Ciambelle

Le ciambelle, un classico della rosticceria siciliana, uno dei tanti cibi da strada più golosi che si possono gustare tutto l’anno, nelle friggitorie, panifici e bar della città. Il loro impasto è a base di farina, patate lessate e schiacciate, zucchero e lievito tutto ben lavorato, lasciato lievitare e fritto. Il tocco immancabile è lo zucchero semolato con cui si ricoprono, per dare anche una dolce nota croccante e renderle ancora più golose.

Ciambelle
Ciambelle
Ciambelle
Ciambelle
Ciambelle
Ciambelle

Ingredienti per 8-10 persone

600g di farina, 75g di zucchero semolato,100g di burro, 100ml di latte, 4 patate, 1 cubetto di lievito di birra, 3 uova, 1 limone (solo la buccia grattugiata), sale, olio di semi di girasole per friggere, zucchero semolato per condire le ciambelle q.b.

Preparazione

Lessate le patate, passatele a setaccio e lasciatele raffreddare. Impastate la farina con il lievito sciolto nel latte tiepido, aggiungete le patate, il burro a pezzetti, le uova, la buccia grattugiata del limone, lo zucchero e un pizzico di sale. Ricavate, dalla pasta ottenuta dei cilindretti lunghi 10 cm. circa, arrotolateli e formate delle piccole ciambelle. Fate lievitare le ciambelle su di un piano infarinato, per un’ora e mezza, coperte da uno strofinaccio.

A lievitazione ultimata, friggete le ciambelle in abbondante olio di semi. Quando saranno dorate da entrambi i lati, mettetele su carta assorbente per un attimo, e poi, passatele ancora calde, velocemente nello zucchero semolato in modo da ricoprirle tutte. Se volete rendere le ciambelle ancora più golose, potete tagliarle a metà e farcirle con crema alla nutella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *