Posts Tagged ‘ricette facili’

Ricotta fritta dolce

marzo 30th, 2016 by admin

Una ricetta sfiziosa per utilizzare la ricotta avanzata. Un maniera geniale per ravvivarla e renderla certamente più appetibile è farla fritta. Aromatizzata poi con cannella e dolcificata con zucchero semolato, sarà perfetta per soddisfare la voglia di dolci sfizi.

Ricotta fritta dolce 1

Ricotta fritta dolce

Ricotta fritta dolce 2

Ricotta fritta dolce

Ricotta fritta dolce 3

Ricotta fritta dolce

Ingredienti per 4 persone:

  • 600g di ricotta asciutta, farina, zucchero semolato, cannella, olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

  • tagliate a fette la ricotta (meglio se lasciata asciugare per 24 ore in un colapasta); infarinatela e friggetela, poco per volta, in padella con un filo d’olio caldo.
  • Appena sarà leggermente dorata, sgocciolatela e adagiatela su un piatto da portata.
  • Cospargetela di zucchero a piacere e cannella e servite tiepida o fredda.
  • Note:
  • La ricotta (dal latino recocta) è un prodotto caseario, più precisamente un latticino. La ricotta, pur essendo un prodotto caseario, non si può definire formaggio ma va classificata semplicemente come latticino: non viene ottenuta infatti attraverso la coagulazione della caseina, ma dalle proteine del siero di latte, cioè della parte liquida che si separa dalla cagliata durante la caseificazione.
  • Esistono ricotte da latte vaccino, ovino, dal gusto più intenso, caprino o di bufala, così come ce ne sono di miste. Da un punto di vista strettamente nutrizionale viene annoverata tra i prodotti magri (130-240 kcal/100 g, eccetto che non venga addizionata con latte o panna).
  • Esiste anche la ricotta salata o ricotta secca che è ricotta addizionata di sale per la conservazione e fatta essiccare.
  • Viene prodotta in tutta Italia e quella ovina in particolare in Sardegna, Sicilia, Basilicata, Abruzzo, Puglia, Campania e Calabria e, se salata o infornata è usata grattugiata sulla pasta asciutta, nelle ricette siciliane come la pasta alla Norma. La ricetta abruzzese tradizionale degli anellini alla pecorara, prevedeva l’utilizzo di ricotta essiccata. Infatti era una ricetta che i pastori preparano durante la transumanza quando cioè non era possibile reperire prodotti freschi.
  • Nelle valli valdesi, in provincia di Torino viene prodotto un particolare tipo di ricotta stagionata nel fieno che si chiama saras del fen. Si produce anche la ricotta affumicata: nell’alto Veneto ed in particolare nella provincia di Belluno, ma anche in altre zone del nord est Italia.
  • La ricotta è anche l’elemento base di molte ricette regionali: tortelli maremmani, schianta pugliese, ‘mbignulata calabrese, pastiera napoletana, ricottelle sarde, cannoli, rollò, cassata siciliana (rigorosamente ricotta di pecora), tortelloni di magro.

Ricotta fritta

marzo 10th, 2016 by admin

La ricotta fritta, è  un ottima ricetta per riciclare con gusto la ricotta avanzata. Un piatto sfizioso, senza troppe pretese che diventa un ottimo antipasto, veloce e facile da fare. La ricotta risulta dorata e croccante all’esterno e morbida all’interno..davvero buona!

Ricotta fritta  1

Ricotta fritta

Ricotta fritta  2

Ricotta fritta

Ricotta fritta  3

Ricotta fritta

Ingredienti per 4 persone:

 

  • 500g di ricotta ben sgocciolata, farina, olio extravergine d’oliva, sale.

Preparazione:

  • tagliate la ricotta a fette e infarinatela.
  • Friggetela in padella con poco olio, rivoltandola a metà cottura; poi, ponetela a perdere l’unto su carta assorbente.
  • Cospargetela con un pizzico di sale e servitela calda.

Tronchetto di Natale salato

dicembre 7th, 2015 by admin

Il tronchetto di natale salato non è altro che un rotolo fatto con il pane per tramezzini, farcito con insalata Russa e ricoperto da uno stato di maionese. Facile da realizzare con  poche mosse realizzerete un tronchetto salato   che, una volta portato in tavola, colpirà tutti per la sua semplice originalità facendovi fare  un gran figurone.

Tronchetto di Natale salato 5

Tronchetto di Natale salato

Tronchetto di Natale salato 4

Tronchetto di Natale salato

Tronchetto di Natale salato 3

Tronchetto di Natale salato

Ingredienti:

  • 5 fette di pancarrè per tramezzini, insalata russa, maionese, sott,aceti.

Ingredienti insalata russa:

  • 200g di piselli, 2 patate, 2 carote, 100g di sottaceti misti, 100g di cipolline sott’aceto, 2 tazzine di maionese ( qui la ricetta) o se avete poco tempo 1 barattolo di maionese, sale, wurstel.

Preparazione insalata russa:

  • Sbucciate le patate e le carote, lavatele, poi tagliatele a dadini. Lessate le verdure separatamente in acqua bollente salata; mettete le patate in acqua fredda e scolatele al dente.
  • Riunite le verdure in una ciotola insieme con i sottaceti: tagliate a dadini regolari quelli di grosse dimensioni, le cipolline.
  • Mescolate le verdure con metà della maionese, amalgamate bene tutti gli ingredienti alla maionese e tenete momentaneamente da parte.

Preparazione tronchetto:

  • Prendete le prime tre fette di pan bauletto, ponetele sul piano da lavoro sovrapponendole leggermente dal lato più lungo, poi, con l’aiuto del matterello appiattitele delicatamente facendole saldare bene.
  • Fate la stessa cosa con le altre due fette di pan bauletto, otterrete un rettangolo più corto del precedente (questo vi servirà a formare i rami del tronchetto) e tenete momentaneamente da parte.
  • Prendete le prime tre fette di pan bauletto appiattite e saldate fra loro e cospargetele con l’insalata russa, spianate bene con l’aiuto di una spatola.
  • Arrotolate con delicatezza e formate un rotolo, avvolgetelo in pellicola per alimenti e ponetelo in frigo. Fate la stessa cosa con l’altro rettangolo di pan bauletto e fatelo riposare in frigo per almeno 2 ore.

Assembliamo il tronchetto:

  • Liberate i rotoli dalla pellicola, ponete il rotolo più lungo su un vassoio e posizionatelo al centro. Tagliate l’altro rotolino a metà, facendo un taglio trasversale in modo che i due vengano a punta.
  • Accostate i rami al tronchetto dalla parte tagliata a punta. Ricoprite con abbondante maionese, lisciatela con una spatola , poi con i rebbi di una forchetta formate le venatura della corteccia.
  • Decorate con sott’aceti a piacere il tronchetto. Ponetelo in frigo almeno per 1 ora prima di servirlo.

Torta di pancarrè con gorgonzola e prosciutto

dicembre 4th, 2015 by admin

Torta di pancarrè con gorgonzola e prosciutto 1

Torta di pancarrè con gorgonzola e prosciutto

Torta di pancarrè con gorgonzola e prosciutto 2

Torta di pancarrè con gorgonzola e prosciutto

Torta di pancarrè con gorgonzola e prosciutto 3

Torta di pancarrè con gorgonzola e prosciutto

Ingredienti per 4 persone:

  • 24 fette di pancarrè, 500ml di besciamella, 200g di prosciutto cotto, 150g di gorgonzola piccante, 3-4 cucchiai di caciocavallo (o parmigiano) grattugiato.

Ingredienti per la besciamella:

  • 50 g di burro, 50 g di farina, 500 ml di latte (la quantità dipende dalla densità desiderata), sale, pepe, noce moscata .

Preparazione:

  • Cominciate con il preparare la besciamella, mettete in un tegame, preferibilmente antiaderente, il burro e fatelo sciogliere lentamente, incorporate la farina poco a poco, mescolando accuratamente con la frusta affinché non si formino grumi.
  • Aggiungete, poco per volta il latte tiepido, stemperatelo bene. Mescolate continuamente, affinchè non si attacchi al fono, per circa 8-10 minuti, fino all’ebollizione, quindi, aggiungete una grattugiata di noce moscata, un pizzico di sale e una spolverata di pepe.
  • Proseguite la cottura, sempre mescolando continuamente, fintanto che la besciamella non raggiunga la consistenza desiderata.
  • Adesso passiamo ad assemblare la torta: ungete uno stampo rettangolare con un filo d’olio extravergine d’oliva, oppure foderatelo con carta da forno (bagnata e poi strizzata).
  • Coprite la base dello stampo con uno strato di besciamella, poi con il primo strato di pancarré 8 fette per ogni stato( se preferite eliminate la crosta alle fette di pancarré), continuate con uno strato di prosciutto, gorgonzola a pezzetti, uno strato di besciamella e una spolverata di caciocavallo.
  • Poi, continuate con un altro strato di pancarrè, uno di prosciutto, pezzetti di gorgonzola , uno strato di besciamella e una spolverata di caciocavallo grattugiato.
  • Chiudete la torta con un ultimo strato di pancarrè, stendete abbondante besciamella, livellatela bene con una spatolina, poi spolverizzate tutta la superficie con una manciata di formaggio grattugiato.
  • Mettete in forno già caldo a 180°C per dieci minuti , poi accendete il grill e fate dorare la superfice della torta.
  • Lasciate intiepidire nel forno spento per 5 minuti ,poi, sfornate e servite.

Frittata con fiori di zucca

giugno 21st, 2014 by admin

Frittata con fiori di zucca

Frittata con fiori di zucca

Frittata con fiori di zucca

Frittata con fiori di zucca

Frittata con fiori di zucca

Frittata con fiori di zucca

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 uova, 500 g di fiori di zucca, 3-4 cucchiai di caciocavallo ( o parmigiano) grattugiato, 2-3 cucchiai di pangrattato, 1 scalogno, 2 cucchiai di latte ( facoltatico), olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione:

  • Sciacquate sotto l’acqua corrente i fiori di zucca, asciugateli delicatamente e privateli dai gambi e dai pistilli.Tagliate i fiori di zucca grossolanamente e teneteli momentaneamente da parte.
  • Sbucciate, lavate e tagliate finemente lo scalogno. Fate scaldare 1 cucchiaio di olio d’oliva in una padella antiaderente, unite lo scalogno e i fiori di zucca, fateli appassire dolcemente a fuoco basso, poi spegnete il fuoco e lasciateli raffreddare.
  • Sbattete le uova in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e di pepe, il caciocavallo ( o parmigiano) , il pangrattato e infine unite i fiori di zucca, amalgamate tutto con cura, poi versate l’impasto in una padella antiaderente unta d’olio.
  • Fate cuocere a fuoco basso per circa 6-7 minuti, poi, con l’aiuto di un coperchio rigirate la frittata e fatela cuocere ancora per 5-6 minuti, fino a quando non sarà ben dorata.
  • La frittata con i fiori di zucca è ottima sia calda che fredda, accompagnata da una fresca insalatina verde.

 

Bruschetta semplice

aprile 27th, 2014 by admin

Bruschetta semplice

Bruschetta semplice

Bruschetta semplice

Bruschetta semplice

Bruschetta semplice

 

Ingredienti:

  • fette di pane casereccio, aglio, olio di oliva, sale.

Preparazione:

  • Tagliate il pane a fette spesse circa 1,5 centimetri e fatele tostare su entrambi i lati ( la perfetta tostatura si ottiene alla griglia su fuoco a legna ).
  • Poco prima di servirle, strofinatene leggermente un lato con lo spicchio di aglio, conditele con un pizzico di sale e irroratele di buon olio di oliva.
  • Le bruschette vanno servite calde.
  • Una variante della bruschetta semplice prevede di aggiungere alle fette di pane, strofinate con l’aglio, del pomodoro fresco. Allo scopo, eliminate i semi dei pomodori maturi; grossolanamente, mescolateli con un po’ di olio, basilico sminuzzato, sale e pepe ( e, per chi lo gradisce, un cucchiaio di aceto ), lasciate riposare per un’ ora prima di condire le bruschette.

 

Bruschette al pomodoro

aprile 23rd, 2014 by admin

Bruschette al pomodoro

Bruschette al pomodoro

Bruschette al pomodoro 2

Bruschette al pomodoro

Bruschette al pomodoro

Bruschette al pomodoro

 

 Ingredienti:

  • fette di pane casereccio leggermente raffermo, pomodori maturi e sodi, basilico, aglio, olio di oliva, sale.

Preparazione:

  • Tagliate il pane a fette spesse circa 1,5 centimetri e fatele tostare su entrambi i lati ( la perfetta tostatura si ottiene alla griglia su fuoco a legna ).
  • Lavate e tritate grossolanamente i pomodori, metteteli in una scodella, conditeli con un filo di olio, una presa di sale ,uno spicchio di aglio tritato finemente, una spolverata di pepe, e foglie di basilico sminuzzate e per chi lo gradisce 1 cucchiaio di aceto.
  • Lasciate riposare per 1 ora . Poco prima di servire le bruschette, strofinatene leggermente un lato con lo spicchio di aglio, conditele con il pomodoro preparato , irroratele di buon olio di oliva.
  • Mettete le bruschette su un piatto da portata e servitele calde.

 

Torrette di melanzane al pesto

aprile 3rd, 2014 by admin

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Torrette di melanzane al pesto

Ingredienti:

  • 2 melanzane tonde, 5-6 cucchiai di pesto di basilico, 200g di caciotta, caciocavallo grattugiato, sale, pepe, aceto di vino bianco, olio di oliva, foglie di basilico fresco.

Preparazione:

  • Lavate le melanzane e privatele del picciolo; poi, tagliatele a fette, salatele e arrostitele sulla piastra rovente, cuocetele da entrambi i lati per una decina di minuti.Nel frattempo preparate il pesto e tagliate la caciotta a dadini.
  • Dividete le fette di melanzana a gruppi di 3 fette .Foderate una teglia con carta da forno e adagiatevi una prima fetta di melanzana grigliata, spargete la fetta con un cucchiaino di pesto , dadini di caciotta e un pizzico di pepe, mettete una seconda fetta di melanzana , spargete un cucchiaino di pesto , dadini di caciotta e un pizzico di pepe.
  • Mettete una terza fetta , spalmatela con il pesto e terminate con una spolverata di caciocavallo grattugiato. Continuate allo stesso modo per le altre torrette.
  • Mettete in forno già caldo a 180°C per 4-5 minuti il tempo necessario per fare sciogliere il formaggio, spegnete il forno lasciatele riposare per 2-3 minuti.
  • Sfornate le torrette , decoratele con foglioline di basilico fresco, mettetele su un piatto da portata e servite.

 

Biscotti di frolla ricoperti di cioccolato

febbraio 10th, 2014 by admin

Ottimi biscotti dalla consistenza friabile, ricoperti di cioccolato, si possono anche lasciare bianchi spolverizzati di zucchero a velo. Golosi e semplici da preparare, ideali per la prima colazione, perfetti da intingere nel tè o nel latte caldo e per qualsiasi altro momento in cui si desidera coccolarsi un pò. Si conservano bene se chiusi in una scatola di latta.

Biscotti di Frolla Ricoperti di Cioccolato

Biscotti di Frolla Ricoperti di Cioccolato

Biscotti di Frolla Ricoperti di Cioccolato 8

Biscotti di Frolla Ricoperti di Cioccolato

Biscotti di Frolla Ricoperti di Cioccolato

Biscotti di Frolla Ricoperti di Cioccolato

Ingredienti:

  • 250g di farina 00, 3 uova, 125g di zucchero semolato, 125g di burro, 200g di cioccolato fondente.

Preparazione:

  • Fate ammorbidire il burro, poi lavoratelo a lungo con un cucchiaio di legno fino a ottenere una crema soffice, incorporate al burro lo zucchero e, uno alla volta, tre tuorli d’uovo, sempre continuando a mescolare con cura.
  • Poco per volta unite la farina; se l’impasto dovesse risultare troppo duro, aggiungete anche un po’ di albume montato a neve ferma.
  • Aiutandovi con una tasca per dolci con il beccuccio grande a stella, disponete l’impasto sulla placca da forno ricoperta con carta da forno, in modo da formare dei biscotti a rosetta e a bastoncino , o nella forma che più vi piace.
  • Fate cuocere nel forno già caldo a 180-200°C per 10 minuti circa , o fino a quando non saranno dorati.
  • Intanto fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato ridotto a pezzettini e, aiutandovi con una pinzetta, tuffate i biscotti per metà nel cioccolato, facendoli asciugare poi su una gratella.

 

Spaghetti gamberi e zucchine

luglio 1st, 2013 by admin

Gli spaghetti con zucchine e gamberetti sono un primo piatto particolarmente pratico e veloce da preparare. Un piatto gustoso e saporito ,ideale anche nelle fresche serate estive.

Spaghetti gamberi e zucchine

Spaghetti gamberi e zucchine

Spaghetti gamberi e zucchine 8

Spaghetti gamberi e zucchine

Spaghetti gamberi e zucchine

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di spaghetti, 300gdi gamberetti, 4 zucchine, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 spicchio d’aglio, sale, pepe, olio extra vergine d’oliva.

Preparazione:

  • Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a cubetti. Sbucciate l’aglio e fatelo dorare leggermente in una capiente padella con 4 cucchiai d’olio, aggiungete le zucchine e fatele dorare leggermente per 2 minuti, poi aggiungete mezzo bicchiere d’acqua tiepida, una presa di sale e una spolverata di pepe e fate cuocere per 3-4 minuti .
  • Quando le zucchine saranno cotte, aggiungete i gamberetti sgusciati e puliti, lasciate cuocere per 1 minuto e poi sfumate con il vino bianco e mescolate.
  • Intanto fate lessare gli spaghetti molto al dente, scolateli, poi versateli nella padella con il condimento preparato e lasciateli insaporire per 1 minuto , bagnateli con un mestolo della loro acqua di cottura e, quando si sarà bene assorbita, trasferite la pasta in un largo piatto ovale di servizio e portate in tavola.