Carciofi alla villanella

I carciofi alla villanella, sono un secondo piatto genuino e appetitoso della cucina tradizionale Palermitana. Piatto vegetariano, ricco di sapore e facile da preparare, gli ingredienti sono semplici: aglio e prezzemolo tritati, olio extravergine d’ oliva, sale e pepe. Una  mescolanza di sapori e odori che rendono questo piatto davvero irresistibile.

Carciofi alla villanella
Carciofi alla villanella

Carciofi alla villanella

Carciofi alla villanella
Carciofi alla villanella

Ingredienti per 4 persone

8 carciofi, 1 mazzetto di prezzemolo, 4-5 spicchi d’aglio, olio extravergine d’oliva, sale, pepe.

Preparazione

Pulite i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure, tagliate le punte e sfilettate i gambi .

Impugnate i carciofi dal gambo e, sbatteteli sul piano da lavoro per far aprire bene le foglie. Con l’ aiuto di un coltello eliminate le foglioline interne con le spine più piccole ed il fieno.

Mettete ora i carciofi in acqua acidulata con succo di limone.

Preparate un trito con il prezzemolo e l’ aglio, mettetelo in una ciotolina e tenete da parte.

Sgocciolate i carciofi, tagliate i gambi in modo che stiano in piedi.

Mettete i carciofi in piedi in un tegame, unite anche i gambi che avete tagliato.

Condite ogni carciofo con un cucchiaino di trito di aglio e prezzemolo, una presa di sale, una spolverta di pepe e, un filo di olio extravergine d’oliva.

Versate, 2 bicchieri d’acqua sul fondo del tegame. Coprite con un coperchio il tegame e, fate cuocere i carciofi alla villanella a fuoco moderato per circa 20-25 minuti.

Mettete i carciofi su un piatto da portata, serviteli caldi o tiepidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *