Involtini di tuma

Gli involtini di tuma, antipasto tipico della cucina siciliana. Si tratta di una ricetta molto semplice da preparare, ma molto saporita.

Tuma
Tuma

Ingredienti per 4 persone

500gr di formaggio tuma, 100gr di pangrattato, 3 cucchiai di caciocavallo grattugiato,

1 spicchio d’aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, farina, 2 uova, pangrattato, olio extravergine d’oliva, sale.

Preparazione

Mescolate il pangrattato con il caciocavallo, una presa di sale, l’aglio tritato e il prezzemolo tagliuzzato.

Affettate la tuma e ammorbidite le fette immergendole per qualche istante in acqua bollente; poi, stendetele su un vassoio e distribuitevi sopra un cucchiaio di pane aromatico.

Arrotolate velocemente il formaggio, in modo da ottenere degli involtini (fissateli eventualmente con stuzzicadenti o con un giro di spago per alimenti ) e infarinate leggermente.

Passate, quindi, i rotoli nelle uova sbattute, dopo, nel pangrattato e friggeteli in abbondante olio caldo. Sgocciolate e servite subito.

Note:

La tuma è un formaggio tipico siciliano.

Comunemente, col termine tuma, o Toma, si indica un formaggio fresco che può essere prodotto con latte ovino, vaccino, o con una mistura di essi.

La tuma viene prodotta dalla cagliata senza alcuna aggiunta di sale. La mancanza di sale ne impedisce la conservazione e la tuma deve essere consumata entro una, massimo due, settimane dalla sua produzione.

Alcuni formaggi tuma vengono prodotti anche con latte vaccino. In origine la tuma era invece esclusivamente prodotta con latte ovino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *