Fagiolini a picchi-pacchi

I fagiolini a picchi-pacchi è un contorno della cucina tipica Palermitana. Gustoso contorno, facile e veloce da fare,siprepara davvero in pochissimo tempo. Un piatto che da noi a Palermo si prepara solitamente d’estate, quando si hanno a disposizione i fagiolini verdi.

Fagiolini a picchi-pacchi
Fagiolini a picchi-pacchi

Fagiolini a picchi-pacchi

Fagiolini a picchi-pacchi
Fagiolini a picchi-pacchi

Ingredienti per 4 persone

500gr di fagiolini verdi, 3 pomodori pelati, 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva,2 spicchi d’aglio, origano sale e pepe.

Preparazione

Spuntate e lavate i fagiolini. Mettete sul fuoco un tegame con acqua fredda salata, appena raggiunge l’ebollizione, tuffate vi i fagiolinie, fateli cuocere per circa 20 minuti. I fagiolini devono restare sufficientemente croccanti, scolateli e metteteli in una ciotola.

Sbucciate 2 spicchi d’aglio e tagliateli a metà nel senso della lunghezza e, metteteli a rosolare in una padella con due cucchiai di olio d’oliva. Unite i pomodori pelati tagliati a pezzetti, salate, pepate.

Lasciate insaporire la salsetta per un minuto, poi unite i fagiolini e lasciateli cuocere ancora per circa 10 minuti, mescolate di tanto in tanto. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi molto unite poca acqua di cottura.

Appena i fagiolini saranno cotti, levate dal fuoco e, lasciateli insaporire per almeno 30 minuti.

Mettete i fagiolini in un piatto da portata, spolverizzateli con una manciata di origano in polvere e servite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *