 1 cucchiaio raso di zucchero semolato, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Ingredienti per la farcitura:

  • 300g di prosciutto crudo, 250 g di gorgonzola dolce, 2 mozzarelle da 100g l’una, 10 wurstel, origano, 3-4 cucchiai di latte per spennellare il nodo.

Preparazione:

  • Versare l’acqua tiepida in una ciotola capiente, aggiungete il lievito di birra e scioglietelo con le mani, aggiungete lo zucchero, mescolate e lasciate riposare per 5 minuti.
  • Aggiungete metà della farina poco a poco sempre mescolando con le mani, poi unite il sale e l’olio. Lavorate energicamente per pochi minuti. Infine aggiungete, poco alla volta la restante farina, continuate ad amalgamare il composto fino a che non si stacca dalle pareti della ciotola.
  • A questo punto versate l’impasto sul piano di lavoro e impastate ancora facendo delle pieghe . formate un panetto, coprite con la ciotola (che avete usato per l’impasto) e fate riposare per 15 minuti.
  • Lavorate nuovamente l’impasto per 1 minuto e ripetete questa operazione ancora per altre due volte. Lavorate nuovamente l’impasto per 1 minuto e ripetete questa operazione ancora per altre due volte, poi , formate un panetto, fatelo lievitare per 2 ore, coperto da uno strofinaccio umido.
  • Trascorso il tempo della lievitazione, stendete l’impasto con il mattarello dando una forma rettangolare di circa 30 centimetri di larghezza, e circa 60 centimetri di lunghezza .
  • Farcite tutta la superficie con le fette di prosciutto, il gorgonzola, i wurstel tagliati a bastoncini sottili, la mozzarella tagliata a cubetti, infine spolverizzate di origano fresco .
  • Arrotolate la sfoglia, e formate il nodo, poi adagiatela su una teglia rivestita con carta da forno (bagnata e strizzata). Fate dei tagli profondi sulla superficie della pasta (Come da foto ) distanziati 5 centimetri gli uni dagli altri.
  • Spennellate il nodo con il latte e fate lievitare ancora per 1 ora. Mettete in forno già caldo a 180°-200°C per 25-30 minuti, o fino a quando la superficie non sarà ben dorata.
  • Sfornate, lasciate intiepidire, mettete il nodo su un piatto da portata, tagliate a fette e servite.

 

Ciambella rustica

maggio 22nd, 2013 by admin

La ciambella rustica è una ricetta facile e semplice da preparare. Buonissimo antipasto soffice e goloso, ottimo da preparare per feste di compleanno, da servire magari assieme ad un aperitivo per rendere il momento ancora più sfizioso.

Ciambella rustica

Ciambella rustica

Ciambella rustica 8

Ciambella rustica

Ciambella rustica

Ciambella rustica

Ingredienti per 2 ciambelle:

  • 650g di farina 00, 350ml di acqua, 20g di sale, 1 cubetto di lievito di birra, 1 cucchiaio raso di zucchero semolato, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Ingredienti per la farcitura:

  • 300g di prosciutto cotto, 10-12 fette di sottilette , 4 mozzarelle da 100g l’una, 10 wurstel, origano, semi di sesamo, 3-4 cucchiai di latte per spennellare le ciambelle.

Preparazione:

  • Versare l’acqua tiepida in una ciotola capiente, aggiungete il lievito di birra e scioglietelo con le mani, aggiungete lo zucchero, mescolate e lasciate riposare per 5 minuti.
  • Aggiungete metà della farina poco a poco  sempre mescolando con le mani, poi unite il sale e l’olio. Lavorate energicamente per pochi minuti. Infine aggiungete, poco alla volta la restante farina, continuate ad amalgamare il composto fino a che non si stacca dalle pareti della ciotola.
  • A questo punto versate l’impasto sul piano di lavoro e impastate ancora facendo delle pieghe . formate un panetto, coprite con la ciotola (che avete usato per l’impasto) e fate riposare per 15 minuti. Lavorate nuovamente l’impasto per 1 minuto e ripetete questa operazione ancora per altre due volte.
  • Dividete l’impasto ottenuto e formate due panetti, fateli lievitare per 2 ore, coperti da uno strofinaccio asciutto, distanziati 3-4 centimetri l’uno dall’ altro.
  • Trascorso il tempo della lievitazione, stendete l’impasto con il mattarello dando una forma rettangolare di circa 50 centimetri di lunghezza e 30 centimetri di larghezza.
  • Farcite tutta la superficie con le fette di prosciutto, i wurstel a rondelle, pezzetti di mozzarella e infine stendete le sottilette e spolverizzate di origano fresco ( fate la stesse operazioni per l’altra ciambella).
  • Arrotolate la sfoglia, chiudetela a cerchio, poi adagiatela su una teglia rivestita con carta da forno (bagnata e strizzata). Fate dei tagli profondi sulla superficie della ciambella distanziati 5 centimetri gli uni dagli altri.
  • Spennellate la ciambella con il latte e aggiungete i semi di sesamo ( facoltativo), e fate lievitare ancora per 1 ora. Mettete in forno già caldo a 180°-200°C per 25-30 minuti, o fino a quando la superficie non sarà ben dorata.
  • Sfornate, lasciate intiepidire, mettete la ciambella su un piatto di portata, tagliate a fette e servite.

Torta salata con funghi e prosciutto crudo

settembre 4th, 2012 by admin

Torta salata con funghi e prosciutto crudo

Torta salata con funghi e prosciutto crudo

Torta salata con funghi e prosciutto crudo 8

Torta salata con funghi e prosciutto crudo

Torta salata con funghi e prosciutto crudo

Torta salata con funghi e prosciutto crudo

Ingredienti per la pasta:

  • 750g di farina 00, 75 g di strutto, 75 g di zucchero semolato, 15 g di sale, 30 g di lievito di birra, 375 ml di acqua tiepida, 1 tuorlo d’uovo e 1 cucchiaio di latte lucidare la torta.

Ingredienti per il ripieno:

  • 500 g di funghi champignon, 2 spicchi d’aglio, 3-4 rametti di prezzemolo, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, mezzo bicchiere di vino bianco secco, pepe, sale, 150g di prosciutto crudo, 200g di mozzarella fiordilatte, semi di sesamo.

Preparazione della pasta:

  • Amalgamate bene tutti gli ingredienti, dopo aver sciolto il lievito nell’acqua e aggiunto il sale. Lavorate l’impasto ottenuto finché non risulterà omogeneo ed elastico. Lasciate riposare per 45-50 minuti.
  • Nel frattempo preparate la farcia;  pulite i funghi eliminate la parte terrosa del gambo con le radichette e sciacquateli rapidamente sotto acqua fresca corrente per eliminare ogni residuo di terra. Affettateli.
  • Lavate il prezzemolo, selezionate le foglie, e tritatele molto finemente. Mettete in un tegame l’olio con l’aglio spellato e leggermente schiacciato con i denti di una forchetta.
  • Fatelo rosolare a fiamma media , quindi unite i funghi. Alzate la fiamma, lasciate che i funghi comincino a sfrigolare, quindi versate il vino.
  • Lasciate evaporare per un paio di minuti il vino a fiamma vivace, quindi aggiungete 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, un pizzico di sale, abbassate la fiamma e cuocete coperto per 10 minuti. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungete un po’ di brodo vegetale caldo.
  • Trascorso il tempo di cottura scoperchiate, alzate la fiamma e fate asciugare il liquido in eccesso girando di continuo. A fine cottura regolate di sale, unite una grattugiata di pepe e lasciate insaporire qualche minuto a fiamma spenta e tegame coperto.
  • Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete la pasta e dividetela in due parti , di cui una più grande, e stendetela in due dischi.
  • Prendete una teglia e foderatela con carta da forno ( bagnata e strizzata), foderatela con il disco più grande e distribuitevi sopra i funghi che avete preparato precedentemente, unite le fettine di prosciutto e le fettine di mozzarella fino a ricoprire l’intera superficie.
  • Coprite con il disco rimasto, saldate i bordi inumidendoli con poca latte, con la pasta rimasta decorate la superficie del la torta(facoltativo).
  • Lasciate lievitare ancora per mezz’ora. Sbattete in una ciotola il tuorlo con 1 cucchiaio di latte, spennellate la superficie della torta con il preparato e cospargetela con i semi di sesamo.
  • Accendete il forno, portatelo ad una temperatura di 200°C e infornate per 15 minuti, appena la torta sarà dorata sfornate e servite.

 

Torta delle rose salata

gennaio 20th, 2012 by admin

La torta delle rose salata è un rustico soffice sfizioso e fragrante, semplicissimo da fare. Ricetta perfetta per quando si ha voglia di  preparare qualcosa di diverso e fare bella figura con gli ospiti. Ottima come antipasto, perfetta per buffet e cene informali.

Torta delle rose salata 5

Torta delle rose salata

Torta-delle-rose-salata-1

Torta delle rose salata

Torta delle rose salata 4

Torta delle rose salata

Ingredienti per la pasta (per 4 persone):

  • 250 gr. di farina 00, 25 gr. di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero semolato, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva,mezzo cucchiaino di sale, 125ml di acqua .

Ingredienti per il condimento:

  • 150g di prosciutto cotto, 150g di mozzarella, olio extravergine d’oliva, salsa di pomodoro, pepe, sale, origano.

Preparazione:

  • Mettete la farina sulla spianatoia, impastatela con il lievito sciolto nell’acqua tiepida, aggiungete l’olio, lo zucchero e il sale.
  • Lavorate bene la pasta per almeno un quarto d’ora, poi raccoglietela a palla, la pasta deve risultare elastica e morbida, ricopritela con un tovagliolo e lasciatela lievitare in luogo tiepido per 3 ore.
  • Passato il tempo della prima lievitazione, stendete la pasta su un piano infarinato in modo da ottenere un rettangolo, spennellatela di olio, pepatela e ricopritela di salsa di pomodoro, spalmatela in modo uniforme facendo attenzione a non farla sbordare, poi appoggiate sopra le fettine di prosciutto, e infine aggiungete la mozzarella tagliata a fettine sottilissime e una spolverata di origano, ricoprendo l’intera superficie.
  • Arrotolate la pasta dal lato più lungo formando un grosso salsicciotto, poi tagliate il cilindro ottenuto in fette spesse circa 4-5 centimetri.
  • Foderate una teglia rotonda con carta da forno, e posizionate al centro la prima e le altre intorno a cerchio distanziandole un po’. Coprire la teglia con della pellicola, poi poggiate sopra una coperta e lasciatela lievitare per circa1 ora.
  • Dopo la lievitazione ogni pezzo di pasta rigonfiandosi si accosterà all’altra formando tanti boccioli di rosa. Spennellate la torta delle rose con un pò di latte e cuocete in forno già caldo a 180° per 30/40 minuti.
  • Fate intiepidire la torta  2-3 minuti nel forno già spento, poi trasferitela su un piatto da portata e servite.

 

Torta salata con zucchine e primo sale

gennaio 18th, 2012 by admin

Torta salata con zucchine e primo sale

Torta salata con zucchine e primo sale

Torta salata con zucchine e primo sale 8

Torta salata con zucchine e primo sale

Torta salata con zucchine e primo sale 3

Torta salata con zucchine e primo sale

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia, 6 zucchine del tipo genovese , 250ml di brodo vegetale, 1 cipolla, 100g di primo sale, 200ml di latte 2 uova, 50g di caciocavallo ( o parmigiano) grattugiato, sale, pepe, olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

  • Lavate e spuntate le zucchine , tagliatele a fettine e mettetele in una ciotola. Scaldate il brodo. Pulite la cipolla e tritatela finemente, fatela imbiondire in un tegame con 2 cucchiai d’olio,quindi aggiungete un pizzico di sale, un cucchiaio di brodo vegetale e cuocere per un paio di minuti.
  • Unite le zucchine a fettine e cuocete mescolando spesso per un paio di minuti a fiamma vivace.Abbassate il fuoco, aggiungete 1-2 mestoli di brodo, un pizzico di sale ,un pizzico di pepe e proseguite la cottura per 10 minuti a fiamma media con il tegame coperto.
  • Rivestite una teglia rettangolare ( o rotonda )con carta da forno e adagiatevi la pasta sfoglia. Tagliate il primo sale a fettine sottili e ricoprite il fondo della teglia, poi sistematevi sopra le zucchine.
  • In una ciotola sbattete le uova con il latte, aggiungete un pizzico di pepe e il caciocavallo grattugiato, versate il composto preparato a filo e in modo uniforme sulle zucchine.
  • Ripiegate i bordi, spennellateli con albume d’uovo e infornate a 180° C per 20 minuti, proseguendo di poco la cottura se la superficie non dovesse essere ben dorata.

Questa torta salata, è buonissima anche come antipasto, servita a fettine oppure a quadratini.

Torta salata con carciofi

gennaio 12th, 2012 by admin

Torta salata con carciofi 2

Torta salata con carciofi

Torta salata con carciofi 8

Torta salata con carciofi

Torta salata con carciofi 5

Torta salata con carciofi

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia, 5 1 limone, 250ml di brodo vegetale, 1 cipolla, 100g di scamorza affumicata, 200ml di latte 2 uova, 50g di caciocavallo ( o parmigiano) grattugiato, sale, pepe, olio extravergine d’oliva, 2-3 fili di prezzemolo.

Preparazione:

  • Lavate i carciofi, togliete le foglie dure più esterne fino ad ottenere i cuori formati solo da foglie chiare e tenere. Tagliateli a metà, eliminate il fieno,tagliateli a spicchi e metteteli in acqua acidulata con il limone. Scaldate il brodo.
  • Pulite la cipolla e tritatela finemente, fatela imbiondire in un tegame con 2 cucchiai d’olio,quindi aggiungete un pizzico di sale, un cucchiaio di brodo vegetale e cuocere per un paio di minuti.
  • Unite i carciofi ben scolati e cuocete mescolando spesso per per un paio di minuti a fiamma vivace. Abbassate il fuoco, aggiungete 1-2 mestoli di brodo, un cucchiaino di prezzemolo tritato, un pizzico di sale e proseguite la cottura per 10 minuti a fiamma media con il tegame coperto.
  • Rivestite una teglia rettangolare ( o rotonda )con carta da forno e adagiatevi la pasta sfoglia. Tagliate la scamorza a fettine sottili e ricoprite il fondo della teglia, poi sistematevi sopra i carciofi. In una ciotola sbattete le uova con il latte, aggiungete un pizzico di pepe e il caciocavallo grattugiato, versate il composto preparato a filo e in modo uniforme sui carciofi.
  • Ripiegate i bordi, spennellateli con albume d’uovo e infornate a 190° C per 20 minuti, proseguendo di poco la cottura se la superficie non dovesse essere ben dorata.
  • Questa torta salata, è buonissima anche come antipasto, servita a fettine oppure a quadratini.

 

Brioscione con ricotta e speck

giugno 9th, 2011 by admin

Brioscione con ricotta e speck7

Brioscione con ricotta e speck

Brioscione con ricotta e speck 8

Brioscione con ricotta e speck

Brioscione con ricotta e speck 9

Brioscione con ricotta e speck

Ingredienti per il brioscione:

  • 750g di farina 00, 75 g di strutto, 75 g di zucchero semolato, 15 g di sale, 30 g di lievito di birra, 375 ml di acqua tiepida, semi di sesamo, 1 tuorlo d’uovo e 1 cucchiaio di latte per pennellare il broscione.

Ingredienti per la farcitura:

  • 500g di ricotta, 150 g di speck a fette sottili, 1 uovo, sale e pepe.

Preparazione brioscione:

  • Amalgamate bene tutti gli ingredienti, dopo aver sciolto il lievito nell’acqua e aggiunto il sale. Lavorate l’impasto ottenuto finché non risulterà omogeneo ed elastico.
  • Lasciate riposare per 45-50 minuti. Preparate la farcia, unendo alla ricotta l’uovo  un pizzico di sale e una spolverata di pepe, mescolate bene e tenete da parte.
  • Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete la pasta e dividetela in due parti , di cui una più grande, e stendetela in due dischi.
  • Prendete una teglia e foderatela con carta da forno ( bagnata e strizzata), foderatela con il disco più grande e distribuitevi sopra la ricotta che avete preparato precedentemente, unite le fettine di speck.
  • Coprite con il disco rimasto, saldate i bordi inumidendoli con poca latte, con la pasta rimasta decorate la superficie del brioscione (facoltativo).
  • Lasciate lievitare ancora per mezz’ora.Sbattete in una ciotola il tuorlo con 1 cucchiaio di latte, spennellate la focaccia con il preparato e cospargetela con i semi di sesamo.
  • Accendete il forno, portatelo ad una temperatura di 200°C e infornate per 15 minuti, appena la focaccia sarà dorata sfornate e servite.

Brioscione salato con ragù e caciocavallo

maggio 29th, 2011 by admin

Brioscione salato con ragù e caciocavallo

Brioscione salato con ragù e caciocavallo

Brioscione salato con ragù e caciocavallo 8

Brioscione salato con ragù e caciocavallo

Brioscione salato con ragù e caciocavallo

Brioscione salato con ragù e caciocavallo

Ingredienti per il brioscione:

  • 750g di farina 00, 75 g di strutto, 75 g di zucchero semolato, 15 g di sale, 30 g di lievito di birra, 375 ml di acqua tiepida, semi di sesamo, 1 tuorlo d’uovo e 1 cucchiaio di latte per pennellare il broscione, 150g di caciocavallo fresco a fette sottili per farcire.

Ingredienti per il ragù di carne e salsiccia:

  • ½ costa di sedano, ½ carota, 1 scalogno, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 200 g di polpa scelta tritata di manzo,3 nodi di salsiccia, ½ bicchiere di vino rosso, 200ml di passata di pomodoro,1 barattolo piccolo di pomodori pelati, sale, pepe.

Preparazione ragù:

  • Ponete sul fuoco un tegame con 4 cucchiai d’olio e un trito di cipolla, sedano e carota. Prima che il soffritto prenda colore, unite la carne tritata e la salsiccia sgranata, rosolatela dolcemente per qualche minuto; poi, sfumate con mezzo bicchiere di vino e lasciate ridurre il fondo di cottura.
  • A questo punto, versate la salsa di pomodoro e la polpa dei pomodori pelati ,salate, pepate e cuocete a fuoco moderato, per circa 30 minuti, incorporando, quando necessario, qualche cucchiaio d’acqua.

Preparazione brioscione:

  • Amalgamate bene tutti gli ingredienti, dopo aver sciolto il lievito nell’acqua e aggiunto il sale. Lavorate l’impasto ottenuto finché non risulterà omogeneo ed elastico.
  • Lasciate riposare per 45-50 minuti. Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete la pasta e dividetela in due parti , di cui una più grande, e stendetela in due dischi.
  • Prendete una teglia e foderatela con carta da forno ( bagnata e strizzata), foderatela con il disco più grande e distribuitevi sopra il ragù di carne che avete preparato precedentemente, unitele fettine di caciocavallo fresco.
  • Coprite con il disco rimasto, saldate i bordi inumidendoli con poca latte, con la pasta rimasta decorate la superficie del brioscione (facoltativo).
  • Lasciate lievitare ancora per mezz’ora.Sbattete in una ciotola il tuorlo con 1 cucchiaio di latte, spennellate la focaccia con il preparato e cospargetela con i semi di sesamo.
  • Accendete il forno, portatelo ad una temperatura di 200°C e infornate per 15 minuti, appena la focaccia sarà dorata sfornate e servite.