Cardi in pastella

I cardi in pastella sono un piatto tipico siciliano. Protagonisti delle tavole imbandite per il Natale ma anche per la sera di capodanno. E’ una pietanza che richiede molto impegno in termini di tempo ma da tanta soddisfazione, buonissimi e croccanti una vera gioia per il palato.

Cardi in pastella
Cardi in pastella

Cardi in pastella

Cardi in pastella
Cardi in pastella

Ingredienti

1kg di cardi, 1 limone, 300gr di farina oo, mezzo panetto di lievito di birra, olio extravergine d’oliva, sale.

Preparazione

Mondate i cardi, eliminate le parti più dure e i filamenti; poi, tagliate a metà i cardi più grossi e lasciate interi quelli piccoli e teneri. Immergeteli i cardi in acqua fredda e succo di limone per una ventina di minuti.

Lessate i cardi in acqua salata per circa mezz’ora. Appena le verdure saranno cotte mettele a scolare in un colapasta, poi tamponatele con carta da cucina.

Preparate la pastella

Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete 2 bicchieri d’acqua tiepida e il lievito sbriciolato.

Mescolate il composto con la frusta manuale e lavorate bene affinché l’impasto fili a nastro, infine unite un pizzico di sale.

Coprite con uno strofinaccio la ciotola e, lasciate riposare la pastella per un’ora.

Passato il tempo di riposo, prendete la ciotola con la pastella e intingetevi i cardi preparati e tuffateli in abbondante olio caldo.

Appena i cardi saranno dorati estraeteli dal tegame con un mestolo forato, poneteli su un foglio di carta assorbente da cucina, e fate perdere l’unto in eccesso.

Ponete i cardi su un piatto da portata, salate e servite.

Nota nutrizionale

Il cardo è ricco di fibre, di calcio, magnesio e potassio. Povero di calorie, ha un indice elevato di sazietà ed è depurativo e anti radicali liberi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *