Confettura di arance sanguinella

Ingredienti:

  • 1kg. di arance sanguinelle, 2 limoni, 3 dl. d’acqua, 300 gr. di zucchero semolato.

 Preparazione:

  • scegliete arance con la buccia grossa e rugosa.Lavate i frutti e asciugateli per bene. Togliete la buccia e tagliatela in striscioline sottili.
  • Ponete le arance in una pentola d’acciaio inox, coprite abbondantemente con acqua bollente e lasciatele bollire per 15 minuti.
  • Sgocciolatele e togliete la pellicina bianca che ricopre la polpa dei frutti.
  • Tagliate le arance a fettine, ogni fetta a sua volta va tagliata in 3 pezzi, provvedete inoltre a rimuovere tutti i semi.
  • Pestate le arance e mettetele in una terrina aggiungendo il succo dei 2 limoni.
  • Preparate uno sciroppo con zucchero e acqua in ugual peso e fate cuocere a fuoco lento, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto.
  • Versate le arance nello sciroppo ed aggiungete le striscioline di scorza. Il tutto deve cuocere per 1 ora, fino a quando la prova del piattino sarà positiva.
  • Togliete la confettura dal fuoco, versatela ancora calda nei vasetti, sterilizzati ed asciutti, chiudeteli ermeticamente capovolgete i vasetti e lasciateli in questa posizione per una decina di minuti, (in modo che si formi il sottovuoto), rimetteteli quindi in piedi.
  • Lasciate raffreddare i vasetti di confettura, etichettateli e poi, riponeteli in dispensa.
  • Degustate la marmellata dopo 1 mese dalla preparazione.
  • Note: All’aspetto le arance devono risultare trasparenti, il succo di colore marrone scuro e la confettura molto profumata.
  • Nota nutrizionale: l’arancia è un frutto ricco di vitamina C che non solo svolge un’azione utile al sistema immunitario, ma combatte anche i radicali liberi. Soprattutto le arance a polpa rossa, ossia ricche di antociani, hanno proprietà antiossidanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *